COPPI&BARTALI. TRIONFA SKUIJNS. ALLE 17.30 LO STREAMING

PROFESSIONISTI | 24/03/2017 | 15:34
Spettacolo era atteso e spettacolo è stato nella seconda tappa della settimana Coppi&Bartali. Ad imporsi sul traguardo di Sogliano sul Rubicone è stato il giovane lettone Toms Skuijns della Drapac Cannondale che sullo strappo finale ha preceduto nettamente gli otto compagni di fuga, con Jeannesson secondo e Busato al terzo posto. Dopo la fuga iniziale, la corsa come prevedibile si è accesa sul circuito che prevedeva la triplice scalata al GPM di Ville di Monte Tiffi. A fare la corsa è stata in particolare la Androni Sidermec che ha lanciato all'attacco prima Mattia Cattaneo, in compagnia dello spagnolo David Lopez della Sky, e poi Egan Bernal e Rodolfo Torres. Su di loro si sono riportati Roson, Pozdnyakov e Celano prima, poi all'ultimo chilometro Skuijns, Sepulveda, Busato e Jeannesson.
Il muro finale ha esaltato Skuijns che ha conquistato vittoria e maglia di leader della generale con 16 secondi di vantaggio su Calmejane e 17 su Bernal.

Per rileggere la cronaca della corsa e guardare le immagini in streaming alle 17.30 CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1° Tom Skujins (Cannondale Drapac) in 3h31'26",
2° Arnold Jeannesson (Fortuneo Vital Concept) a 7",
3° Matteo Busato (Wilier - Selle Italia) st,
° Jaime Roson (Caja Rural) st,
5° Eduardo Sepulveda (Fortuneo Vital Concept) st,
6° Egan Bernal (Androni Sidermec) st,
7° Kirill Pozdnyakov (Synergy Baku), st,
8° Danilo Celano (Amore & Vita - Selle SMP - Fondriest) st,
9° Rodolfo Torres (Androni Sidermec) a 14",
10° Mauro Finetto (Naz. Italia) a 26".
Copyright © TBW
COMMENTI
italiani
24 marzo 2017 17:04 lodz
non vinciamo più neanche le tappette della coppi e bartali ;) !!

Ma a differenza degli Stati. ..
24 marzo 2017 17:34 Girobaby
Abbiamo chi risuscita dall\'oltre tomba. ...a che non camminano e si staccano ,a che volano e vincono. ....In Italia ci sono i miracoli, cosa che ci invidia tutto il mondo. Infatti tutti i Santi più venerati, sono i nostri. E qualcuno invece continua a staccarsi. .......Complimenti al vincitore! !!

Mah
24 marzo 2017 17:38 Ruggero
Caro Lodz per vincere ci vogliono i corridori, noi ne abbiamo 1 e mezzo e continuano ad allenarsi e basta..........

No comment...
24 marzo 2017 18:35 FrancoPersico
... anzi comment!

Cosa leggo --> Mauro Finetto (Naz. Italia)

Ma scusate, mi scusi Sig. CT, ma solo adesso vi rendete conto del potenziale di questo "ragazzo". In tempi non tanto remoti, quando andava come un treno, lo avete lasciato a casa ed ora lo convocate in azzurro in queste gare, valide ma a che pro?

Finetto meritava la Nazionale anche al Mondiale.

Saluti
Franco Persico (IM)

Tranquillo Ruggero. ...
24 marzo 2017 18:52 Girobaby
Tornerà. ..........tutto miratooooo. ....Bello risuscitare !

Mi soffermo, come sempre sui dai...
24 marzo 2017 18:57 Fra74
tappa di 130 km, media finale 36 e rotti km/h. Ora, non conosco il dislivello totale di questa frazione, ma ho letto l'ordine di arrivo completo, a parte Senni e Finetto tra i primi 15, ho notato che i giovani della Nazionale stanno faticando e non poco, Baccio e Conci a più di 6 minuti dal Vincitore. Gli altri ancora con distacchi maggiori. Vero, facile commentare da seduti e leggendo un ordine di arrivo, ma ancora oggi mi chiedo/domando la validità di un percorso intrapreso dalla Nazionale e con quale scopo. Se l'obiettivo è far crescere i ragazzi, fargli fare e mature esperienze internazionali, ho dei dubbi. Così come nutro forti dubbi se lo scopo fosse quello di "prepararli" per altri appuntamenti, come fosse una gara di avvicinamento.
Francesco Conti-Jesi (AN).

Fra74
24 marzo 2017 19:08 effepi
ciao Francesco , voglio solo farti notare che è stato convocato in nazionale un ragazzo la cui ultima vittoria su strada risale al 2011 quindi .............

x effepi
25 marzo 2017 09:48 FrancoPersico
Ha ragione, è vergognoso. Ma il Sig. Cassani cos'ha da dire?

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
È tornato a respirare aria pura pochi minuti fa, in questo m pomeriggio di sole, e finalmente ha potuto tornare a casa dopo una settimana di ricovero in ospedale. Davide Boifava racconta così a tuttobiciweb la sua disavventura: «È accaduto...


Il momento di rimettere il numero sulla schiena è arrivato anche per la Zalf Euromobil Désirée Fior: sabato 11 luglio a Roveredo di Guà (Vr), andrà in scena la Ciclismoweb Crono Challenge - Berti Group, la gara a cronometro individuale che segnerà la...


Dopo essersi immerso nella cultura italiana alla Pinacoteca di Brera e essersi cimentato ai fornelli come “Chef Sagan”, il fuoriclasse slovacco della BORA – hansgrohe si inventa sarto nell’Atelier di Ermenegildo Zegna. A fargli da modello, Giuseppe Sala, Sindaco di...


Seconda puntata dopo la ripartenza per Radiocorsa, il talkshow settimanale di Raisport HD, condotto in studio da Andrea De Luca. Questa sera alle 19.30 potremo seguire dai loro ritiri gli interventi di Vincenzo Nibali, Giulio Ciccone, Fausto Masnada ed Elia...


Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„ Si è spento ieri l'imprenditore Italo Michelin, fondatore e presidente della Fac Michelin, una delle storiche aziende trevigiane del settore delle biciclette. Aveva 97 anni. Ciclismo veneto in lutto: addio all'imprenditore Italo Michelin„Fino...


Pochi minuti dopo il comunicato del Team Ineos, ecco quello della Israel Start-Up Nation: «Chris Froome correrà con noi dalla stagione 2021». «È un momento storico per la Israel Start-Up Nation, per lo sport israeliano, per i nostri tifosi e...


È il primo tassello ufficiale di una trattativa che va avanti da tempo: il team INEOS ha confermato oggi che non rinnoverà il contratto di Chris Froome alla fine di questa stagione. Sir Dave Brailsford ha dichiarato: «Il contratto di...


Il grido di allarme di Gaetano “Nino” Daniele è stato composto, misurato e responsabile, il tutto dettato da buonsenso e senso della realtà. Il noto medico dello sport, responsabile sanitario di Trek Segafredo, sa perfettamente, come i suoi colleghi e...


Il prologo del Sibiu Tour è uno dei suoi obiettivi e Matthias Brandle ci arriverà con una motivazione speciale: il trentenne austriaco ha infatti firmato un rinnovo biennale del contratto che lo lega alla Israel Start-Up Nation, formazione alla quale...


La quarantena di Nicolas Roche non è andata poi così male: il balcone vista Montecarlo - dove Nicolas è residente da 8 anni - non è certo da buttar via. Allenamenti, gare virtuali, e ogni tanto, soprattutto nel week-end, un...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155