ADDIO A TINO SANA, IL MAESTRO DELLE BICICLETTE IN LEGNO

LUTTO | 17/05/2020 | 14:07

«L'orfano che sapeva sognare»: così si intitola l'autobiografia di Tino Sana, Costantino all'anagrafe, imprenditore bergamasco "re del legno", scomparso all'età di 84 anni nella sua Almenno San Bartolomeo.

Classe 1936, un'infanzia difficile - non aveva ancora cinque anni quando perse il padre Bernardo, operaio della Dalmine, per un incidente sul lavoro in Germania dove era stato mandato per sei mesi. E a otto anni, mentre la madre andava a lavorare in Svizzera, era entrato al Patronato San Vincenzo di don Bepo Vavassori - e una vita tutta legata al legno: la sua azienda, nata nel 1964, è conosciuta in tutto il mondo per la realizzazione di arredi per alberghi, ristoranti, negozi di lusso, navi da crociera. Sempre ad Almenno ha voluto creare il Museo del Falegname: nato nel 1987, è considerato oggi patrimonio culturale di altissimo profilo. Da piccolo spazio di conservazione dei vecchi attrezzi del mestiere a vero e proprio museo, ospita oggi tutte le botteghe con i loro arnesi: il seggiolaio, il modellista, il carraio, l’intarsiatore, il bottaio, il liutaio...

Tino Sana ha realizzato il suo sogno passo dopo passo, trasformando la sua piccola azienda artigiana in un’impresa riconosciuta a livello internazionale così come il suo Museo del falegname, con le famose biciclette realizzate in legno e la Scuola del legno per la formazione professionale. Quattro figli (Giampaolo, Aurora, Guido e Chiara), era grande amico di Felice Gimondi.

Già, le sue biciclette in legno: autentici oggetti da collezione, in tutto il mondo ce ne sono 220 esemplari, equamente divisi tra modello da uomo e da donna, , tutte collaudate da Bianchi e brevettate. Sono esposte in molti musei del mondo, da quelli italiani dedicati alla bicicletta fino al Bicycle Museum di Chicago.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
"Filippo Simeoni era convintissimo di vincere a Bergamo il tricolore 2008. Me lo disse già la sera precedente in camera, durante il massaggio. Volle farsi massaggiare per ultimo e mi chiese fare un buon lavoro, meglio ancora di quello che...


I lunghi mesi del lock down per la pandemia di Coronavirus hanno modificato la percezione che abbiamo della strada: l’assenza di traffico ha mostrato l’ampiezza delle carreggiate, vuote e senz’auto in transito, così come l’esiguità degli spazi riservati a chi...


Il gergo giornalistico e il bisogno di sensazionalismo possono portare ad abusare di termini ed epiteti. Pensiamo ad aggettivi come “incredibile” o “pazzesco”, a de­finizioni come “magia” e ad attributi come “eroe”, “guerriero” o “lottatore”. Ecco, concentriamoci su quest’ultima area...


Dal 9 al 31 maggio si sarebbe dovuto disputare il Giro d’Italia 2020. Tuttobiciweb lo corre comunque, giorno per giorno, con la forza della memoria. Oggi la diciannovesima tappa: Cristian Gasperoni ci racconta quella del 2003. “Davanti a noi un...


La cultura è uno dei settori che più sta soffrendo per le conseguenze dell’emergenza scatenata dal coronavirus. Nell’ultima puntata di BlaBlaBike ne abbiamo parlato con Luciana Rota, giornalista e autrice, che scrive di ciclismo, di storia del ciclismo, di vini...


"L’idea di una città in cui prevale la bicicletta non è pura fantasia”. Marc Augé aveva ragione: questo mezzo di trasporto ha due secoli alle spalle eppure non è mai stato tanto vivo. Forse perché la vita, su due ruote,...


Organizzazione della 23^ 6 Giorni delle Rose Internazionale e ripresa dell’attività giovanile: sono questi gli obiettivi ai quali sta lavorando lo staff del Velodromo “Attilio Pavesi” di Fiorenzuola d’Arda (Piacenza). La manifestazione di ciclismo su pista di Classe 1 è...


Questa sera Federico Buffa torna su Sky nella veste inedita del presentatore con un nuovo format #SkyBuffaPresenta. Smessi solo temporaneamente i panni del narratore, Federico Buffa accompagnerà in apertura e chiusura 10 documentari dedicati a grandi personaggi e squadre leggendarie...


Q36.5® è uno di quei marchi che lavora sodo su ricerca e innovazione e i risultati sono sempre spettacolari. L’anno scorso sono rimasto letteralmente a bocca aperta dopo aver provato l’iconica salopette Dottore  e la maglia Pinstripe e ora il nuovo equipaggiamento...


Vast & Fast, azienda con sede nel Vicentino, è un nuovo partner tecnico del team. Una speciale strumentazione sarà fornita in dotazione alla squadra allo scopo di garantire una completa sanificazione degli ambienti durante i numerosi spostamenti che il team...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155