LAMPRE MERIDA. Attesa e curiosità per il debutto di Feng

PROFESSIONISTI | 31/01/2015 | 08:00
Attesa e curiosità per il debutto nel Dubai Tour di Chun Kai Feng (foto Pisoni), primo ciclista taiwanese ingaggiato da una squadra World Tour. Feng sarà al via della corsa araba vestendo la maglia di campione nazionale taiwanese.

“Voglio dare il mio contributo per la squadra a Dubai Tour - ha sottolineato il corridore taiwanese Feng Chun Kai - alla fine del 2014 ho raggiunto l’Italia da Taiwan per partecipare al raduno della squadra in vista della stagione 2015. Sono stato in Italia solo 7 giorni, ma i lavori da fare sono stati tanti con le visite mediche, con le prove del nuovo abbigliamento e la consegna della mia nuova bici Merida REACTO Evo. In più, ho cercato un appartamento per quando andrò a vivere in Europa. Durante il raduno mi ha fatto molto piacere conoscere con i miei nuovi compagni e lo staff della squadra, si è instaurato un ottimo rapporto con l’ambiente e con il consulente per la preparazione, Michele Bartoli, assieme al quale ho pianificato il programma di allenamento per l'inverno. Con lo staff medico del team abbiamo anche posto attenzione al piano dell’alimentazione. Dopo il raduno, subito sono tornato a Taiwan per continuare gli allenamenti: mi sono allenato moltissimo durante questo inverno, perché vorrei dimostrare il mio valore in corsa. In particolare, sono stato molto attento al controllo del mio peso e ho prestato la massima cura nel seguire i programmi giornalieri di lavoro. Sento che la mia condizione fisica cresce gradualmente, soprattutto ho lavorato bene nelle ultime settimane, così mi sento pronto per il Dubai Tour. Così come il mio amico Xu Gang, penso che il mio ruolo in gara sarà quello di dare il necessario appoggio ai miei compagni di squadra per raggiungere i massimi risultati con i capitani. Personalmente, vorrei migliorare giorno dopo giorno anche grazie ai consigli dei miei compagni più esperti, già a partire dal Dubai Tour”.



Interest for the debut in Dubai Tour of Chun Kai Feng (photo Pisoni), the first taiwanese cyclist to race in a World Tour team.

Feng will take part in the Arabian race wearing the jersey of Taiwanese national champion.
“I want to give my contribution to the team in Dubai Tour - Chun Kai Feng said - I’ll meet again the team after the winter team meeting that took place in the early days of December, when I spent 7 days in Italy for medical checks, clothing fitting and tests with cycling equipment. I received my new bike Merida Reacto Evo and I met my new team mates, the team staff and the trainings responsible: I’m sure the feeling with the new team is very good.

Before I came back to Taiwan, I chose the house where I’ll live when I’ll be in Europe, I set with the training consultant the program of trainings for the winter and the nutritional programs with the team doctors.


After the training camp, I flew back to Taiwan and I start training with huge enthusiasm: trainings are always demanding, but it’s the cycling the nature!
Also the nutritional programs are very precise, it’s not like eating at the restaurant.
Day by day I respected the training programs, I checked constantly my weight and I was always in contact with the team in Europe, so I’m confident to be ready for my debut in Dubai.


As it will be for my Asian friend Xu Gang, my role in Dubai Tour will be as support to the team captains for achieving the top results.
I want to improve my performances and I want to be a better cyclist: I’ll have the opportunity to learn from the top level riders.
We’re a good team, we’ll be able to work all together to achieve the best goals: we’ll try to do it already in Dubai Tour”.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Zio Paolo è genuino il giusto perché, masticando con grinta nel dialetto che garantisce la spontaneità, confessi “e beh, sì, da tifoso certo che mi aspettassi qualcosa in più. Ma anche lui se lo aspettava, eh”. La moglie Anna, lì...


Poker firmato Zalf Euromobil Désirée Fior nella terza edizione del Trofeo Giardino della Serenissima andato in scena sul circuito cittadino di Sacile (Pn): la gara friulana è stata decisa dopo pochi chilometri da una caduta che ha spezzato il gruppo....


Finale rocambolesco nel Trofeo Montelupo-Citta della Ceramica, riservato ai dilettanti élite under 23, ed organizzato dal Team Malmantile con il patrocinio del Comune. Al comando della gara in vista del traguardo un plotoncino di una dozzina di corridori che orami...


Due azzurri, reduci con la Nazionale Italiana guidata dal c.t. Rino De Candido dalla Corsa della Pace nella Repubblica Ceca (Tiberi ha vinto due tappe e Della Lunga è giunto secondo in una frazione) ai primi due posti del 22°...


Non ha deluso le aspettative il primo week end dedicato alla Mercedes Benz UCI World Cup XCO. I tifosi presenti sul tracciato tedesco di Albstadt e quelli collegati da tutto il mondo grazie a Red Bull TV hanno assistito a un cambio generazionale ai vertici...


  Se ne parla anche al Giro d’Italia: sicurezza. Non solo per i corridori in corsa, ma anche (ma soprattutto) per i ciclisti sulla strada. Quelli che vanno a scuola, al lavoro, al mercato, a spasso, a zonzo. E che...


Una partenza emozionante come di consueto, infarcita di fuochi d’artificio e inno di Mameli, ha inaugurato la Nove Colli 2019. Una spinta emotiva per tutti i 12.000 ciclisti per affrontare la decana delle granfondo.Senza dimenticare la clemenza del tempo che...


Ci sarà anche il neozelandese Campbell Stewart, campione del mondo in carica dell’omnium, fra i protagonisti più attesi della prossima 6 Giorni delle Rose Internazionale, in programma al Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola dal 6 all’11 giugno. Classe 1998, a...


Si parla sempre più di assistenza elettrica e di mobilità sostenibile, due concetti che abbiamo imparato a trovare affiancati sotto l’unico ombrello chiamato e-bike. Wilier Cento1 Hybrid allarga i confini che riguardano il canonico utilizzo di una bici da corsa...


La N.U.V.I (Nova Unione Velocipedistica Italiana) ha per fine la promozione, la tutela, lo sviluppo e la diffusione del Ciclismo Storico con particolare riferimento ai primi anni del ‘900, incentivandone lo studio, la cultura, e la pratica. Come risaputo, il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy