LAMPRE MERIDA. Ulissi riparte dalla Spagna

PROFESSIONISTI | 25/07/2016 | 15:43
Appena terminato il Tour de France, la LAMPRE-MERIDA si prepara al prossimo appuntamento agonistico.
La formazione blu-fucsia-verde sarà impegnata nel prossimo fine settimana in Spagna, partecipando alla Clasica San Sebastian (sabato 30 luglio) e al Circuito di Getxo (domenica 31 luglio).
Il direttore sportivo Marzano avrà a disposizione otto corridori: Matteo Bono, Mario Costa Ilia Koshevoy, Manuele Mori, Przemyslaw Niemiec, Simone Petilli, Luka Pibernik e Diego Ulissi.
Lo staff operativo sarà composto dal Dottor Ronchi, dai meccanici Baron e Romanò e dai massaggiatori Capelli e Negri.

"Impegno e concentrazione sono i requisiti primari per riuscire a essere competitivi in entrambe le gare - ha spiegato il ds Marzano - La Clasica San Sebastian è tra le corse di un giorno più intense del circuito World Tour, il percorso si addice alle caratteristiche di Ulissi, ma l'evoluzione di questa gara è spesso insidiosa e di conseguenza tutta la squadra dovrà essere reattiva nel supportare Diego.
Abbiamo corridori versatili che ci possono garantire una presenza nelle fughe e un prezioso lavoro in appoggio al capitano, tanto nella Clasica di San Sebastian quanto nel Circuito di Getxo".



The Tour de France has just finished and LAMPRE-MERIDA is already preparing the next appointments, which will take place in the weekend in Spain.

The blue-fuchsia-green team will participate in the Clasica San Sebastian (30th July) and in the Circuito de Getxo (31st July) with a line-up in which there will be eight riders, directed by Marco Marzano: Matteo Bono, Mario Costa Ilia Koshevoy, Manuele Mori, Przemyslaw Niemiec, Simone Petilli, Luka Pibernik and Diego Ulissi.

"Dedication and concentration are the primary conditions for being competitive in both the races - sports director Marzano explained - The Clasica San Sebastian is one of the most demanding one day races in the World Tour circuit, the course could be suitable for Ulissi, however we're aware that the plot of this race is often varying, so we must be ready to support Diego in every situation.
In our line-up there will be versatile riders who can both joining the breakaways or working in help of the captain".
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  Un Gran Premio Industria e Artigianato con al via diverse stelle del ciclismo internazionale. Non è cosa da tutti i giorni e per questo è giustificata la soddisfazione dell’U.C. Larcianese e del presidente Gabriele Varignani. Peccato solo che essendo...


Scatta oggi la Parigi-Nizza, tradizionale appuntamento dell'inizio di primavera. La Corsa del Sole propone una prima tappa non scontata, con partenza e arrivo a Sant-Cyr L'École, 166 km. Siamo a sud di Parigi e il percorso propone due giro di...


È una scelta interessantissima, ancor di più se consideriamo le parti in gioco. POC e MIPS® inaugurano una nuova fase del loro rapporto con una notizia bomba, infatti, tutti i nuovi caschi POC saranno equipaggiati dal 2021 con il nuovo...


  Ivo Luigi Bensa, molto prossimo alle ottantacinque primavere, imperiese di nascita e residenza, commendatore della Repubblica, Stella d’oro CONI (per 39 anni è stato presidente del CONI di Imperia), Commissario F.C.I. dal 1970 al 1993, con un palmarès di...


Dopo la Strade Bianche di ieri, si scrive oggi a Montignoso - sempre in Toscana- un'altra pagina di ciclismo femminile. Si corre infatti il Trofeo Oro in Euro che vedrà al via un lotto di atlete di tutto riguardo, tanto...


Mercoledì 12 maggio la città di Cattolica si tingerà di rosa grazie al ritorno del Giro d’Italia sulle sue strade a oltre 40 anni dall’ultima volta. Sulla carta si tratta di una tappa completamente pianeggiante, disegnata su misura per le...


Sottrarre rifiuti alle discariche, dare vita a nuove materie prime seconde, fare corretta informazione e sensibilizzazione sul tema dell’economica circolare e sviluppare nuove tecnologie. Il progetto Esosport prende ufficialmente forma grazie alla collaborazione tra Regione Marche, Legambiente Marche e le Federazioni regionali...


Dopo aver vinto la Strade Bianche nel 2019 al suo debutto ed essere stato messo fuori dai giochi per una serie di forature lo scorso anno, il francese Julian Alaphilippe è tornato sul podio della classica toscana, arrivando secondo alle...


Dopo la vittoria dello scorso anno, Wout van Aert oggi a Siena si è accomodato ai piedi del podio. Un quarto posto per il corridore della Jumbo-Visma che certamente si aspettava un risultato migliore. «Abbiamo preso il controllo della gara,...


Mi pare proprio che non ci si possa più confondere: in tema di corse in linea, l'Italia ha il ciclismo più fiacco del mondo, ma ha la corsa più bella del mondo. Questa sì “La corsa più dura del mondo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155