LAMPRE. Copeland non ci sta: «Pippo, ti stiamo aspettando»

PROFESSIONISTI | 27/06/2014 | 11:03
Pippo Pozzato non si sente più parte integrante della Lampre Merida, ma il team blu fucsia non ci sta.
Ieri il vicentino ha postato un tweet che dice: «CONSIDERATO e spronato da 2 tecnici come il CT e Ferretti, mi dà morale e mi fa sentire di avere almeno questa "SQUADRA" che crede in me». E in una intervista concessa a gazzetta.it Pippo spiega che sarà escluso dal Tour e punterà tutto sul mondiale.

Ma Brent Copeland, team manager della Lampre Merida, non ci sta e a tuttobiciweb spiega: «Ricordo a tutti e a Pippo in particolare che la nostra lista per il Tour è ancora aperta a 11 nomi. E abbiamo deciso di attendere il campionato italiano prima di ufficializzarla, proprio per aspettare un segnale da Pozzato, un segnale che non abbiamo avuto né al Delfinato né al Giro di Slovenia. Non c'è nessuna preclusione, altrimenti avremmo annunciato la squadra da giorni e Pippo lo sa. Non facciamo queste scelte a cuor leggero, non si rinuncia facilmente ad un corridore esperto come Pozzato».

Da notare poi che lo stesso commissario tecnico Cassani, in una intervista concessa proprio oggi alla Gazzetta dello Sport ripete un concetto analogo: «Gliel'ho detto davanti a tutti: "Pippo, se vai piano non ci sarai e so che tu sarai il primo a escluderti. Ma hai il tempo per essere uno di noi, puoi fare benissimo qualcosa di importante"».

Più che dal tempo, quindi, tutto dipende da Pozzato...
Copyright © TBW
COMMENTI
Gestione Lampre
27 June 2014 12:36 The rider
In passato ho criticato spesso e secondo il mio parere giustamente, la gestione della squadra Lampre, ma bisogna dare a Cesare quel che è di Cesare, ammiro e stimo molto Brent Copeland (vale lo stesso discorso per Damiani), è l'uomo che mancava alla Lampre Merida, speriamo solo che non mandino via (o che non se ve vada via) pure lui.....
Pontimau.

Ferretti
27 June 2014 13:02 Askatasuna
Ah Ferretti adesso gli da morale? Quando era alla Fassa mi sembrava non lo apprezzasse allo stesso modo.....

Ciao Pozzato
27 June 2014 14:40 achille
Ammiro la Lampre che stà prendendo decisioni giuste, in base ai risultati e rendimenti ottenuti.
La nazionale per me se la potrebbe pure scordare, fin troppe volte gli è già stato concesso un ruolo principale, ed ha sempre deluso, mascherato da alibi e scusanti. Adesso sarebbe veramente giunta l'ora di dare spazio e fiducia a ragazzi giovani che hanno voglia e volontà di far bene. Inoltre con quali credenziali gli può essere attribuito un ruolo nella nazionale, quando i primi ad escluderlo sono proprio i vertici del proprio team?

Pozzato
27 June 2014 16:13 Melampo
Per troppo tempo sopravvalutato, sarebbe giunto il momento di appendere la bici al chiodo ...

x melampo
27 June 2014 23:00 colt
melampo sono d'accordo con te,ma fino che li danno un oneroso contratto.....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Primo squillo italiano al Giro d'Italia Under 23 e primi sorrisi per il CT della Nazionale Italiana U23 Marino Amadori. Dopo aver visto gli inglesi fare incetta di vittorie nei primi tre giorni, gli azzurri si sono scatenati nella frazione...


Lampi d'Italia sul Giro Under 23 grazie al bel trionfo coloto ieri da Fabio Mazzucco a Gaiole n Chianti. Un trionfo solitario, per il portacolori della Sangemini Team Trevigiani, che si è impadronito anche della maglia rosa di leader della...


  La quarta ed ultima tappa delle Ronde de l'Oise, la Laigneville - Pont Sainte Maxence di 183 chilometri, si è chiusa con una volata nella quale ha la meglio il transalpino Bryan Alaphilippe davnti al belga Castrique e a...


Va all'australiano Samuel Hill la terza tappa del Giro delle Filippine. Il portacolori del Team Nero Bianchi ha preceduto per distacco i corridori locali Perez e Galedo. L'olandese Jeroen Meijersconserva la maglia di leader della classifica generale. ORDINE D'ARRIVO 1...


È di Filippo Fiorelli (Gragnano Sporting Club) la ruota più veloce nel II Trofeo Città di Rieti - Trofeo Sant'Antonio. Alle sue spalle nell'ordine hanno chiuso Manuel Pesci della Malmantile e Matteo Rotondi del Team Cinelli. ORDINE D'ARRIVO 1. Filippo...


  Ciao popolo che pedala, come vi avevo anticipato quella delle Strade Bianche è stata una tappa particolare ma, come per incanto , a tappa odierna si è accesa subito dalla partenza.  Pronti via, si è abbassata la bandierina davanti...


Shimano si conferma una garanzia assoluta anche in ambito di motori elettrici ed è così che arriva in questi giorni l’ultimo aggiornamento firmware (versione 3.4.3) che coinvolge tutti i possessori di SHIMANO STEPS MTB (E8000 e E7000), infatti, è ora possibile modificare i parametri...


Per il terzo anno il vicentino Enrico Zen (Team Mobilzen Trek) fa sua la granfondo di Feltre, la più dura di sempre con 5.200 mt di dislivello e 210km dello stesso percorso fatto 15 giorni fa dai prof del Giro d’Italia nella...


Sprint vincente di Leonardo Marchiori nel Gran Premio Roncolevà per dilettanti. Il corridore in maglia Zalf Euromobil Deisree Fior ha superato Taborra e Stefano Gandin, della Delio Gallina Colosio Eurofeed. Ordine d'arrivokm 153 in 3h 26'23 media/h 44.6841 MARCHIORI Leonardo...


L'atleta bresciana, classe 1988, ha conquistato il 1° Trofeo Città di Prato per Donne Elite imponendosi nello sprint a ranghi ristretti andato in scena sulla linea bianca, dove la stradista e pistard ha fatto valere il proprio spunto veloce lasciandosi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy