AL TOUR OF THE ALPS SI BRINDA CON I "VINI VERTICALI" DELLA VAL DI CEMBRA

NEWS | 09/02/2024 | 08:05

Culla di grandi sportivi, ma anche terra di vini pregiati dai profumi e dall’animo di montagna, la Val di Cembra è uno dei territori più suggestivi di tutto il Trentino, e si prepara ad essere, per il secondo anno di fila, protagonista sulle strade – e soprattutto sul podio – del Tour of the Alps, che dal 15 al 19 Aprile vedrà sfidarsi i campioni del ciclismo mondiale fra Trentino, Alto Adige e Tirolo.


Official Wine Partner del Tour of the Alps anche per l’edizione 2024, la Val di Cembra è una valle in cui la storia viticola del Trentino affonda le sue radici. Un luogo unico nel suo genere, fatto di aree boschive secolari e di vigneti posti su graziosi terrazzamenti verticali baciati dal sole e che affondano le loro radici su un terreno porfirico. Non è un caso che nel 2023, la Val di Cembra abbia organizzato assieme alla Val di Fiemme il “Dolo-Vini-Miti”, il festival dei “vini verticali” e dell’agricoltura in alta quota.


La qualità dei terreni unita alle escursioni termiche tra il giorno e la notte tipica delle zone montane potenziano infatti i profumi e gli aromi dell’uva. Il risultato sono bottiglie di grande pregio: tra i bianchi il Müller Thurgau, lo Chardonnay, base per il TrentoDOC, ma anche il Gewürztraminer, il Riesling, il Pinot Bianco e il Pinot Grigio. Tra le etichette di eccellenza dei vini rossi di montagna compaiono invece l’elegante Pinot Nero, l’intenso Lagrein e la fresca Schiava, in passato la varietà più coltivata sul territorio.

Sono cinque le cantine della Val di Cembra i cui vini saranno protagonisti sul podio di ogni arrivo di tappa e di tutti i momenti ufficiali del 47.simo Tour of the Alps: Cantina Zanotelli, Cembra Cantina di Montagna, Cantina Micheli, Villa Corniole e Corvée.

“Quella cembrana è il classico esempio di viticoltura ‘eroica’, praticata ad altitudini molto significative. Un tratto distintivo che ci unisce al ciclismo, sport di squadra e di fatica con la montagna nel DNA, e all’evento principe del nostro territorio, il Tour of the Alps”, ha spiegato Vera Rossi, Presidente dell’ Associazione Turistica Val di Cembra. – “Il lavoro di squadra è una componente fondamentale per il successo sia nel ciclismo che nella gestione della viticoltura eroica in valle, sulla terra lavorando su terrazzamenti con pendenze fino all’80% e nel passaggio dalla vite alla bottiglia. Per questo siamo orgogliosi di questa partnership e di accompagnare i campioni del ciclismo nel momento in cui la fatica diventa gioia”.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Parla ancora francese il Trofeo Laigueglia. Dopo Nans Peters l'anno scorso, quest'anno tocca al giovane Lenny Martinez alzare le braccia al cielo. Il talento della Groupama-FDJ, dopo essersi inserito nel tentativo d'attacco giusto, ha fatto la differenza sull'ultima scalata di...


Prima corsa della stagione e subito esordio tra i grandi del pedale per Jarno Widar, 18enne talento belga il cui nome ha iniziato a circolare ormai da qualche tempo sulle bocche degli appassionati e degli addetti ai lavori. Classe 2005,...


La stagione ciclistica italiana dei professionisti ha appena preso il via in Liguria (QUI la nostra diretta) e qui di seguito vi proponiamo 8 dichiarazioni pre-Laigueglia: MARCO TIZZA (Bingoal) «È stata una mia scelta fare così tante corse finora perché...


Parla ancora una volta italiano l' Umag Trophy Ladies. Dopo la vittoria ottenuta lo scorso anno da Alessia Vigilia, oggi è stata la giovane Sara Fiorin a conquistare il primo gradino del podio nella competizione croata. La brianzola della  UAE...


C'è sempre una prima volta... Vicente Rojas è il primo cileno della storia a correre il Trofeo Laigueglia. Nato il 30 aprile del 2002, è ufficialmente approdato al professionismo quest’anno con la VF Group Bardiani CSF Faizané dopo essere stato...


La nuova e interessante iniziativa legata al nome "Laboratorio del Ciclismo" è finalizzata a coinvolgere scuole, oratori, eventi sportivi sul territorio e altri occasioni utili a coinvolgere le nuove generazioni. Un impegno a 360 gradi che punta a sviluppare l’uso...


Al Trofeo Laigueglia – classica di categoria Pro Series del Calendario Internazionale UCI – esordisce in Italia la Petrolike Forte Sidermec. Il Team Manager Gianni Savio ha dichiarato: “Abbiamo iniziato bene la stagione in Sudamerica, più precisamente in Venezuela e...


Lo sappiamo bene cosa accade, basta un inizio di primavera e la voglia di pedalare diventa straripante, non è così che succede? Tranquilli, se vi state immaginando su una nuova bici per l’inizio della primavera sappiate che la realtà potrebbe...


Saranno 172 i ciclisti partenti nel 61° Trofeo Laigueglia, gara internazionale per ciclisti professionisti che apre il calendario professionistico in Italia. Si corre oggi sulle strade della Riviera di Ponente con la partecipazione di ben 25 team tra cui 9...


Tutto è nato da un post su Linkedin ed è naturale che il social network dedicato soprattutto ai rapporti professionali e al mercato del lavoro ospiti oggi anche il Team Polti Kometa. Ricordate? Ve lo abbiamo raccontato per primi, l'incontro...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi