TUTTOBICI DI GIUGNO È PRONTO: POTETE SCARICARLO

TABLET | 31/05/2020 | 17:45
di redazione

Il nuovo numero di tuttoBICI, quello di giugno 2020, è arrivato! Il settantasettesimo numero di tuttoBICI è disponibile nei chioschi virtuali. Da oltre sei anni, infatti, abbiamo detto addio alla carta, addio alle edicole: tuttoBICI è stato il primo ad entrare nella nuova era digitale e su questa strada proseguirà il proprio cammino, guardando ad un futuro importante, quanto a quello passato.


Il numero della nuova era digitale di tuttoBICI è pronto da scaricare dall’App Store di Apple. Il numero di GIUGNO 2020 è disponibile a pagamento (all'indirizzo http://itunes.apple.com/it/app/tuttobici/id455233479?mt=8). I prezzi, imposti da Apple, sono molto interessanti: un numero a 4,49 €; tre mesi 11,99 €; 6 mesi a 21,99 €; un anno a 39,99).


Inoltre, la rivista con supporto Android, è scaricabile sempre a pagamento anche sui tablet con quel tipo di supporto. È possibile anche sottoscrivere un abbonamento annuale. Questo è il link: https://play.google.com/store/apps/details?id=com.paperlit.android.tuttobici

E naturalmente è possibile acquistarlo nella versione SFOGLIABILE, pronta da leggere su qualsiasi computer.

Per completare la nostra offerta, da oggi è possibile acquistare e leggere tuttoBICI anche sul vostro smartphone.

Il nuovo numero si apre con la cover story dedicata a Fabio Aru: durante lo stop per la pandemia il campione sardo ha rivelato un volto nuovo, si è aperto dialogando in rete con amici e tifosi, si mostra animato da una nuova volontà e si racconta a cuore aperto come non faceva da tempo.

Il lockdown ci ha regalato poi un Vincenzo Nibali capace di divertirsi sui social con lo spitiro del ragazzino ribelle: ve lo presentiamo in una veste davvero inedita, almeno per il grade pubblico.

In vista della ripartenza, abbiamo incontrato il dottor Nino Daniele, responsabile dell'équipe medica della Trek Segafredo, per capire quali saranno le regole sanitarie da seguire per i team, quali i programmi che coinvolgeranno corridori e staff, quali le preoccupazioni e le speranze in vista del ritorno alle gare che contano, previsto per il 1° agosto con le Strade Bianche.

A cavallo tra lockdown e ripartenza, Letizia Paternoster ci regala l'entusiasmo dei suoi vent'anni, dei suoi sogni di giovanissima campionessa, della sua voglia di vittorie che contano, delle sue ambizioni olimpiche spostate di un anno e ci accompagna in un viaggio inedito nel suo mondo.

E poi ancora lo spazio per il ciclismo giovanile che non vede l'ora di ripartire, le rubriche dei nostri opinionisti, le classifiche, l'attesa per il ritorno in sella, le gare virtuali, la generosità dei corridori e tanto altro ancora!

Qualche semplice “touch” sulle vostre tavolette e la lettura sarà immediata. Buon divertimento!

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Appena qualche giorno fa Krists Neilands aveva postato una storia su instagram in cui diceva di essere emozionatissimo di poter prendere il via all’ennesima corsa a tappe della sua carriera. Lettone, classe ’94, portacolori del team Isreal startup Nation si...


Un semplice tweet ma dal significato profondo: «8.6 km tutto d'un fiato e il giorno uno del @giroditalia è alle spalle. Soddisfatto per come è andata, sereno e focalizzato al massimo per quello che sarà». Vincenzo Nibali riassume così la...


Filippo GANNA. 10 e lode. Una freccia nel cuore, che annienta e ci porta via. Una freccia che fa centro, al primo colpo, come un anno fa, a quasi sessanta all’ora, con la consueta eleganza e quella potenza che su...


Edoardo Affini ci ha creduto veramente. Al termine della sua cronometro a Torino era stato il più veloce: lui, che non era tra i favoriti di giornata, era riuscito a superare anche i big. Alla fine ce l'ha fatta con...


Kasper Asgreen è tornato! Il danese, vincitore del Giro delle Fiandre, mette la sua firma sulla quarta tappa della Volta ao Algarve, una cronometro individuale di 20, 3 chilometri che oggi si è svolta attorno alla località di Lagoa. L'atleta...


Ganna&Affini. Sembra la ragione sociale di una premiata ditta. E' quanto di meglio l'Italia possa aspettarsi, con l'aria che tira. Ma sì, prendiamoci questo simpatico aperitivo con Ganna e il suo degnissimo rivale, cercando di assaporarlo in tutto e per...


Filippo Ganna è tornato e lo ha fatto con quella potenza che ha sempre messo nelle sue vittorie. E’ felice, il campione mondiale delle prove contro il tempo, adesso è più sereno, anche se sa che prima o poi questa...


Con la cronometro di Torino è partito quest’oggi il Giro d’Italia dell’Androni Giocattoli Sidermec. Senza specialisti delle prove contro il tempo, il team è pronto da domani, con la Stupinigi-Novara, a far partire la sua vera “corsa rosa”. Oggi dal...


Onore a Ganna, ma in chiave vittoria nel Giro d'Italia come sono andate le cose in questa crono? Il migliore di tutti è stato Joao Almeida, quarto al traguardo con 17 secondi di ritardo da Ganna, seguito ad un solo...


Nel Giro della ripartenza, l'Italia sorride. Una freccia iridata sulle strade di Torino, una festa straordinaria per iniziare il Giro d'Italia 2021. Era il più atteso, Filippo Ganna, e non ha deluso le attese: li ha messi tutti in fila con...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155