GIRO DI SICILIA. MOLANO FIRMA IL BIS
Da Selinunte a Mondello, live tutto da seguire con noi
Copyright © TBW
15:16
Vi ringraziamo per averci seguito e vi diamo appuntamento a domani con la terza frazione de Il Giro di Sicilia da vivere sempre in diretta assieme a tuttobiciweb. Buona serat
15:15
ORDINE D'ARRIVO
15:12
Fiorelli (Bardiani CSF Faizane) secondo, Moschetti (Trek Segafredo) terzo
15:11
MOLANO BIS A MONDELLO
15:11
Lancia lo sprint Riicheze
15:11
Nibali lavora per Moschetti
15:10
ULTIMO CHILOMETRO
15:10
MOLANO è nelle prime posizioni. Lavorano ora i Trek Segafredo
15:09
Bardiani CSF Faizane che risale dopo la rotonda limando tantissimo
15:08
Arco dei - 3 KM AL TRAGUARDO, bravo il ragazzo di Taino a fare il ritmo
15:07
- 4 KM AL TRAGUARDO. Si allunga il gruppo con Covi (UAE Team Emirates) che fa l'andatura
15:06
Allungano in tandem Gazprom Rusvelo e Androni Giocattoli Sidermec. La UAE Team Emirates risponde a tutti
15:05
Allungano in 5 ma il gruppo è attento alle spalle. Occhio alla Gazprom Rusvelo
15:04
Ci prova Soler (Movistar Team) a 6 KM AL TRAGUARDO
15:03
Team DSM, UAE Team Emirates, Movistar e Trek Segafredo nelle prime posizioni
15:02
- 8.5 AL TRAGUARDO. MGKvis in testa al plotone che procede compatto
14:59
PASSAGGI AL TRAGUARDO VOLANTE DI CAPACI 1. Davide Gabburo ( Bardiani-CSF-Faizanè) 2. Davide De la Cruz (UAE Team Emirates) 3. Romain Bardet (Team DSM)
14:57
SI MUOVONO LA BARDIANI CSF FAIZANE' con Gabburo che recupera Bortoluzzi e passa primo al Traguardo Volante
14:56
Meno di un chilometro al Traguardo Volante di Capaci per Bortoluzzi che ha 15" di vantaggio sul gruppo.
14:55
PROBLEMI MECCANICI per Vincenzo Nibali, in coda al gruppo anche Froome
14:54
Gruppo che torna compatto per un un attimo e in contropiede scatta Giovanni Bortoluzzi (Work Service Marchiol)
14:51
PROSEGUE TUTTO SOLO Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi) ma il gruppo è alle spalle.
14:48
Si stacca Montagner. Allunga invece il basco Juaristi (Euskaltel – Euskadi)
14:48
PASSAGGI AL GPM DI CARINI: 1. Juaristi (Euskaltel – Euskadi), 2. Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior) 3. Chris Hamilton (Team DSM)
14:47
Montagner allunga ma il gruppo è vicino, in difficoltà Cassarà
14:47
- 20 KM AL TRAGUARDO. Il gruppo ha nel mirino i fuggitivi
14:46
Forcing DSM, UAE Team Emirates e Trek Segafredo in gruppo.
14:45
Allunga Cassarà verso il GPM. Subito stoppato. Il plotone deve recuperare 17" ai fuggitivi
14:44
NUOVA COMPOSIZIONE DEL GRUPPETTO DEI FUGGITIVI : Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
14:43
Sale il Team DSM nel plotone, si va pancia terra
14:42
FORATURA PER SALVIETTI. Che viene riassorbito dal gruppo. Rimangono in 5 al comando
14:39
In ultima ruota nel gruppo dei fuggitivi Stefano Gandin con la maglia della Zal Euromobil Fior: è lui ad aver vinto il primo GPM di giornata, si ripeterà anche a Carini?
14:37
Sempre meno chilometri allo scollinamento del GPM di Carini. Il Gap è di 50"
14:33
- 30 KM AL TRAGUARDO. La Trek Segafredo guida il gruppone in forte rimonta ora 1'09" da recuperare
14:28
Immagini televise sulla fuga, le telecamere hanno indugiado su Eric Paties Montagner e sulla sua maglia Work Service Marchiol
14:27
La testa della corsa si approssima a Cinesi , mancano circa 10km al GPM di Carini
14:22
- 38 KM AL TRAGUARDO. Sempre in sei al comando Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior), il loro vantaggio si sta assottigliando ed è ora 1'10"
14:18
Intanto in homepage potete leggere alcune delle dichiarazioni che Elisa Balsamo, neo-campionessa mondiale delle Elite, ha concesso a Bla Bla Bike il nostro podcast giunto alla 81° puntata.
14:15
- 43 KM AL TRAGUARDO. Forcing del gruppo, il ritardo del plotone è ora di 1'30"
14:12
Con UAE Team Emirates e Trek Segafredo, si portano in testa alla corsa anche gli uomini della Eolo Kometa
14:08
La carovana sta attraversando Partinico. 1'55" da difendere per i fuggitivi nei confronti del plotone in cui sono molto attivi gli UAE Team Emirates assieme alla Trek Segafredo
14:05
La fatica cominicia a farsi sentire per i fuggitivi. Forse qualche fastidio alle gambe per Giacomo Cassarà (Amore e Vita) che da alcuni chilometri si mantiene nelle ultime posizioni del plotoncino e cerca di sciogliere i muscoli
14:02
RICORDIAMO LA COMPOSIZIONE del gruppetto di fuggitivi: Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
14:01
Quando mancano 55 KM AL TRAGUARDO il plotone principale continua ad avvicinarsi: il gap è ora di 1'49"
13:58
Avevamo visto prima che si stavano portando in testa al gruppo, ora la Trek Segafredo ha messo uno dei suoi atleti a divire la fatica con la UAE Team Emirates
13:54
Dalla corsa segnalano in leggera difficoltà alcuni velocisti, tra questi anche Jakub Mareczko (Vini Zabù)
13:53
- 60 KM AL TRAGUARDO. Il gap ancora da recuperare da parte del gruppo è di 2'00"
13:51
In coda al gruppo di fuggitivi Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis),
13:50
Risale il gruppo principale anche qualche alteta del Movistar Team
13:49
Velocità sostenuta in questo tratto di percorso in leggera discesa per i fuggitivi
13:47
Ricordiamo che, fra una cinquantina di chilometri, la corsa passera da Carini dove è posto il secondo ed ultimo GPM di giornata
13:46
Si muovono anche gli atleti della Trek Segafredo in gruppo
13:44
- 68 KM AL TRAGUARDO per i fuggitivi che stanno passando da una zona di rifornimento fisso
13:41
Maglia aperta, in gruppo, per la maglia verde Chretien (Rally Cycling). Il ritardo tra fuggitivi e gruppo è di 2'18"
13:39
Tra i fuggitivi cambi regolari con Gandin Zalf Euromobil Fior (maglia aperta per lui per il calso) e Paties Montagner della Work Service Marchiol nelle prime due posizioni quando la strada continua leggermente a salire
13:37
E' Joe Dombrowski (UAE-Team Emirates) a guidare l'inseguimento del plotone ai fuggitivi quando mancano 70 KM AL TRAGUARDO.
13:33
RICORDIAMO LA COMPOSIZIONE del gruppo di testa Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
13:32
Il gruppo inseguitore allungatissimo guidato da UAE Team Emirates ha 2'48" di ritardo dai fuggitivi
13:31
Superata da qualche chilometro la metà gara
13:22
Continuano a pedalare in armonia i sei fuggitivi partiti una ventina di chilometri dopo l'inizio della tappa
13:11
TRANSITA IL GRUPPO al GPM. 3'18" il ritardo
13:10
PASSAGGI AL GPM di Portella della Ginestra. Vengono ufficializzati i transiti al culmine della salita: 1) Gandin (Zalf Euromobil Fior), 2) Juaristi (Euskaltel – Euskadi) 3) Oronte (Rally Cycling)
13:02
2 KM AL GPM di PORTELLA DELLA GINESTRA per i fuggitivi Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
12:59
MEDIA di corsa dopo 2h. 37,8 KM/h
12:56
Siamo in grado di darvi un nuovo aggiornamento cronometrico effettuato al km 76 di corsa: i sei fuggitivi viaggiano con 3'20" nei confronti del gruppo.
12:48
Tra i fuggitivi Stefano Gandin della Zalf Euromobil Fior ha festeggiato due vittorie in stagione (nel calendario dilettantistico): a Lari una decina di giorni fa e a Gavardo in agosto
12:47
La carovana è da poco passata dal cartello organizzativo - 100 KM AL TRAGUARDO
12:42
Dopo 70 chilometri di gara la situazione è praticamente cristallizzata: Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior) continuano a pedalare di comune accordo e il loro vantaggio è poco inferiore ai 4'00"
12:32
La strada cominicia a salire sotto le ruote dei corridori: il GPM di Portella della Ginestra non è poi così lontano
12:26
Fatta eccezione per il 26enne basco Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi) e il 31enne statunitense Emerson Oronte (Rally Cycling) l'azione d'attacco è interamente "Tricolore"
12:24
Ecco il rilevamento cronometrico prontamente fornito dagli amici di radiocorsa: ora i sei battistrada hanno 3'23" sul plotone che insegue
12:20
La carovana si è lasciata alle spalle i primi 60 KM di questa Selinunte - Mondello, seconda frazione de Il Giro di Sicilia Eolo 2021. Andatura tranquilla in gruppo, appena possibile vi informeremo sul vantaggio dei fuggitivi
12:18
RICORDIAMO LA COMPOSIZIONE del gruppo di testa. Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
12:06
Il gruppo intanto recupera: al KM 50 di gara il gap si attesta a 3'58"
12:00
Tra i fuggitivi il più giovane è Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol): 19 anni compiuti un mese fa, il friulano è stato Campione Italiano tra gli Allievi a Comano Terme nel 2018
11:56
A breve i corridori lasceranno la provincia di Trapani per entrare in quella di Palermo
11:52
TORNANO IN SEI A CONDURRE. Ricordiamo la composizione della fuga: Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte (Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior). Il ciclista della MGKvis precedentemente vittima di foratura è rientrato nel drappello di fuggitivi
11:50
Un nuovo aggiornamento cronometrico dà i battistrada con un vantaggio di 4'37" sul gruppo inseguitore.
11:46
MEDIA di corsa dopo 1h. 40,6 Km/h
11:45
FORATURA. Dalla corsa segnalano che Niccolò Salvietti (MGKvis) è stato costretto a mettere il piede a terra a causa di una foratura: ora dovrà inseguire quelli che erano fino a poco fa i compagni di fuga
11:41
La carovana è da poco passata dal trentesimo chilometro di gara e, ringraziando gli amici di radiocorsa per il prezioso supporto, possiamo darvi un nuovo aggiornamento cronometrico: i fuggitivi hanno 3'37" di vantaggio sul gruppo che insegue
11:34
Il vantaggio dei fuggitivi si è dilatato velocemente ed ora è superiore ai 2'00"
11:24
Ecco la prima fuga di giornata: la promuovono Txomin Juaristi (Euskaltel – Euskadi), Emerson Oronte(Rally Cycling), Giacomo Cassarà (Amore e Vita), Niccolò Salvietti (MGKvis), Eric Paties Montagner (Work Service Marchiol) e Stefano Gandin (Zalf Euromobil Fior)
11:22
Tentano di evadere dal gruppo alcuni atleti
11:18
Tornando alla cronaca di questa seconda tappa de Il Giro di Sicilia 2021 sono ancora pochi gli spunti che ci offre la corsa: il gruppo è sempre compatto
11:15
Sulla nostra homepage in questo momento trovate anche diversi interessanti articoli di ciclomercato.
11:10
Dopo aver alzato le braccia sul traguardo di Licata, il leader della corsa Molano si è concesso ai microfoni dei cronisti (potete leggere in homepage un articolo con le sue dichiarazioni) e ha promesso di provare a ripetersi oggi: "Spero di avere buone gambe perché voglio provare a bissare questo successo", le sue parole
11:06
Scatti e controscatti ma la fuga ancora non parte. Il gruppo è allungatissimo
11:01
Il gruppo per ora pedala a ritmo sostenuto, nessuna vera propria azione è ancora in corso. La carovana è da poco transitata dal decimo chilometro di gara
10:57
Iniziano i primi allunghi in testa alla corsa.
10:46
PARTITA La seconda tappa de Il Giro di Sicilia: hanno passato la linea di partenza di questa frazione 133 atleti
10:35
La carovana ha lasciato il Parco Archeologico di Selinunte e si sta portando verso il km0 da dove prenderà il via ufficialmente la Selinunte - Mondello, frazione 2 de Il Giro di Sicilia Eolo
10:34
Saranno due i GPM in programma: il primo a Portella della Ginestra, dopo 82 km di gara seguito da quello posto in località Carini dopo 152 km. Il traguardo volante di giornata è a Capaci e il gruppo lo affronterà una dozzina di chilometri prima del traguardo
10:33
Dopo la bellissima volata di ieri a Licata, con beffa finale per Albanese, la maglia giallo-rossa di leader della corsa è sulle spalle del colombiano Molano della UAE Emirates. Oltre alla classifica Generale l'altelta della formazione emiratina guida anche la graduatoria a punti davanti ad Albanese e Richeze. Chretien (Rally Cycling) è in testa alla classifica dei GPM mentre Albanese (Eolo Kometa) indossa la maglia bianca di miglior giovane. La maglia ciclamino - essendo Molano leader della corsa e Albanese leader dei Giovani- è indossata oggi da Richeze (UAE Team Emirates). Qui sotto una foto del sito della manifestazione ritrae corridori che indossano le maglie distintive
10:32
Ci attende una frazione di 173 chilometri da compiere in direzione nord per raggiungere il traguardo di Mondello, alle porte di Palermo.
10:31
Buongiorno amici e ben trovati dalla splendida Selinunte che oggi ospita la partenza della seconda tappa del Giro di Sicilia.
10:30
DIRETTA A CURA DI LUCA GALIMBERTI

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il messaggio che arriva dal Tour of the Alps, una volta di più, è diretto a chi la bici la pratica per diletto, per sport, per passione. Indossate il casco perché il casco può salvare la vita: come accaduto alla...


È una storia che viene scritta dal 1997 sulle strade della Francia e del mondo. Una storia di coesione, sudore, superamento di se stessi, aiuto reciproco ed emozioni forti. Da 27 anni, Cofidis è protagonista chiave nel ciclismo mondiale. Cofidis,...


Promosso in prima squadra e subito con una maglia da titolare per una delle corse più importanti del mondo. È la favola di Gerben Kuypers che entra con effetto immediato nel roster della Intermarché Wanty e domenica sarà schierato al...


Sarebbe bello proporre soluzioni avanzate ad un prezzo altamente accessibile, no? È così che prende l’abbrivio la vita di due nuovi prodotti per VISION, ovvero per le ruote SC45 e SC60. Il marchio non ne fa mistero e si propone con queste due...


Nei giorni scorsi Geraint Thomas ha deciso di prendere la parola per esprimere il suo sconcerto perché a suo avviso, nonostante i numerosi incidenti in corsa, nessuno realmente sta lavorando per diminuire i rischi. La sicurezza nel ciclismo è un tema...


L’ultima tappa del Tour of the Alps, interamente trentina, in Valsugana, con partenza e arrivo a Levico Terme, presenta un chilometraggio ridotto, 118, 6 Km, ma numerose asperità che possono rimescolare i valori in campo. E la classifica...


La figura di Andrew August non passa inosservata. Minuto, agile e dai lineamenti che non mascherano affatto la sua giovane età, quello della classe 2005 di Rochester è un profilo che non può non spiccare fra la silhouette imponente di...


Colnago annuncia la collaborazione con Pitti Immagine per un evento ciclistico a Firenze nei giorni precedenti il ​​111° Tour de France. Ospitato alla Stazione Leopolda, dal 26 al 28 giugno, l'evento si chiamerà Be Cycle e Colnago esibirà le proprie...


La puntata di Velò andata in onda ieri sera su TvSei è stata particolarmente interessante, si è parlato di classiche, di Giro d'Abruzzo professionisti e juniores e di tanto altro ancora con Luciano Rabottini, Riccardo Magrini e il presidente della Regione Abriuzzo Marco...


Ciclismo e arte convivono nei ritratti di Karl Kopinski, pittore inglese appassionatissimo di bici che a suo modo parteciperà al Giro d’Italia: in occasione dell’arrivo della quinta tappa, Lucca ospiterà una mostra dell’artista dedicata ai campioni del pedale. La rassegna,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi