IL TRICOLORE FORMOLO PADRINO DELLA COPPA AGOSTONI

PROFESSIONISTI | 18/07/2019 | 07:55

Il Campione d’Italia degli stradisti, Davide Formolo ha fatto da padrino alla presentazione della Coppa Ugo Agostoni riservata ai professionisti, andata in scena in quel di Lissone. La classica abbinata da Gran Premio Banco BPM e Giro delle Brianze si svolgerà il 14 settembre sulla distanza di 195,500 chilometri, naturalmente con partenza e arrivo a Lissone (Monza Brianza), la “Capitale del mobile”. L’egida organizzativa è a cura dello Sport Club Mobili Lissone del presidente Silvano Lissoni. Formolo ha risposto a numerose domande riguardanti le sue vittorie, soprattutto sul Campionato italiano del 30 giugno 2019. Lo staff direttivo della “Mobili” relativamente al percorso dell’Agostoni 2019 ha optato per la formula ormai tradizionale. Inizialmente verrà percorso un giro di 36 chilometri al termine del quale la corsa transiterà una prima volta sulla linea d’arrivo di Via Matteotti. Poi dopo un tratto in linea i protagonisti inizieranno la percorrenza del circuito brianzolo, 24, 500 chilometri da ripetere 4 volte. Il circuito comprende le scalate a Sirtori (quota 457), Colle Brianza (537), Lissolo (522). Ultimata la percorrenza del quarto giro i protagonisti faranno rotta verso Lissone. Prima di sprintare sul rettilineo di via Matteotti dovranno affrontare per due volte un circuito di 9, 800 chilometri pianeggiante. È un percorso tradizionale e selettivo che fornirà indicazioni utilissime a chi deve stabilire le strategie della Nazionale in procinto di disputare il Campionato del Mondo su strada in Inghilterra.

PARTERRE DE ROI – La presentazione della settantatreesima Agostoni – Gruppo BPM – Giro delle Brianze s’è svolta nell’ampio, modernissimo e accogliente punto vendita Bicimania di via Nuova Valassina a Lissone. Davide Formolo ha fatto il padrino grazie a patron Sergio Longoni, titolare dei punti vendita Sport Specialist, Bicimania e Blu Frida. Il Campione d’Italia dei professionisti e la sua squadra, Bora–Hansgrohe, gareggiano e vincono in sella a bici Specialized, brand che sta ottenendo enorme successo commerciale in tutti i continenti. All’invito di Silvano Lissoni e di Longoni hanno aderito il Sindaco di Lissone Concetta Monguzzi con Alessandro Merlino e altri consiglieri, il presidente di Confartigianato Giovanni Mantegazza, i dirigenti della Federazione Ciclistica Italiana Gianantonio Crisafulli (consigliere nazionale), Cordiano Dagnoni (presidente del Comiato Lombardo), Marino Valtorta (presidente Comitato Monza Brianza) e vari esponenti delle forze dell’ordine. È stata molto applaudita anche Martina Cambiaghi, Assessore allo Sport della Regione Lombardia. Anche quest’anno la Coppa Agostoni è inclusa nel “Trittico Regione Lombardia” unitamente a Coppa Bernocchi e Tre Valli Varesine.

LO SLAM DI BANCO BPM – Da molti anni il Gruppo Banco BPM è legato a Coppa Agostoni e Coppa Bernocchi. Quest’anno il Gruppo BPM è altresì sponsor della Tre Valli Varesine. Tre classiche su tre del Trittico Lombardia porteranno alla ribalta il marchio Banco BPM. Alla presentazione di ieri BPM era rappresentata dal capo area Monza, Dante Barone.

ECCO I TEAM – L’elenco delle squadre che hanno dato la loro adesione agli organizzatori della Mobili Lissone per la classica del 14 settembre comprende la Nazionale italiana e Gruppi Sportivi catalogati “Uci World Tour” dello spessore di Bahrain-Merida, Astana, Uae-Team Emirates, Team Ineos. In merito alle “Uci Professional” l’elenco dei teams aderenti è il seguente: Androni-Sidermec, Bardiani–Csf, Neri–Selle Italia, Nippo – Fantini, Riwal Readynez, Caja Rural Seguros, Delko Marseille, Gazprom Rusvelo, Wanty Groupe Gobert, Arkea-Samsic, Total-Direct Energie, Euskadi Basque, Vital Concept - B e B Hotel, Israel Cycling Academy. Relativamente alle squadre catalogate “Continental”, a patron Lissoni sono arrivate conferme da Dimesion Data For Qhubeka, Colpack, Beltrami- TSA- Argon, D’Amico-Utensilnord, Sangemini-Trevigiani-MG K Vis, Biesse – Carrera, Giotti-Victoria. Si tratta di un elenco ancora provvisorio: sono in corso trattative con altri teams.

DIRETTA TV RAI E PMG SPORT – La Coppa Agostoni verrà trasmessa in diretta televisiva da Rai e da emittenti e siti forniti da Pmg Sport. Le immagini verranno distribuite in tutti i 5 continenti.

EVENTI COLLATERALI – Come sempre la Città di Lissone vivrà molte fasi d’aggregazione collegate alla gara del 14 settembre. I Trofei d’Autore verranno esposti nelle vetrine di Lissone dai primi di settembre fino al giorno 21. Inoltre, domenica uno settembre ci sarà la consueta “Pedalata aspettando la Coppa Agostoni” aperta a tutti. È altresì prevista la presentazione del libro di cui è autore Davide Cassani, primo classificato in due edizioni della Coppa Agostoni e attualmente supervisore di tutte le Nazionali della Federciclismo. Il libro verrà presentato a Lissone nella serata del 13 settembre, vigilia della gara.

CRITERIUM FIXED AGOSTONI – “Non so andare in bici –ha ironicamente dichiarato Formolo ieri sera – per cui non mi cimento nelle gare su bici col pignone fisso”. Seppur accettandone di buon grado l’ironia significa che il Campione d’Italia degli stradisti non gareggerà il 21 settembre all’ormai tradizionale Criterium Coppa Agostoni per specialisti del fixed, i cui dettagli verranno rivelati in seguito. I “draghi” del pignone fisso faranno rotta su Lissone per divertirsi e divertire il pubblico.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La pandemia mette il mondo intero alle strette e l'Uci è costretta a far fronte ad una situazione inattesa. Una riunione straordinaria del Consiglio Direttivo è stata convocata dal presidente David Lappartient proprio per adottare misure relative all'emergenza sanitaria. STOP....


Ciclisti sempre primi in solidarietà, anche in questo particolare e difficile momento. A Rufina in Provincia di Firenze a consegnare le mascherine alle famiglie per conto dell’amministrazione comunale, sono scesi in bici anche i fratelli Alessandro e Lorenzo Iacchi. Il...


Canyon è fiera di annunciare l’arrivo della prima bici da strada a pedalata assistita, ovvero la nuovissima Endurace:ON, disponibile fin da ora sulla piattaforma digitale di Canyon. Spesso chi  ha il desiderio di comprare una bici a pedalata assistita ha paura di...


Fernando Gaviria finalmente è tornato a casa. Ad oltre un mese e mezzo dal suo arrivo negli Emirati Arabi Uniti, il corridore della UAE ha potuto fare rientro in patria. Lo ha fatto a bordo di un volo partito dagli...


Il professionismo ai tempi del Covid-19 è una bella sofferenza, si è come leoni chiusi in gabbia, ancor di più se i rulli e Zwift non riesci proprio a sopportarli. È il caso di Andrea Vendrame, che ogni mattina si...


Parlare con Maurizio Bellin, European General Manager di FSA, significa trovarsi direttamente sul fronte della malattia e della crisi economica. L'ex professionista varesino, infatti, è in quarantena dopo aver sconfitto il coronavirus e segue con grande attenzione il mondo del...


Claudio Bortolotto, veneto, trevigiano precisamente, nato a Orsago nel 1952, il 19 marzo, giorno di San Giuseppe e della Milano-Sanremo, almeno a quel tempo, è stato un valido corridore professionista con carriera che si è sviluppata dal 1974 al 1984...


È un tweet che fa davvero felici tutti quello che è stato postato nella notte dalla Gazprom Rusvelo: «Igor Boev e Dmitry Strakhov, che si sono completamente ripresi dal coronavirus, hanno lasciato gli Emirati Arabi Uniti dopo un mese di...


In questa puntata Giancarlo Gentina e Italo Zilioli. Due piemontesi. Gentina, gregario, e Zilioli, battitore libero. Gentina lo incontrai al Ghisallo, con un altro campione fra i portatori d’acqua, Germano Barale. Con Zilioli è stata una frequentazione più assidua, tra...


Il mondo del ciclismo scende in campo, o meglio sulle strade virtuali del Giro d’Italia, e si attiva per dare un contributo nella lotta contro il Coronavirus. Sono stati Mario Cipollini (recordman di vittorie alla Corsa Rosa) e Gianni Bugno,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155