JUNIORES. Friscia conquista il traguardo di La Stella di Vinci

| 30/07/2012 | 14:10

La prima vittoria della stagione per l’Aquila Ganzaroli di Ponte a Ema è stata firmata da Lorenzo Friscia, ottimo velocista che dopo una serie di belle prestazioni e di vari piazzamenti ha saputo imporre il proprio spunto nel Gran Premio Claudio Cecconi-Neri Sottoli.it, secondo appuntamento ciclistico in questa località tra Lamporecchio e Cerreto Guidi. E’ stata una splendida giornata di festa e di sport e alla gara juniores si sono dati appuntamento 124 corridori di 18 società. C’era molta attesa per il campione italiano Umberto Orsini, premiato prima della partenza assieme al suo compagno di squadra e campione toscano Matteo Natali. In effetti il tricolore non si è nascosto, è stato attivissimo assieme ai compagni di squadra, ma alla formazione della Valdinievole è mancato il risultato finale con Stefanelli terminato solo quinto e Marchini sesto. La corsa prevedeva le salite di Fornello-San Baronto e Corliano nella zona di Cerreto Guidi, è stata movimentata da vari tentativi di fuga. Quello risolutivo ha visto protagonisti 22 corridori mentre per coloro che non sono riusciti a rientrare subito la corsa è finita li ed all’arrivo hanno tagliato il traguardo solo 26 atleti. Nel gruppo di testa ha fatto costantemente l’andatura la squadra del tricolore e nessuno ha provato a scattare nel finale quando la corsa ha affrontato i due giri di undici chilometri. Ultimo atto la volata spettacolare di Friscia che ha avuto ragione di una ventina di concorrenti. Uno spunto che ha permesso al fiorentino di resistere al colpo di reni sfoderato dall’emiliano Ippolito già terzo in questa corsa l’anno prima.


ORDINE DI ARRIVO: 1)Lorenzo Friscia (Aquila Ganzaroli), Km 118, in 3h02’, media Km 38,525; 2)Stefano Ippolito (Simec Paletti); 3)Francesco Cannavò (Bottegone Cipriani&Gestri); 4)Michael Giannelli (Romagnano); 5)Nicola Stefanelli (Pol. Monsummanese-Alessio Carni); 6)Marchini; 7) Nika; 8)Di Pietro; 9)Bellini; 10)Lorenzini.


                                    Antonio Mannori

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Si terrà questo pomeriggio alle ore 15.00, presso l'Hotel Crowne Plaza di Padova, la cerimonia di premiazione conclusiva della stagione 2022 del Ciclismo Veneto. L'appuntamento che vedrà sfilare i migliori atleti e atlete del Veneto che nel corso dell'annata agonistica...


Qualcuno si è stupito, vedendo oggi sfrecciare un ragazzo con la maglia di campione del mondo sui muri marchigiani. Qualcuno, ma non certo chi conosce Remco Evenepoel e la sua maniacalità nel preparare un grande evento. Il campione del mondo,...


DAVIDE REBELLIN ENNESIMA VITTIMA DI OMICIDIO STRADALE Art. 589 Bis Cod. Pen.   Il tragico evento che ha visto vittima il nostro amico Davide ha scosso tutto il mondo del ciclismo, ma non solo, poiché il fatto è stato talmente...


Il programma antidoping dell'UCI, uno dei più completi al mondo, è una priorità per l'UCI e per tutti gli stakeholder del ciclismo. Per aumentare l'indipendenza e la professionalizzazione del suo programma, l'UCI ha delegato tutti gli aspetti operativi antidoping all'ITA...


La carriera dei neoprofessionisti italiani parte dai banchi di scuola, nel ricordo di Davide Rebellin e di Ercole Baldini, presidente ACCPI per due stagioni. Un folto numero di ragazze e ragazzi hanno partecipato all'incontro formativo rivolto ai ciclisti neoprofessionisti e...


È stato individuato il camionista responsabile dell'investimento mortale dell'ex campione di ciclismo Davide Rebellin. Si tratterebbe di un cittadino tedesco di 62 anni, identificato grazie alla collaborazione tra carabinieri e polizia tedesca. Dopo l'incidente, avvenuto l'altro ieri, l'uomo aveva...


Gianni Savio, manager di lungo corso del ciclismo italiano, dedica parole colme di emozione al ricordo di Davide Rebellin: «Provo una tristezza infinita pensando a quanto è successo a Davide Rebellin. Di Davide ricordo il sorriso buono e i modi...


Da oggi è ufficialmente in vigore il nuovo statuto del CPA – Cyclistes Professionnels Associés e per tutti i ciclisti e le cicliste della massima categoria si prospettano novità importanti. Lo scorso 21 novembre l'associazione mondiale dei corridori ha...


Caro Direttore, per chi ama il Ciclismo non possono certo questi definirsi giorni felici. Prima l'omicidio stradale in danno di Davide Rebellin e, dopo poche ore, il Padreterno che si porta via Ercole Baldini. Ce n'è ben a sufficienza per...


48 ore dopo la tragica morte di Davide Rebellin, è ancora complicato farsene una ragione. E lo è ancora di più per chi, come Davide Formolo, ne era amico, collega e compagno di allenamenti. I due vivevano nei pressi di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach