SAN LUIS. La Androni è sempre presente

PROFESSIONISTI | 30/12/2015 | 15:22
In principio come Diquigiovanni e dopo come Androni Giocattoli, il team di Gianni Savio è sempre stato presente al Tour de San Luis. Il tecnico italiano dirige la squadra fin dal 1986 e negli ultimi anni ha ricoperto anche il ruolo di  commissario tecnico del Venezuela, un incarico svolto precedentemente in Colombia con al suo attivo l’oro iridato di Santiago Botero nella cronometro individuale del 2002.
    
Le squadre di Savio si sono sempre ben comportate in Argentina. Nel 2008 il colombiano José Serpa concluse quarto e il venezuelano Carlos José Ochoa vinse una tappa e la classifica del Gran Premio della Montagna. Un anno dopo Serpa vinse la frazione con arrivo a Kuala Rompìn e salì sul podio finale come terzo classificato, mentre Mattia Gavazzi si aggiudicò una tappa allo sprint.

Serpa accarezzò la vittoria finale nel 2010 quando finì secondo alle spalle di Nibali con soli 28 secondi di distacco. A corredo di quell’edizione, però, la Androni portò a casa due successi di tappa con Alberto Loddo e Jakson Rodriguez. Il tutto condito dal successo finale della Generale a squadre.

Anche l’edizione 2012 è stata esaltante per la formazione italiana: Serpa fu ancora secondo della Generale dopo essersi imposto al El Mirador del Potrero, mentre Roberto Ferrari vinse sia a Justo Daract che a Villa Mercedes. L’anno successivo Serpa giunse quinto, Rubiano si aggiudicò la maglia del GP della Montagna, Gavazzi vinse una frazione e la regolarità della squadra fu premiata  ancora aggiudicandosi la speciale classifica a squadre.

Una serie di risultati importanti interrotti da un ultimo biennio sotto le aspettative, ma con la chiara intenzione di ritornare ad essere protagonista in terra argentina affidando i gradi di capitani al veterano (35 anni) velocista Francesco Chicchi. “Sono felice di iniziare la stagione al San Luis perché è una corsa che mi ha sempre portato fortuna” spiega lo sprinter toscano “sarà la mia quarta partecipazione e confido di festeggiarla con la quarta vittoria di tappa dopo essermi aggiudicato una frazione nel 2010 con i colori Liquigas e due tappe nel 2012 quando militavo nella Omega-Quick Step”.  
Già vincitore del campionato del mondo under 23 a Zolder 2002, Chicchi non partecipa al San Luis dal 2013. “Mi presenterò al via della corsa con il piglio giusto e una formazione agguerrita che mi sosterrà al massimo” spiega convinto Chicchi. “Tutte le volte che ho debuttato al San Luis ho poi fatto delle belle stagioni. Spero di tornare a fare lo stesso”.

A fianco di Chicchi, Gianni savio allineerà per la decima edizione della gara argentina il colombiano Rodolfo Torres, nuovo arrivato che nel 2015 giunse secondo della Generale con i colori della Colombia, il rumeno di origine moldave Serghei Tvetcov e gli italiani Davide Viganò, Marco Frapporti e Daniele Ratto, il sorprendente vincitore della tappa La Collada de la Gallina della Vuelta 2013.  

Copyright © TBW
COMMENTI
Speriamo in un 2016 fortunato.
30 dicembre 2015 17:03 Bastiano
Occorre fare i complimenti a questo team che ha saputo superare un 2015 davvero difficile ed è riuscito a rimanere in pista anche per il 2016. Forse la squadra è leggermente meno forte ma, sono certo che si sia voluta privilegiare la tranquillità.

Meno forte???
30 dicembre 2015 21:57 paoletta
Bhe che sia meno forte la squadra non mi pare!!!....Non penso che si sentirà la mancanza di 4 venezelani e di un Gatto che nell'anno non ha fatto vedere grandi cose!!!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Grande spettacolo sulle salite dell'Algarve per la seconda tappa della corsa portoghese, da Sagres ad Alto da Foia. A conquistare il successo è stato Remco Evenepoel che con un scatto bruciante ai 600 metri ha conquistato tappa e maglia di...


Gonzalo Serrano centra il primo successo della sua carriera imponendosi sul traguardo della seconda tappa della Vuelta Andalucia. Il portacolori della Caja Rural RGA si è esaltato sulla salita finale che portava alla linea d'arrivo di Iznajar attaccando ad un...


Chris Froome è uno dei personaggi più indecifrabili e affascinanti dei nostri anni. Quattro Tour de France, un Giro d’Italia e una Vuelta di Spagna: vittorie, attacchi epici, scene memorabili e un’autentica rivoluzione che lo ha proiettato nell’olimpo del ciclismo...


La famiglia della Zalf Euromobil Désirée Fior si allarga: la notizia arriva alla vigilia del debutto su strada e aggiunge ancora più entusiasmo nel clan presieduto da Gaspare Lucchetta ed Egidio Fior. A completare la rosa 2020, infatti, sono due atleti Under 23 dal pedigree decisamente...


Parla estone la prima tappa del Tour of Antalya. Ad aggiudicarsi la volata serrata è stato Mihkel Räim della Israel Start-Up Nation, unica formazione WorldTour al via, bravo ad anticipare Marko Kump (Adria Mobil) e Kenneth Van Rooy (SportVlaanderen-Baloise). Tra...


L’UAE Team Emirates ha annunciato la selezione di corridori che parteciperà, dal 23 al 29 febbraio all’UAE Tour (2.WT), con ambizioni sia per le volate che per le tappe con salite. Con 10 successi già all’attivo nel 2020, la formazione...


All’Upcycle Cafè di Milano – e dove, sennò? – è stata oggi presentata ufficialmente la stagione 2020 degli Internazionali d’Italia Series, sponsorizzati da realtà di prim’ordine come Shimano e Northwave. Dal 2000 principale circuito italiano di Mountain Bike, anche quest’anno...


Un rinnovo da record, quello di Luke Rowe, che ha firmato con il team INEOS un accordo per le prossime quattro stagioni. Spiega il corridore britannico: «Ovviamente questa nuova estensione del contratto mostra molto impegno da parte mia e del team....


Stasera alle 20.30 secondo appuntamento stagionale con «Ciclismo Oggi» su Teletutto: il menu si annuncia decisamente ricco con la presentazione di tre grandi squadre come la Iseo Serrature Rime Carnovai Sias, la Colpack Ballan e la Casillo Petroli Firenze Hopplà....


Il 2020 è iniziato con un convincente quinto posto al Trofeo Laigueglia e adesso Lorenzo Rota non ha intenzione di fermarsi. Il 24enne bergamasco è stato tra gli ultimi a trovare squadra nella sessione invernale di ciclomercato, accasandosi con la...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155