L'ABC DI COSTA. «COM'E' IL GIRO?» «ASSOLUTAMENTE»

GIRO D'ITALIA | 12/05/2019 | 17:54
di Angelo Costa
A come assolutamente. Nel senso di avverbio rafforzativo. Come tale, secondo l’accademia della Crusca, da usare in unione con gli avverbi sì o no, a seconda del significato che si intende dare alla frase. Utilizzarlo da solo come fanno in tv è sconsigliato: assolutamente. Secondo un’indagine dell’Istat, sabato durante la diretta della crono di San Luca, chiamato in causa dal telecronista De Luca, Petacchi ha detto ‘assolutamente’ almeno 400 volte: una ogni mille abitanti di Bologna. Fanno novanta ‘assolutamente’ all’ora, media superiore alla punta di velocità massima toccata da Roglic nella tappa. Sta andando forte Nibali? ‘Assolutamente’. Ha fatto bene Roglic a non cambiare bici? ‘Assolutamente’. E’ indispensabile un lungo riscaldamento? ‘Assolutamente’. Siamo a Bologna? ‘Assolutamente’. Potrebbe piovere? ‘Assolutamente’. Che ore sono? ‘Assolutamente’. A chi gli ha chiesto se fosse soddisfatto del debutto della nuova coppia di voci, il direttore di Raisport Auro Bulbarelli ha risposto: ‘Assolutamente’.

N come Nippo Fantini. Nel senso di squadra italo-giapponese, una delle quattro invitate al Giro. Tornata in corsa dopo qualche anno d’assenza, ha avuto un debutto complicato. Come antipasto, la notizia del probabile divorzio da Moreno Moser, l’uomo sul quale aveva puntato di più per la stagione: ne è bastata mezza per vedere andare in fumo la scommessa. A seguire la crono, dove la squadra non solo non ha piazzato un corridore nei primi centoventi, ma è stata l’unica a perderne uno: Hiroki Nishimura, uno dei due giapponesi della formazione, è arrivato fuori tempo massimo. Dopo un calvario che l’ha visto persino salire a zig zag verso il Santuario: essendo capitato anche a Froome un decennio fa, ha un buon motivo per consolarsi. Un’impresa da almanacco, perché è il secondo ciclista di sempre a uscire nella prima tappa di un grande giro: si può entrare nella storia anche dalla porta di servizio. Fuori lui, per la gioia dei telecronisti costretti ai corsi serali del Cepu per impararne la pronuncia, ancora dentro il connazionale Sho Hatsuyama: c’è riuscito in scioltezza, arrivando sestultimo. Meglio per la squadra, che ha tutto un Giro davanti e soprattutto un’etichetta da rispettare: non è bello essere Fantini e non avere cavalli.

S come scoperta. Nel senso di rivelazione di fenomeni sconosciuti. Durante la crono, quando la regìa decide di affiancare il filmato del videogioco del Giro alla visione dei ciclisti in corsa, Andrea De Luca annuncia: ‘Guardate la bruttezza dell’immagine virtuale e la bellezza della realtà’. Pare che abbia avuto la folgorazione in trattoria, assaggiando un piatto di tortellini dopo averne mangiato la fotografia. 

Copyright © TBW
COMMENTI
Lettera T
12 maggio 2019 23:19 maxmsg
Tra l'altro pensavo di trovare la T di "tra l'altro" che Andrea De Luca infila all'inizio di qualsiasi frase.
Fate il calcolo di quante frasi ci siano in una telecronaca...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Brutta aventura per Nairo Quintana. Il colombiano della Arkea samsic, infatti, è stato vittima di un incidente mentre si stava allenando lungo la strada da Tunja a Motavita, all'altezza di Salvia. Secondo i primi rilievi della polizia municipale, subito accorsa...


Ancora una pagina nera per il ciclismo e i ciclisti. il diciannovenne Nicolas Chiola, originario di Cepagatti, è rimasto gravemente ferito in un incidente stradale avvenuto questa mattina a Chieti, in via Dei Vestini, di fronte all'ospedale Santissima Annunziata. Il...


  Da 25 anni Franco Chiuchiolo è direttore sportivo, organizzatore di gare (una su tutte la Coppa Giulio Burci). In passato alla guida della Ciclistica Pratese 1927, oggi con i giovani della Pol. Milleluci. Sullo stop dell’attività ed ora sulla...


E' mancato nella notte Genesio Ballan fondatore (e vicepresidente), con il fratello Giuseppe (Presidente), dell'omonima azienda Ballan Spa. Era ricoverato da circa una settimana presso il nosocommio veneto di Cittadella. Genesio aveva 73 anni ed era conosciuto per essere l'uomo...


Il Consiglio federale del 30 giugno 2020, il settimo dell’anno, si è concentrato soprattutto sulla ripresa delle gare. Per quanto riguarda il supporto economico, ricordiamo che in occasione della scorsa riunione erano stati deliberati contributi per il sostegno delle affiliazioni...


«Il messaggio è troppo negativo nei confronti delle aut, questa pubblicità non pu essere trasmessa. Bocciata». La sentenza emessa dalla Autorité de régulation professionnelle de la publicité (ARPP) - organismo che si occupa di controllare le pubblicità trasmesse sulla tv...


La Giunta del Coni ha approvato una norma transitoria per la procedura elettorale relativa al rinnovo delle cariche del quadriennio 2021/24. Federazioni sportive nazionali e discipline sportive associate avranno la possibilità di procedere a elezioni a partire da settembre 2020...


La prima assemblea generale online dell’associazione mondiale dei corridori è stata caratterizzata da tante “prime volte”. Il 29 giugno scorso i corridori professionisti si sono riuniti virtualmente e, non era mai successo prima, hanno potuto confrontarsi direttamente con il presidente...


Le bici a pedalata assistita sono geniali, lasciatemelo dire. Conosco tantissimi ciclisti che sono ritornati in strada grazie a questi mezzi ed oggi possono riassaporare emozioni che non sarebbero mai più state alla loro portata. KTM Macina Mezzo è una e-Road...


La 42a edizione della Vuelta a Burgos (28 luglio-1 agosto) sarà la prima corsa internazionale per la Deceuninck Quick Step e giungerà al termine del lungo ritiro che il team belga affronterà sulle Dolomiti a partire da lunedì. A guidare...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155