TREK SEGAFREDO. Team ambizioso per il Giro

PROFESSIONISTI | 01/05/2016 | 08:16
La 99a edizione del Giro d'Italia prenderà il via a Apeldoorn il 6 maggio e la Trek Segafredo si presenterà al via con una formazione che punta ad un ruolo da protagonista.
A guidarla saranno il vincitore della maglia rossa dello scorso anno Giacomo Nizzolo, il re del Giro 2012 Ryder Hesjedal e Fabian Cancellara.

Saranno affiancati da Boy Van Poppel, Eugenio Alafaci, Marco Coledan, Jack Bobridge - tutti passisti forti che lavoreranno per le volate e nelle parti pianeggianti di ogni tappa - e scalatori come Laurent Didier e Riccardo Zoidl.

Fabian Cancellara, che di solito non corre il Giro dopo la campagna delle classicah drenante, manca dalla corsa rosa dal 2009. Fabian punterà le sue carte sul prologo, con il sogno di conquistare per la prima volta in carriera la maglia rosa, l'unica che manca nel suo palmares.

Il direttore sportivo della squadra Adriano Baffi spiega: «Veniamo al Giro con grandi obiettivi. Il primo sarà quello di cercare una vittoria di tappa con Fabian e Giacomo. Nizzolo se la merita una vittoria, dopo tutti i secondi posti che ha conquistato. Nelle crono punteremo a far bene con Fabian e con Jack (Bobridge). Naturalmente, Ryder sarà il nostro uomo di punta per la classifica generale e che possa seriamente puntare alla top five e se tutto va bene anche al podio».

Trek-Segafredo presenterà un team con corridori di sette nazionalità: Fabian Cancellara (SUI), Giacomo Nizzolo (ITA), Ryder Hesjedal (CAN), Riccardo Zoidl (AUT), Jack Bobridge (AUS), Boy Van Poppel (NED), Eugenio Alafaci (ITA), Marco Coledan (ITA), e Laurent Didier (LUX).



The 99th edition of the Giro d'Italia kicks off in Apeldoorn, Netherlands on May 6th and Trek-Segafredo has organized a strong nine-man squad that will vie for top results in the season's first grand tour.

Last year's points jersey winner Giacomo Nizzolo, 2012 Giro champion Ryder Hesjedal and Fabian Cancellara will headline the nine-man team.

They will be joined by Boy Van Poppel, Eugenio Alafaci, Marco Coledan, Jack Bobridge - all strong rouleurs who will work for the sprints and in the flatter parts of stages - and climbers Laurent Didier and Riccardo Zoidl, who will offer supporting roles in the climbs.

Fabian Cancellara, who normally eschews the Giro after a draining Classics campaign, is taking the start in his first Giro d'Italia since 2009. Cancellara will set his sight on the prologue, with the hope to take home the coveted maglia rosa – the only grand tour leader's jersey missing from his palmares.

Team director Adriano Baffi said this about the line-up for Giro: “We are coming to the Giro with big goals, but goals that we believe we have a very good chance of achieving. Our early target is to go for a stage victory with Fabian and Giacomo. Giacomo deserves a victory, he has been second enough times, and Fabian will try and win the first stage prologue and the dream to take home his first ever maglia rosa.

"We have opportunities in the stage nine time trial with Fabian and also Jack (Bobridge), the numerous sprint stages, and will fight to win the points jersey again. Of course, Ryder is aiming for the overall, and we strongly believe he can attain a top five and perhaps the podium if all goes well. We have a very strong team assembled and it will be a very exciting three weeks for us."

Trek-Segafredo will showcase a global team with seven nationalities:
Fabian Cancellara (SUI), Giacomo Nizzolo (ITA), Ryder Hesjedal (CAN), Riccardo Zoidl (AUT), Jack Bobridge (AUS), Boy Van Poppel (NED), Eugenio Alafaci (ITA), Marco Coledan (ITA), and Laurent Didier (LUX).
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
  In Italia è necessario un cambiamento culturale, chi si occupa di mobilità sostenibile lo ripete da tempo. Lo ha ricordato lunedì sera anche l’architetto Matteo Dondè – esperto di mobilità ciclistica, sicurezza stradale e riqualificazione dello spazio pubblico –...


Jovanotti è da sempre un grande fan di Zagor. Da questa sua passione nasce un’amicizia con Sergio Bonelli Editore che, dopo aver prodotto nella primavera del 2018 un albo speciale per celebrare Lorenzo e lo Spirito con la Scure, prosegue...


Italiani e francesi: il binomio è spesso associato a rivalità storiche oltre che sportive. Questa storia, tuttavia, ci racconta un punto di vista diverso. Da inizio anno infatti, per la prima volta nella sua storia, il marchio italiano Ursus è...


Tornano i soliti problemi legati alla sicurezza stradale. Purtroppo non si può mai stare tranquilli perchè l'imprevisto è sempre dietro l'angolo. Spiacevole disavventura quella che è successa a Linus in bicicletta. Il popolare direttore di Radio Deejay è finito sul...


Un atto d'amore, l'ennesimo, verso il ciclismo, per coloro i quali hanno reso grande questo sport. Un gesto d'amore, di riconoscenza e di fratellanza, verso un uomo che per Ernesto Colnago è stato un caro amico. «Ci si vedeva di...


Il casco Giro Manifest Sferical è l’ultima novità destinata al mondo off-road che sfrutta la Spherical™ Technology creata in partnership con MIPS®, una particolare tecnologia in cui le due calotte sovrapposte e connesse in maniera elastica hanno il difficile compito di gestire al meglio gli...


Il Gruppo Sportivo Emilia è ormai pronto alla ripartenza e, proprio in questi giorni si stanno definendo tutti i dettagli organizzativi degli appuntamenti in programma. Gli impegni dell’ente organizzatore bolognese si apriranno martedì 18 agosto con il Giro dell’Emilia Granarolo...


Per vedere all’opera la Gazprom-Rusvelo “italianizzata” abbiamo dovuto aspettare qualche mese in più del previsto, ma ormai ci siamo quasi: un paio di settimane e al Sibiu Cycling Tour si riaccenderanno i fari sulla stagione 2020. I tifosi italiani avranno...


Nel mirino ha messo Strade Bianche, Milano-Torino, Milano-Sanremo, Gran Piemonte e Il Lombardia e per preparare l'assalto alle classiche taliane Mathieu van der Poel ha scelto la Romania e il Sibiu Cycling Tour, corsa che scatterà il 23 luglio. La...


Approdato al Wolfpack nel 2019 quando è diventato professionista, il danese Mikkel Honoré prolunga di un anno il suo contratto con il team e resterà alla Deceuninck - Quick-Step almeno fino alla fine del 2021. «Dopo il mio primo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155