GIRO. CARAPAZ: «CHE EMOZIONE RIVINCERE AL GIRO»

GIRO D'ITALIA | 14/05/2019 | 17:57

Dopo Montevergine al Giro di un anno fa, Richard Carapaz si ripete sul traguardo di Frascati. Il 25enne ecuadoriano commenta con il sorriso il suo successo sulle strade della corsa rosa: «Nei giorni scorsi ho perso alcuni secondi per una caduta, oggi volevo rifarmi, sono partito con un'altra mentalità, con voglia di riscatto e un po' di rabbia. Nel finale sapevo che c’era gente molto veloce con cui mi sarei giocato la tappa, dovevo anticiparla così sono scattato a 600 mt dall'arrivo, la mia distanza e tutto è andato per il meglio. Mi sento molto emozionato. La dedica? A mia mamma e a mia moglie, qualsiasi nostro trionfo è risultato degli sforzi delle nostre madri. Un po' in ritardo, auguri a tutte le mamme». 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Il 2019 è un anno molto importante per l’attività sportiva di RMS. L’azienda di Seregno che distribuisce accessori, componenti e ricambi per biciclette porta in strada la sua passione per le due ruote a pedali, sostenendo numerose squadre ciclistiche che...


Da molti anni Santini è partner di UCI, la federazione mondiale di ciclismo, nel ruolo di fornitore ufficiale della maglia iridata che i vincitori possono indossare per un anno intero. Tuttavia, l’azienda bergamasca nelle ultime stagioni si è spinta oltre, producendo...


Banca Mediolanum, sponsor ufficiale del Gran Premio della Montagna dal 2003, organizza in Piemonte “un giro nel Giro” dedicato a clienti e appassionati ciclisti per vivere con loro l’emozione del percorso anticipando la gara di qualche ora. Sul percorso della...


Cesare BENEDETTI. 10 e lode. Una vita da gregario. Una vita per gli altri. Poche parole, anche se il 32enne trentino sa quattro lingue. Oggi è il suo giorno: coglie l’attimo e non se lo lascia sfuggire. È la festa...


Sono felice per Benedetti, nemmeno il caso di dirlo. Benedetti italiani. Ma se vogliamo parlare in generale, al di là e al di sopra dell’ordine d’arrivo, io vedo un autentico trionfatore: Beppe Martinelli. Il ciclismo è certo uno sport solitario...


A come attacco. Nel senso di azione offensiva per guadagnare sui rivali. Nel ciclismo viene effettuato in salita e in pianura, più complicato farlo nelle crono: in questo caso bisogna evitare di subirlo, altrimenti ci si attacca. C’è anche quello...


Sfreccia Amanda Spratt sul traguardo della seconda tappa della Emakumeen Bira di World Tour che si è conclusa ad Amasa. L'australiana, della Mitchelton Scott, ha la meglio nei confronti di Soraya Paladin (Alè Cipollini) e della spagnola Mavi Garcia (Movistar)....


Inizia con un doppio piazzamento sul podio l’avventura del Team Colpack alla Ronde de L’Isard, importante corsa a tappe internazionale per Under 23 iniziata oggi in Francia. Nella prima tappa Toulouse - Le Mas d’Azil di 144, 5 km, secondo...


Ancora un successo italiano al Giro di Albania. Questa volta tocca a Filippo Fiorelli, siciliano del team Gragnano Sporting Club Caselli, vincere la quarta tappa da Vlore a Sandre di 122 km e indossare anche la maglia di leader della...


Dopo migliaia di chilometri all’attacco e in testa al gruppo in favore dei capitani Cesare Benedetti realizza un sogno vincendo una tappa al Giro d’Italia. «Oggi ho avuto carta libera dalla squadra, alla fine è andata bene. In salita non...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy