VALTELLINA: SEMPRE PIU' CICLABILI, SERVIZI ED EVENTI PER I CICLISTI

CICLOTURISMO | 12/06/2019 | 09:43
di Pietro Illarietti

La Valtellina ci prova e si presenta al pubblico del cicloturismo con un’offerta che riunisce sotto un unico brand il mondo della mobilità a 2 ruote. Si tratta di un passo importante anche se non completo, visto che l’Alta Valle viaggia ancora per conto proprio. 

 

Il territorio (Valchiavenna inclusa) mette in campo itinerari ciclabili per oltre 100 km, servizi a favore degli sportivi e strumenti di promozione come la nuova rivista bilingue Valtellina Bike Magazine che viene distribuita presso le strutture ricettive oltre ad essere scaricabile on line nella sua versione digitale.

 

Vediamo per punti cosa offre il territorio: 

 

I PERCORSI: Vengono valorizzate, oltre alle salite storiche del Giro d’Italia,  Stelvio GaviaMortirolosentieri ciclabili e ciclopedonalicome il Sentiero Rusca– che dal centro di Sondrio passa per i vigneti terrazzati e risale la Valmalenco – le Ciclabili dell’Alta Valtellina– con il Sentiero Viola, un percorso che collega Bormio a Valdidentro con lo sfondo del Parco Nazionale dello Stelvio e la Ciclabile Livigno- fino alla Via dei Terrazzamenti, percorso ciclo-pedonale che si snoda sul versante retico della bassa e Media Valtellina attraverso i terrazzamenti che ospitano la coltivazioni delle uve.  Vi è anche la ciclabile della Valchiavenna, che costeggia il fiume Mera.

 

 

NOLEGGIO BIKE: Tra i servizi offerti spicca  “Valtellina Rent a bike”, che mette in rete ben 6 punti di noleggio, dislocati nei pressi del sentiero Valtellina e della ciclabile della Valchiavenna, con oltre 300 mezzi tra biciclette, mountain bike, city bike, e-bike a pedalata assistita, tandem, carrelli per il trasporto dei bambini. Il valore aggiunto del servizio è che si può noleggiare la bici in un punto e consegnarla in un altro.

 

GUIDA E BIKE: Novità della stagione, la “Guida E-Bike in Valtellina”, scaricabile online gratuitamente dal sito valtellina.it: 90 diversi itinerari per ognuno dei quali sono riportati i dati tecnici (fondo stradale, difficoltà, dislivelli, lunghezza, rappresentazioni altimetriche, tempi di percorrenza), immagini e una breve descrizione del percorso (anche in inglese e tedesco). Tutti gli appassionati delle due ruote potranno così raggiungere le vette tanto sognate.

 

 

IL MAGAZINE: Il Magazine Valtellina Bike è scaricabile sul sito www.valtellina.ite disponibile presso le strutture ricettive locali, tutti gli info point del territorio e i principali eventi B2B e B2C a cui Valtellina parteciperà nel corso dell’anno tra cui i più importanti eventi bike dell’estate valtellinese.

 

 

DOWNHILL: A Madesimo si trova una delle più frequentate piste di downhill. Aperto nel 2011, il Made Bike Parkoffre tracciati gravity destinati sia a principianti che a biker esperti. 

 

Per scoprire tutti i sentieri ciclabili e le piste di downhill del territorio, il Consorzio Turistico Valchiavennae il Consorzio Madesimohanno da poco lanciato un sito internetwww.valchiavennabike.it

 

 

PASSI CHIUSI AL TRAFFICO: Il progetto Enjoy Stelvio National Park nasce con l’obiettivo di valorizzare i grandi passi alpini del Parco Nazionale dello Stelvio: Mortirolo, Gavia, Stelvio e Cancano verranno chiusi al traffico motorizzato. Gli appassionati di montagna e di ciclismo potranno quindi approfittare di 8 appuntamenti per vivere le forti emozioni trasmesse da una passeggiata in bici senza macchine e in totale sicurezza, per godere dei meravigliosi paesaggi valtellinesi. 

 

Il primo appuntamento è previsto per giovedì 20 giugno con la chiusura del Passo del Mortirolo in concomitanza con la tappa del Giro d’Italia Under 23per poi proseguire con altre 7 date, tra cui martedì 9 luglio con la chiusura del Passo Gavia in occasione della tappa del Giro Rosa; sabato 31 agosto con la chiusura del Passo dello Stelvio per la XIX Edizione della scalata della Cima Coppi e  domenica 1 settembre con la chiusura del Passo Gavia in concomitanza con la manifestazione ciclistica Contador Day.

 

NIBALI: Una novità del 2019è invece la giornata dedicata al Mortirolo, uno dei passi alpini più noti e temuti dagli appassionati di ciclismo, che vedrà la partecipazione di Vincenzo Nibali come testimonial di eccezione

Si terrà l’8 settembre e sarà un’esperienza unica per i cicloamatori che avranno la possibilità di scalare il Passo in compagnia del campione siciliano percorrendo la suggestiva dorsale panoramica Trivigno-Mortirolo per poi discendere a Grosio.

Tutte le vie d’acceso saranno percorribili in totale sicurezza grazie alla chiusura al traffico delle strade, per dare a chiunque deciderà di sfidare se’ stesso su questa salita la possibilità di misurarsi con il tempo.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
«Dopo tre mesi di stop, comincio ad accusare l'astinenza da corse, ho bisogno dell'adrenalina da competizione...». Gianni Savio scalpita, non vede l'ora di tornare in ammiraglia, anche se ovviamente in questi mesi di pandemia non è mai stato fermo. «È...


Una storia che profuma d’altri tempi sia per il personaggio a cui si ispira che per quella sorta di dilettantismo - nel senso più puro della parola - che le ruota attorno. La storia è quella dell’Università Saint Augustine di...


Pochi giorni fa, per la precisione il 27 maggio, ha tagliato il traguardo dei suoi primi 50 anni e per l'occasione ha fatto uno strappo alla regola, accettando l'invito di BlaBlaBike che lo ha voluto intervistare: è proprio Michele Bartoli...


  Parliamo di Gabriele Landoni, corridore professionista dal 1977 al 1983, passato nella massima categoria all’età di 24 anni essendo nato il 26 marzo 1953. E’ di Cislago, paese in provincia di Varese, ai margini con quelle di Milano e...


Viene da Olbia uno fra i giovani più interessanti della Sardegna. Parliamo di Lorenzo Mura, diciotto anni compiuti, con alle spalle una bella lista di successi dei quali quattro conseguiti nella passata stagione, la prima con gli Juniores. Bicampione...


  Sei giugno, dolce sei giugno. Giuseppe Saronni oggi sei giugno 2020 ha buoni motivi per brindare: sono trascorsi esattamente 41 anni dal suo primo trionfo in classifica generale al Giro d’Italia. Lo straordinario campione nel 1979 al Giro vinse...


Ora che possiamo finalmente rimetterci in viaggio e superare in auto i confini regionali, ritorna il desiderio di spostarsi per le vacanze, magari portandoci dietro la nuova bici acquistata anche grazie al Bonus Mobilità. Come trasportare la bici se l’auto...


Raffica di rinnovi anche in casa della AG2R La mondiale: il ventottenne Geoffrey Bouchard, professionista dal 2019, il ventiquattrenne Dorian Godon (nella foto), professionista dal 2017 e il suo coetaneo Aurélien Paret Peintre, professionista dal 2018, hanno firmato un contratto con...


Il mondo è stato costretto a fermarsi a causa della pandemia mondiale causata dal coronavirus, ma l’attività dell’Associazione Internazionale dei Corridori non si è interrotta nemmeno per un istante. Gianni Bugno, Alessandra Cappellotto e i loro collaboratori hanno lavorato strenuamente...


Come tutti sanno il Governo sta incentivando l'acquisto di bici e di mezzi che consentano la mobilità sostenibile. A partire da ieri però,  su tutti i treni del servizio regionale di Trenord è sospesa la possibilità di trasportare di biciclette che non siano pieghevoli....


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155