NIPPO FANTINI, WEEKEND INTENSO

PROFESSIONISTI | 29/09/2017 | 13:03
Un intenso week-end di gare italiane è alle porte. Sabato al via il Giro dell’Emilia, con il San Luca a fare la differenza. Domenica il GP Beghelli dove sono invece attese le ruote veloci. Per questo gli #OrangeBlue saranno al via delle due competizioni con due formazioni ben assortite.

Per il Giro dell’Emilia Damiano Cunego e Ivan Santaromita i due leader #OrangeBlue. Alessandro Bisolti e Hideto Nakane sono gli altri scalatori del team pronti a supportare i due leader. I giovani Iuri Filosi e Nicola Bagioli avranno la possibilità di sorprendere, mentre Giacomo Berlato e Marino Kobayashi saranno pronti per una corsa all’attacco.

Domenica il GP Beghelli, un percorso misto che potrebbe portare a un arrivo meno duro e Marco Canola a guidare il team, insieme alle ruote veloci Eduard Grosu e Pierpaolo De Negri, senza dimenticare Riccardo Stacchiotti che nelle ultime trasferte asiatiche ha dimostrato una buona condizione. Importante regista in corsa sarà l’esperto Alan Marangoni con i giovani Nicola Bagioli e Marino Kobayashi pronti ad aiutare i compagni, insieme a Hideto Nakane.

LA DICHIARAZIONE.
Mario Manzoni sarà il Direttore Sportivo in ammiraglia in questi due importanti appuntamenti: “Sabato sarà una gara molto dura con i passaggi sul San Luca. Non sarà facile per nessuna squadra, basta guardare il podio dello scorso anno per capirne il livello. Ivan Santaromita e Damiano Cunego saranno i nostri leader, ma molto importanti saranno Alessandro Bisolti e Nicola Bagioli che si sono allenati bene questa settimana per questo appuntamento. Hideto Nakane arriva da gare molto impegnative e da una lunga fuga ma è un importante scalatore per noi. Domenica sarà tutta un’altra gara, con Marco Canola nostro leader e Eduard Grosu, Pierpaolo De Negri e Riccardo Stacchiotti come corridori veloci che potranno essere protagonisti.”

LA GARE DEL WEEK-END NEL DETTAGLIO.
Il Giro dell’Emilia 12 i team World Tour al via, 10 i team Professional, per un percorso come di consueto impegnativo sopratutto nel finale, con il San Luca, da affrontare per 5 volte a fare la differenza nel finale. 223 i km totali, ma gara che si deciderà quindi con ogni probabilità negli ultimi 30. Anche il GP Beghelli potrà rivelarsi corsa selettiva, ma sicuramente meno impegnativa e più adatta ai corridori da classiche che a veri e propri scalatori.

LE FORMAZIONI UFFICIALI
Giro dell’Emilia 30/09/2017: Damiano Cunego, Ivan Santaromita, Iuri Filosi, Hideto Nakane, Nicola Bagioli, Giacomo Berlato, Alessandro Bisolti, Marino Kobayashi.

GP Beghelli 01/10/2017: Marco Canola, Eduard Grosu, Pierpaolo De Negri, Marino Kobayashi, Alan Marangoni, Hideto Nakane, Riccardo Stacchiotti, Nicola Bagioli.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Emozioni forti a Rotselaar dove si è disputato oggi il GP Vermarc Sport, corsa di riapertura del calendario belga. Emozioni perché si trattava della ripartenza, perché c’era il pubblico delle grandi occasioni, perché ad assistere c’era anche Eddy Merckx, perché...


Parla francese la seconda tappa del Tour de France virtuale grazie a Julien Bernard. Il portacolori della Trek Segafredo ha avuto la meglio in volata su Ovett, Edet e Woods con Giulio Ciccone, comagno di squadra del vncitore, che ha...


Nessuna imperizia, nessuna violazione del codice della strada, nessuna distrazione. Roberta Agosti, la ciclista uccisa nella mattinata di ieri durante un allenamento sul Basso Garda, è deceduta per una tragica fatalità. Dopo le prime, approssimative ricostruzioni, la testimonianza diretta dei...


Si sono presentate in cinque, sulla linea del traguardo della seconda tappa del Tour de France virtuale ed il successo è andato a Lauren Stephens del Team TIBCO - Silicon Valley Bank che ha preceduto Joscelin Lowden della Drops e...


Si torna finalmente a correre e per la D'Amico UM Tools di Ivan De Paolis e Roberto Portunato arriva il primo prestigioso successo. Merito di Nicolò De Lisi il talentuoso ciclistica di Acqui Terme, classe 2001, poi emigrato in Svizzera...


"Il mio rammarico più grande in carriera? L'aver perso il Giro Baby del 2000. La concorrenza era tanta, ma io mi addormentai un attimo durante una tappa di montagna e non recuperai più il margine sui fuggitivi". Così parlò Franco...


Vi siete mai chiesti quanto valga una grande corsa a tappe, in questo caso la più importante, dal punto di vista economico? E' quello che hanno analizzato alcune società specializzate in marketing sportivo e di siti di settore, come Sporteconomy,...


Proprio in questi giorni ha festeggiato i 45 anni della sua prima fotografia (scattata ad un vittorioso Beppe Saronni): Roberto Bettini - per tutti «Clic» - è uno dei protagonisti dell asedicesima puntata di BlaBlaBike. Il fotografo milanese, che sin...


Tra due settimane farà finalmente ritorno in Europa - il 19 luglio è in programma il volo che dalla Colombia porterà tutti i professionisti del Paese nel Vecchio Continente - e intanto Egan Bernal si allena sulle strade di Zipaquira...


"Potevo essere al mare, con un piatto di tagliolini, e invece scelgo di soffrire a quasi 400 watt..." Tra masochismo, speriamo sano, e piacere...  Questo video di Mario Cipollini merita i 3 minuti della sua durata. Guardalo! :-)


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155