OSCAR TUTTOBICI. ANDREA PICCOLO, UN HABITUE' DELLE PREMIAZIONI DI FINE ANNO

TUTTOBICI | 14/11/2019 | 07:55
di Giulia De Maio

Andrea Piccolo sta diventando un habituè della Notte degli Oscar tuttoBICI. Dopo aver vinto tra gli Allievi nel 2017 e un anno fa, al primo anno di categoria, tra gli Juniores, quest'anno si è ripetuto conquistando l'Oscar tuttoBICI Gran Premio Ulian grazie ai 15 successi conquistati su strada. Negli ultimi due anni in maglia Team LVF ha vinto di tutto e di più, portando il suo bottino a 27 hurrà e di grandissima qualità. In questa stagione il diciottenne milanese della frazione Pontevecchio di Magenta si è aggiudicato il titolo europeo a cronometro conquistato ad Alkmaar in Olanda e la medaglia di bronzo in quella in linea, il titolo italiano crono a Camaiore e l'argento su strada, il Giro della Lunigiana e il Giro del Friuli, il titolo italiano della cronosquadre a Treviglio, per concludere con il terzo posto ottenuto alla Corsa della Pace in maglia azzurra e il sesto al mondiale a cronometro.

Che voto dai al tuo 2019?
«8,5. È stato un anno davvero fantastico. Sono solo un po’ rammaricato per come sono andati i Mondiali in Inghilterra, però è tutto passato. Non sono stato tanto fortunato: ma il ciclismo è una ruota che gira e all’appuntamento iridato in futuro girerà anche per me. I momenti più belli sono stati sicuramente i campionati Italiani e gli Europei a cronometro, insieme al Giro della Lunigiana. Sono contento di aver fatto mio nuovamente questo premio. Ricordo le passate edizioni a cui ho partecipato come delle belle serate, con professionisti e tanta gente importante del nostro ambiente. Chissà con chi mi ritroverò al tavolo quest'anno... Dedico questo riconoscimento alla mia famiglia (mamma Vilma, segretaria al Parco del Ticino; papà Renato, piastrellista; e il fratello maggiore Simone, Under 23 alla Casillo Maserati, con cui abita a Magenta) e a tutta la LVF che in questi due anni mi ha fatto sentire a casa».

Passano gli anni e aumentano le pressioni, continui a divertirti?
«Sicuramente le aspettative crescono, ma il ciclismo non è un peso. Quest'anno ho concluso gli studi di meccanica all'Istituto professionale di Magenta e posso concentrarmi ancora di più sulla bici. La passione me l'ha trasmessa papà, che correva in mtb. Ho iniziato a correre a 6 anni, da G1. Due anni più tardi ho corso su una bici della società che mi hanno detto essere stata di Gianni Bugno. Era una Colnago di proprietà del Velo Sport Abbiategrasso».

L'anno prossimo passerai Under 23 con il team Colpack. Cosa ti aspetti?
«Come si dice, tutti mi aspettano al varco. È un passo importante che andava fatto e sono contento di farlo con la Colpack: sarà una grande stagione e spero di crescere e imparare tanto. Il mio primo obiettivo sarà dare una mano alla squadra, se riuscirò a togliermi anche qualche soddisfazione personale ben venga. Dopo le vacanza a Tenerife è ormai ora di iniziare a pedalare in vista della nuova stagione».

Il tuo passaggio al professionismo è sicuro, nel 2021 ti vedremo in maglia Astana.
«Esatto, aver già firmato con un team World Tour mi dà tranquillità. Non ho la pressione di cercare il risultato a tutti i costi al primo anno da Under 23 e quindi non corro il rischio di esasperare la preparazione. A questo proposito mi segue già Maurizio Mazzoleni, preparatore del team kazako, quindi sono in buone mani».

per scoprire la classifica definitiva e tutti i dettagli del Gran Premio Ulian CLICCA QUI

ALBO D'ORO OSCAR TUTTOBICI JUNIORES

1995    Valentino China
1996    Claudio Astolfi
1997    Crescenzo D’Amore
1998    Filippo Pozzato
1999    Damiano Cunego
2000    Antonio Bucciero
2001    Andrea Luppino
2002    Vincenzo Nibali
2003    Valerio Agnoli
2004    Eros Capecchi
2005    Jacopo Guarnieri
2006    Diego Ulissi
2007    Diego Ulissi
2008    Fabio Felline
2009    Luca Wackermann
2010    Paolo Simion
2011    Valerio Conti
2012    Umberto Orsini
2013    Simone Velasco
2014    Edoardo Affini
2015    Daniel Savini
2016    Alessandro Covi
2017    Michele Gazzoli
2018    Andrea Piccolo
2019    Andrea PICCOLO

GIÀ PUBBLICATI

Esordienti I° anno - Franco CAZZARÒ

Donne Eordienti - Federica VENTURELLI

Esordienti II° anno - Thomas CAPRA

Donne Allieve - Francesca BARALE

Allievi - Edoardo ZAMPERINI

Donne Juniores - Sofia COLLINELLI

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La storia di Ernesto Colnago è unica, figlia della Lombardia contadina del dopoguerra. Uan storia tanto bella che può diventare fonte di ispirazione per i giovani manager del mercato globale. Così può capitare che una multinazionale come la EA Sports...


Dopo cinque anni nel WorldTour con le maglie della BMC e della UAE e la stagione 2019 vissuta con i colori della Cofidis, Darwin Atapuma è costretto a fare un passo indietro. Il colombiano, 31 anni, avrebbe dovuto essere uno...


Il danese Mathias Norsgaard, nuovo acquisto della Movistar, è rimasto vittima di un grave incidente mentre si allenava ieri nella zona di Girona, in Spagna. Secondo la ricostruzione pubblicata dal sito catalano Cassa Digital, il corridore ha visto solo all’ultimo...


A 39 anni Lars Bak ha annunciato il suo addio alle corse qualche settimana fa ma il ciclismo continuerà ad essere la sua vita. Il danese diventerà infatti uno dei direttori sportivi della NTT Pro Cycling. In una squadra relativamente...


  Il paese di Brinzio, località dell’alto Varesotto legata al ciclismo, si prepara ad ospitare domenica 8 dicembre la 20esima edizione della Pedala con i Campioni. Sarà anche in questa occasione un’edizione particolare della pedalata a scopo benefico, promossa dal...


  Non era e non poteva esserlo quest’anno il solito clima goliardico e festoso per il ritrovo che si celebra in autunno all’Antica Trattoria di Tramway a Ponte all’Asse (ora si chiama Poggio Nuovo) organizzato da Juri Naldi e Fabio...


Nella prima giornata della prova di Coppa del Mondo pista a Cambridge, in Nuova Zelanda, l’Italia ha visto in gara il quartetto dell’inseguimento maschile. Liam Bertazzo, Francesco Lamon, Davide Plebani e Michele Scartezzini hanno fatto segnare il quinto tempo nelle...


Il freddo è arrivato e la pioggia non ci ha risparmiato, ma con gli ultimi prodotti di Santini creati con gli innovativi tessuti Polartec® tutto rientra in ordinaria amministrazione. In particolare modo, è stato un mese in cui la Giacca...


Per il ciclismo è tempo di definire gli organici e i programmi del 2020, ma anche di premiare i protagonisti della stagione conclusa. Fra questi ultimi appuntamenti uno dei più longevi è certamente l'incontro nazionale degli ex corridori, giunto alla...


Conclusa con la settima posizione la terza prova del DVV Trofeo a Kortrijk in Belgio, Eva Lechner in questi giorni sta ultimando il ritiro in Spagna, a Benicasim, in vista degli importanti impegni futuri. “A Kortrijk non ero in giornata...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy