DILETTANTI. La Zalf tra corse e ciclomercato

| 29/09/2011 | 17:18
Sarà un fine settimana intenso quello ormai alle porte per l'entourage della Zalf Desirèe Fior che sarà impegnato ancora una volta su più fronti. Primo tra tutti l'appuntamento con i campionati italiani su pista, in corso di svolgimento da ieri al Velodromo Fassa Bortolo di Montichiari (Bs) dove Paolo Simion ha già raccolto una prestigiosa medaglia d'argento nell'inseguimento a squadre corso con Scartezzini (Trevigiani), Cimolai e Viviani (Liquigas). Per il Veneziano di Martellago, al primo anno tra gli under 23, l'impegno su pista proseguirà con le diverse specialità in programma fino a domenica.

Gli “stradisti”, invece, saranno di scena sabato all'83° Piccolo Giro di Lombardia, gara internazionale con partenza e arrivo fissati ad Oggiono (Lc) e alla 72^ Coppa San Vito, a San Vito al Tagliamento (Pn). Domenica poi si correrà a Poleo di Schio (Vi) per il primo Memorial Thomas Casarotto mentre martedì altro doppio appuntamento con la classica di San Daniele del Friuli (Ud) e il circuito di Molino dei Torti (Al).

Ma il mese di ottobre porta con sé anche le prime novità di mercato che riguardano il gruppo bianco-rosso-verde in vista della stagione 2012: un'annata che si annuncia di grande rinnovamento dopo le partenze già annunciate di Stefano Agostini, destinazione Liquigas e di Enrico Battaglin, Sonny Colbrelli, Marco Canola e Nicola Boem, che approderanno tra i professionisti tutti con la maglia della Colnago Csf.

“Con questi ragazzi abbiamo completato un ciclo che ci ha permesso di conquistare traguardi importanti” hanno spiegato Luciano Rui e GiannI Faresin “E' tempo di rinnovare per dare spazio ad altri giovani interessanti: questo non significa rifondare completamente la squadra, ma certo ci saranno molti inserimenti in vista della prossima stagione.”

E allora ecco spuntare i primi nomi dei talenti che già dal prossimo inverno vestiranno la maglia della storica formazione trevigiana che tanto ha fatto e continua a far sognare i propri sostenitori: alla corte dei patron Lucchetta e Fior arriveranno dal mondo juniores Nicola Rossi (Work Service), Leonardo Basso (Postumia 73) e Simone Andreetta (Cieffe). “Sono tre ragazzi trevigiani molto promettenti che si sono messi in luce nelle principali gare nazionali ed internazionali tra gli juniores. Hanno dimostrato di aver voglia di soffrire e di saper dare il massimo quando la posta in palio è alta; dal prossimo anno però dovranno azzerare il contatore, per ricominciare con umiltà tra gli under 23” ha spiegato Luciano Rui dopo averli osservati per alcuni mesi da bordo strada.

Ma non ci saranno solo giovani nel 2012 della Zalf Desirèe Fior: dalla Lucchini Maniva Ski, infatti, giungerà un uomo ricco di talento ed esperienza come Eugenio Alafaci, classe 1990 che nonostante alcuni problemi fisici che lo hanno rallentato nella stagione 2011, è riuscito a conquistarsi un posto nella nazionale italiana ai recenti campionati del mondo di Copenhagen. Insieme al varesino di Carnago, sempre dalla formazione bresciana, giungerà anche il trentino classe 1992, Andrea Toniatti mentre dalla Gavardo si accaserà in terra trevigiana il bresciano Alessandro Tonelli che dopo una stagione di apprendistato tra gli under 23 è pronto a confermare quanto di buono aveva fatto vedere nel 2010 tra gli juniores.

“Stiamo valutando anche l'opportunità di fare degli altri innesti” ha concluso Luciano Rui “L'obiettivo è quello di allestire una rosa di una ventina di uomini competitiva su qualsiasi tipo di tracciato valorizzando gli uomini che già fanno parte della nostra rosa e assicurando lo spazio necessario per emergere ai nuovi arrivati.”

comunicato stampa
Copyright © TBW
COMMENTI
E....
29 settembre 2011 18:08 Fra74
Francesco Manuel Bongiorno rimarrà alla corte della ZALF?!?
Sono contento per i vari TONELLI & TONIATTI, da juniores avevano mostrato buone doti...
Chissà perchè la ZALF non pesca anche in altre regioni...al di là delle solite....tipo Marche, Lazio,Umbria, Campania, Toscana...eppure ce ne sarebbero di ragazzi interessanti...vedi BETTIOL, CONTI, etc...etc....

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Resta in terapia intensiva all'ospedale di Niguarda di Milano e la prognosi resta riservata, ma Johnny Carera, ricoverato a seguito dell’incidente stradale del 26 novembre scorso sull’A4 all'altezza di Agrate, mostra segni evidenti di miglioramento. Attorno al manager di Pogacar...


Il ciclismo lombardo ha festeggiato i suoi grandi attori al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con una festa in grande stile. Una giornata speciale dedicata ai migliori della stagione 2021 che con i loro risultati hanno esaltato la scuola...


Due italiani esperti come Filippo Fortin e Mauro Finetto continueranno la loro avventura ciclistica con il team Continental tedesco Maloja Pushbikers.Finetto (nella foto) arriva dalla professional francese Delko, mentre Fortin già correva nella categoria Continental con l’austriaca Team Vorarlberg. Con...


Per il 2021 la candidatura della Arkea Samsic per il Giro d'Italia non ebbe successo, ma il team bretone non molla la presa e rilancia la propria richiesta alla RCS Sport. Nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, ma le parole di...


Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una...


«Abbiamo vinto una bella volata»: è il commento di Elia Viviani quando sa del buon successo ottenuto dalla vendita delle “Stelle di Natale” a sostegno della lotta contro le leucemie. Della Ail - Associazione italiana contro le leucemie - l’olimpionico...


È un ritorno, carico di suggestioni, perchè chi ama il ciclismo non può fare a meno di ricordare la Salvarani, una delle squadre più iconiche della storia del ciclismo. In attività dal 1963 al 1972, la Salvarani Vinse...


Caro Direttore, faccio slancio di diplomazia: lode e applausi, senza ironia, a chi organizza e dirige un Grande Tour. Con tutto quello che il Padreterno ci ha destinato negli ultimi tempi, non può essere che così. Mi permetto di aggiungere,...


Canyon ne è certa,  la nuova Torque non ha confini e può accontentare qualsiasi rider nei bike park di tutto il mondo o competere all’Enduro World Series. Vi sembra poco? Messi da parte il proclami una cosa è certa, gli ingegneri Canyon...


Si è spento Ferruccio Ferro, atleta e direttore sportivo di ciclismo. Era nato il 14 marzo 1952, aveva 69 anni. Abitava a Bertipaglia (Padova) e scoprì da dilettante Matteo Tosatto, il recordmen delle corse a tappe tra i professionisti e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI