ASTANA. Scelti gli otto scudieri di Nibali. Vanotti out

PROFESSIONISTI | 29/06/2015 | 12:34
Arriva via twitter la conferma della composizione del Team Astana per il Tour de France: accanto al leader Vincenzo Nibali ci saranno Lars Boom, Jakob Fuglsang, Andriy Grivko, Dmitriy Gruzdev, Tanel Kangert, Michele Scarponi, Rein Taaraamae e Lieuwe Westra.
Risolti i problemi fisici evidenziati in Svizzera, è confermata la presenza di Fuglsang, mentre non c'è Alessandro Vanotti. Tanel Kangert è l'unico corridore che ha disputato anche il Giro d'Italia.
Copyright © TBW
COMMENTI
Astana
29 giugno 2015 13:25 marcog
Spero di essere smentito dai fatti ma secondo me questa squadra non è neppure l'ombra di quella presentata al Giro.

marcog
29 giugno 2015 13:57 foxmulder
Io ho sentito dire che Fuglsang in salita sta andando come una moto e anche Kangert pare piuttosto in forma. Per il pavé Westra e Boom sono una garanzia. Io non li vedo per nulla male. Cambierà solamente la forza degli avversari. Sia Sky che Saxo avranno uno squadrone e, non ho controllato, credo che anche la Movistar dirà la sua...

Vergogna
29 giugno 2015 18:00 raymond
Vergogna per l'esclusione di Vanotti

29 giugno 2015 18:01 Melampo
A mio avviso, sia la squadra che il leader sono in grado di vincere il Tour. Poi vincere, vince uno solo. In ogni caso, faccio a Vincenzo Nibali tanti "in bocca al lupo" per il Tour, che possa ripetere l'impresa dello scorso anno.

Non siamo ridicoli.
29 giugno 2015 20:05 Bastiano
Vanotti, non è Contador e non è in grado di cambiare il valore di un Team!!!!!

X bastiano
30 giugno 2015 00:07 raymond
Il valore di un team non si evince solo dal capitano.
Vanotti non sarà contador ma almeno è sempre stato pulito e non ha mai usato il motorino.

X Raymond e Marcog
30 giugno 2015 09:11 MARcNETT
Avete ragione, questa squadra è imparagonabile, nel senso che è più forte!
Più forte decisamente in pianura e a cronometro, nonché sul pavè ( forse è la squadra più forte per la prima settimana in stile classiche), ottima in salita con gente abile a fare quel lavoro di apripista.

e cosa ti aspettavi?
30 giugno 2015 11:59 geo
Nibali è un leader, contornato da tanta gente: forse non tutti sono consiglieri bravi e acuti. Se un suo amico come Vanotti non ti aiuta a vincere il campionato italiano ci sarà un motivo! Basta chiedere e magari non accontentarsi della prima risposta. Vanotti non è stato convocato per il tour: che influenza nella decisione poteva avere Nibali? Se Nibali non si "sbatte" per avere Vanotti al Tour, come può pretendere che Vanotti si sbatta per far vincere Nibali all'italiano?

sbattimenti
30 giugno 2015 14:07 pickett
A quanto pare,Nibali si è sbattuto sì,ma per NON avere Vanotti al Tour.

concordo con geo
30 giugno 2015 14:24 raymond
se ci comporta così nei confronti di del tuo fido gregario, non è vera amicizia.

Raymond
30 giugno 2015 14:32 Bastiano
Perdonami ma, non seguo il tuo discorso, vorrai dire che ci sono tra i convocati, corridori che barano? Se è quello che vuoi dire, mettici la faccia e fai immediatamente una bella denuncia, con tutti i dati in tuo possesso.
Basta a fare post ridicoli solo perchè si è coperti da anonimato!
Io ho solo detto che, il fatto che Vanotti non sia in squadra, non è uno scandalo perchè non si tratta di un fuoriclasse in senso assoluto e questo, l'ho detto senza voler sminuire le ottime qualità di Vanotti.

Bastiano
30 giugno 2015 17:31 raymond
Perdonami Bastiano, non intendevo che ci sono corridori che barano tra i convocati.
E non si tratta di essere ridicoli, perché corridori che hanno barato in passato ci sono e ne sono a conoscenza tutti.
Ma quale denuncia??! La denuncia non dobbiamo farla ne te ne io ma le persone che contano all'interno del sistema qualora ce ne sia la prova concreta.
Di fuoriclasse ce ne sono pochi.
Per mio personalissimo parere chi ha sbagliato una sola volta non è ne un fuoriclasse, ne un vero campione e ne tanto meno un VERO sportivo.
Non è uno scandalo che un corridore (fuoriclasse o no) non venga convocato per una corsa, ma é il modo in cui viene escluso che conta (vedi link): http://www.tuttobiciweb.it/?page=news&cod=80958.
Per questo concordo con quello detto da Pickett.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Lucinda Brand domina l'ottava prova della Coppa del Mondo di Ciclocross che si è disputata a Besancon, in Francia. L'iridata e campionessa europea ha offerto un'ennesima prova di superiorità tenendo in mano fin dal primo giro le redini della gara....


«La buona notizia è che le condizioni sono stabili e ha superato discretamente un'altra notte e aver superato le 48 ore è un fatto positivo - racconta a tuttobiciweb Alex Carera, fratello di Johnny, vittima venerdì notte di un gravissimo...


«In questo gruppo c'è lo spirito che ho sempre voluto. Far convivere tutti dentro un unico programma è praticamente impossibile, però ho sempre cercato di equilibrare i lavori in modo che alla fine del blocco tutti avessero lo stesso carico...


Dopo aver ricevuto l'Oscar TuttoBici quale miglior allieva del 2021, Federica Venturelli è volata in Francia per disputare l'internazionale di Ciclocross a Besancon per donne juniores. Sul circuito disegnato attorno a la Malcombe, l'azzurra della Selle Italia Guerciotti ha conquistato...


Grave incidente per l'ex corridore professionista Beñat Intxausti Elorriaga, classe '86 , portacolori di team come Saunier Duval, Movistar e Sky, e nel 2013 maglia rosa al Giro d'Italia nella tappa di Pescara, è stato protagonista ieri sera di un...


Successo di Alessia Bulleri nel Ciclocross Abadinoko Udala Saria (Durango) che si è svolto ad Abadino, in Spagna. La livornese, classe 1993 del cycling Cafe Racing Team ha vinto di forza anticipando di 45" la francese Viviane Rognant (Ocf Team...


Ospite del canale televisivo Sporza durante la diretta della gara di ciclocross a Kortrijk, Wout van Aert ha raccontato del suo programma per il 2022, spiegando quali saranno i suoi obiettivi. Ci sarà la maglia verde del Tour de France...


Prima fila tutta del Team Piton alla quinta tappa del Giro d'Italia di Ciclocross, che oggi si è disputata a Mattinata in provincia di Foggia.Elisa Bianchi e Nicole Azzetti dominano la gara della categoria donne esordienti ragalando al sodalizio si...


La conferma è arrivata: Mathieu van der Poel farà il suo esordino stagionale nel ciclocross senza pubblico. Il rientro di Mathieu van der Poel nel ciclocross in Coppa del Mondo è stato fissato per il 18 dicembre a Rucphen in...


Gianni Moscon è sereno, sorridente, emozionato. Ha trovato un top team che gli dà fiducia e carta bianca. Lo ha scelto e gli darà i gradi di capitano per le classiche per cui è nato. Può parlare italiano, farsi vedere...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI