SAN LUIS. La Androni è sempre presente

PROFESSIONISTI | 30/12/2015 | 15:22
In principio come Diquigiovanni e dopo come Androni Giocattoli, il team di Gianni Savio è sempre stato presente al Tour de San Luis. Il tecnico italiano dirige la squadra fin dal 1986 e negli ultimi anni ha ricoperto anche il ruolo di  commissario tecnico del Venezuela, un incarico svolto precedentemente in Colombia con al suo attivo l’oro iridato di Santiago Botero nella cronometro individuale del 2002.
    
Le squadre di Savio si sono sempre ben comportate in Argentina. Nel 2008 il colombiano José Serpa concluse quarto e il venezuelano Carlos José Ochoa vinse una tappa e la classifica del Gran Premio della Montagna. Un anno dopo Serpa vinse la frazione con arrivo a Kuala Rompìn e salì sul podio finale come terzo classificato, mentre Mattia Gavazzi si aggiudicò una tappa allo sprint.

Serpa accarezzò la vittoria finale nel 2010 quando finì secondo alle spalle di Nibali con soli 28 secondi di distacco. A corredo di quell’edizione, però, la Androni portò a casa due successi di tappa con Alberto Loddo e Jakson Rodriguez. Il tutto condito dal successo finale della Generale a squadre.

Anche l’edizione 2012 è stata esaltante per la formazione italiana: Serpa fu ancora secondo della Generale dopo essersi imposto al El Mirador del Potrero, mentre Roberto Ferrari vinse sia a Justo Daract che a Villa Mercedes. L’anno successivo Serpa giunse quinto, Rubiano si aggiudicò la maglia del GP della Montagna, Gavazzi vinse una frazione e la regolarità della squadra fu premiata  ancora aggiudicandosi la speciale classifica a squadre.

Una serie di risultati importanti interrotti da un ultimo biennio sotto le aspettative, ma con la chiara intenzione di ritornare ad essere protagonista in terra argentina affidando i gradi di capitani al veterano (35 anni) velocista Francesco Chicchi. “Sono felice di iniziare la stagione al San Luis perché è una corsa che mi ha sempre portato fortuna” spiega lo sprinter toscano “sarà la mia quarta partecipazione e confido di festeggiarla con la quarta vittoria di tappa dopo essermi aggiudicato una frazione nel 2010 con i colori Liquigas e due tappe nel 2012 quando militavo nella Omega-Quick Step”.  
Già vincitore del campionato del mondo under 23 a Zolder 2002, Chicchi non partecipa al San Luis dal 2013. “Mi presenterò al via della corsa con il piglio giusto e una formazione agguerrita che mi sosterrà al massimo” spiega convinto Chicchi. “Tutte le volte che ho debuttato al San Luis ho poi fatto delle belle stagioni. Spero di tornare a fare lo stesso”.

A fianco di Chicchi, Gianni savio allineerà per la decima edizione della gara argentina il colombiano Rodolfo Torres, nuovo arrivato che nel 2015 giunse secondo della Generale con i colori della Colombia, il rumeno di origine moldave Serghei Tvetcov e gli italiani Davide Viganò, Marco Frapporti e Daniele Ratto, il sorprendente vincitore della tappa La Collada de la Gallina della Vuelta 2013.  

Copyright © TBW
COMMENTI
Speriamo in un 2016 fortunato.
30 dicembre 2015 17:03 Bastiano
Occorre fare i complimenti a questo team che ha saputo superare un 2015 davvero difficile ed è riuscito a rimanere in pista anche per il 2016. Forse la squadra è leggermente meno forte ma, sono certo che si sia voluta privilegiare la tranquillità.

Meno forte???
30 dicembre 2015 21:57 paoletta
Bhe che sia meno forte la squadra non mi pare!!!....Non penso che si sentirà la mancanza di 4 venezelani e di un Gatto che nell'anno non ha fatto vedere grandi cose!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Resta in terapia intensiva all'ospedale di Niguarda di Milano e la prognosi resta riservata, ma Johnny Carera, ricoverato a seguito dell’incidente stradale del 26 novembre scorso sull’A4 all'altezza di Agrate, mostra segni evidenti di miglioramento. Attorno al manager di Pogacar...


Il ciclismo lombardo ha festeggiato i suoi grandi attori al Teatro Città di Legnano Talisio Tirinnanzi con una festa in grande stile. Una giornata speciale dedicata ai migliori della stagione 2021 che con i loro risultati hanno esaltato la scuola...


Due italiani esperti come Filippo Fortin e Mauro Finetto continueranno la loro avventura ciclistica con il team Continental tedesco Maloja Pushbikers.Finetto (nella foto) arriva dalla professional francese Delko, mentre Fortin già correva nella categoria Continental con l’austriaca Team Vorarlberg. Con...


Per il 2021 la candidatura della Arkea Samsic per il Giro d'Italia non ebbe successo, ma il team bretone non molla la presa e rilancia la propria richiesta alla RCS Sport. Nessuna dichiarazione ufficiale in proposito, ma le parole di...


Nella sua giovane carriera ha dimostrato di adattarsi perfettamente ad ogni tipo di bicicletta e terreno ma sabato 11 e domenica 12 dicembre a Vermiglio, in Val di Sole, Thomas Pidcock si troverà di fronte un’ennesima grande sfida: padroneggiare una...


«Abbiamo vinto una bella volata»: è il commento di Elia Viviani quando sa del buon successo ottenuto dalla vendita delle “Stelle di Natale” a sostegno della lotta contro le leucemie. Della Ail - Associazione italiana contro le leucemie - l’olimpionico...


È un ritorno, carico di suggestioni, perchè chi ama il ciclismo non può fare a meno di ricordare la Salvarani, una delle squadre più iconiche della storia del ciclismo. In attività dal 1963 al 1972, la Salvarani Vinse...


Caro Direttore, faccio slancio di diplomazia: lode e applausi, senza ironia, a chi organizza e dirige un Grande Tour. Con tutto quello che il Padreterno ci ha destinato negli ultimi tempi, non può essere che così. Mi permetto di aggiungere,...


Canyon ne è certa,  la nuova Torque non ha confini e può accontentare qualsiasi rider nei bike park di tutto il mondo o competere all’Enduro World Series. Vi sembra poco? Messi da parte il proclami una cosa è certa, gli ingegneri Canyon...


Si è spento Ferruccio Ferro, atleta e direttore sportivo di ciclismo. Era nato il 14 marzo 1952, aveva 69 anni. Abitava a Bertipaglia (Padova) e scoprì da dilettante Matteo Tosatto, il recordmen delle corse a tappe tra i professionisti e...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI