QUINTANA. «SUI PIRENEI INVENTEREMO QUALCOSA»

TOUR DE FRANCE | 16/07/2019 | 12:00
di Guido La Marca

È un Nairo Quintana decisamente più tranquillo e sereno che in passato, quelo che incontra i giornalisti al Chateau de Salettes, hotel di Cahuzac-sur-Vère, dove la Movistar sta trascorrendo il primo giorno di riposo del Tour de France.

«Sono al punto in cui volevo essere e rispetto al passato ho perso meno tempo nella parte iniziale del Tour, che è quella meno adatta a me. Certo, il Team Ineos di Thomas e Bernal ha dimostrato di essere sempre fortissimo, sono loro il faro della corsa, ma noi abbiamo le carte per metterli in difficoltà. Sono motivato e pronto anche per la crono, non sono uno specialista ma spero di riuscire a contenere il distacco. E poi ci saranno le montagne, che ci offriranno il terreno per recuperare il ritardo. Peccato per quanto è accaduto ieri a Mikel (finito fuori strada per una grave disattenzione di Warren Barguil, ndr), ma con lui e Valverde credo che sui Pirenei si possa già fare qualcosa di buono».

E poi aggiunge: «Con Michele Bartoli (il suo nuovo preparatore, ndr) abbiamo cambiato alcune cose e abbiamo lavorato bene per preparare questo Tour, sono contento e molto molto motivato. Il futuro? Ho delle offerte, ma non ho firmato e in questo momento sono concentrato sulla corsa».

Ad ascoltarlo anche la moglie e i due figli: «Per me la famiglia è importante anche perché passo tanto tempo lontano da casa. Averli accanto a me oggi mi mette allegria e mi aiuta a sciogliere la tensione».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Una bevanda misteriosa, fornita ad un centinaio di atleti britannici prima delle Olimpiadi di Londra 2012. Una bevanda “miracolosa”, finanziata con i soldi dei contribuenti e con la massima riservatezza. Le rivelazioni del quotidiano inglese Daily Mail parlano, sulla base...


  Pescara. Via Nicola Fabrizi 98. Un chilometro a piedi dalla stazione. In centro. L’aria di una gioielleria, di un’oreficeria, invece biciclette, caschi, borracce. Gioielli e ori, a loro modo. Danilo Di Luca abita lì. Il Di Luca a pedali,...


In bici Giovanni ci andava da una vita e lo ha fatto anche ieri mattina. Scegliendo come al solito strade secondarie, poco trafficate, e pedalando da solo, per ridurre al minimo i pericoli. È vero che la sera precedente, quella...


  Podio al primo appuntamento della stagione per il Team Nibali impegnato ieri mattina nella cronometro individuale valevole per il XVII Memorial Francesca Alotta e il V Memorial Rosario Patellaro. Un risultato di squadra eccezionale con 4 atleti della categoria...


Grazie all'azienda Alè, l'azienda leader nella produzione di capi di abbigliamento tecnico per prestigiosi marchi internazionali, sarà la provincia di Verona, con la Cronoscalata Alè comprendente la salita della Pendola, in programma sabato 18 luglio, a dare l'avvio ufficiale alla...


  Sabato prossimo 18 luglio a 60 anni esatti dal trionfo di Gastone Nencini al 47° Tour de France, si svolgerà in onore della sua straordinaria impresa, la cronoscalata Barberino di Mugello-Passo della Futa per le categorie UNDER 23 ed...


  Trionfo per la Fosco Bessi di Calenzano, la società organizzatrice di questa seconda gara su pista in Toscana al Velodromo Enzo Sacchi di Firene, valida per la 72^ Coppa Lavoratori e riservata agli esordienti e allievi del settore maschile...


L’ultima tappa del nostro bike tour in Emilia Romagna ci ha fatto scoprire altre bellezze di questa regione, che prima e più di tutte in Italia ha investito nel cicloturismo.  La prima meta da raggiungere oggi è San Giovanni...


Se n’è andato in punta di piedi, proprio come ha vissuto, senza manie di protagonismo, ma badando al sodo. Da bresciano di campagna, appassionato di ciclismo, Tarcizio Bregoli, 80 anni, terzo di una stirpe, i fratelli Bregoli (dieci fra maschi...


Stefan Kung ha conquistato per il quarto anno consecutivo il titolo nazionale svizzero a cronometro indidivuale riservato ai professionisti. Sul circuito di Belp, dopo 30 km di gara, il portacolori della Groupama FDJ ha fermato il cronometro in 37'36"precedendo i...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155