Elia Viviani: «Non sto ancora bene, ma venerdì torno in bici»

PROFESSIONISTI | 18/03/2015 | 13:55
Elia Viviani è ancora fermo. Cinque giorni di riposo assoluto, prima di provare a risalire in bicicletta. Prima di compromettere tutto il lavoro fatto in chiave Sanremo – ormai svanita – e classiche del nord, con in cima ai suoi pensieri la Gand-Wevelgem.

La caduta a Cascina sul rettilineo d’arrivo della seconda tappa della Tirreno-Adriatico l’ha messo KO. Un banale salto di catena che ha fatto impazzire la bicicletta di Mark Cavendish in piena volata e Viviani ha preso il volo.
«È stata una bruttissima esperienza – racconta il veronese a tuttobiciweb.it -. Quella volata molto probabilmente ce la saremmo giocata io e lui, invece a Mark è saltata la catena, e io che gli ero a ruota mi sono arrotato e sono finito per le terre. Un volo violento e spaventoso. Il giorno dopo, nonostante la botta, ho provato a stringere i denti, per non vanificare tutto il lavoro fatto fin qui in chiave classiche. Purtroppo però il versamento che mi si è creato nel sottosella, in zona dell’ischio, mi impediva di continuare. Ho temuto che ci fosse qualcosa di rotto, ma le radiografie hanno escluso complicazioni, ma ora devo solo pensare a recuperare bene e riposarmi per cinque giorni, sperando che la botta sia riassorbita nel migliore dei modi. Domani starò ancora a riposo, e venerdì proverò a salire in bicicletta, per vedere l’effetto che fa. Non posso permettermi di gettare tutto alle ortiche, ma è anche vero che è più importante guarire bene».

Venerdì, quindi, sarà il giorno della verità.
«Assolutamente sì. A riposo mi sembra di stare molto meglio, ma il versamento nel sottosella mi preoccupa non poco. Spero che mi consenta – stringendo un po’ i denti – di tornare ad allenarmi. Ma non posso nemmeno forzare troppo le cose, perché se pedalo con una postura sbagliata, posso anche fare danni maggiori. Devo portare pazienza e sperare che tutto vada bene».
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
L’anno magico di Remco Evenepoel ancora non è finito e dopo la festa sulla Grand-Place di Bruxelles, sabato prossimo il neo campione del mondo sposerà la sua Oumi. «Spero che sia tutto pronto – a detto Remco – io non...


È il gran giorno della Coppa Bernocchi, giunta alla sua edizione numero 103. Partenza e arrivo nel cuore di Legnano per una corsa che ha richiamato al via grandi campioni e che lo scorso hanno è stata scenario per una...


  L’ Italia esprime grande qualità nel ciclismo femminile e tra le atlete che in tempi brevi possono decollare c’è sicuramente Valentina Basilico, passista veloce della BePink. Valentina ha 19 anni e nella sua prima stagione tra le elite ha...


“Quando oggi, su per le terribili strade dell’Izoard, vedemmo Bartali che da solo inseguiva a rabbiose pedalate, tutto lordo di fango, gli angoli della bocca piegati in giù per la sofferenza dell’anima e del corpo – e Coppi era già...


Le giornate si accorciano e per continuare ad allenarsi nel pomeriggio faranno sempre più comodo le luci posteriori,  anche se a dirla tutta, in modalità lampeggiante dovrebbero essere sulle vostre bici anche di giorno. Quelle di MagicShine sono un concentrato di potenza...


Presentazione libro MORENA TARTAGNI   VOLEVO FARE LA CORRIDORA è il titolo del libro firmato da Gianluca Alzati che narra con piacevole scorrevolezza le vicende sportive e pure di vita di Morena Tartagni, atleta e personaggio di pieno rilievo del...


L'ex campione d'Asia Hayato Okamoto (Aisan Racing Team) ha vinto la prima tappa del Tour of Taiwan sul circuito di Taipei City con un tempo di 1:44:46, portando a casa la sua seconda vittoria di tappa a Taipei dopo quattro...


L'australiano Ben Dyball mette a segno il colpo grosso nella seconda tappa del Tour of Taiwan. Nella Taoyuan City-Jiobanshan Park di 120, 6 km, il portacolori della giapponese Team Ukyo ha vinto per dstacco conquistando anche la maglia di leader...


Promesso e realizzato. L’incontro pubblico sulla sicurezza nel settore amatoriale, voluto dal’ACSI ciclismo della provincia di Ravenna, con la collaborazione del Gs Progetti Scorta, è andato regolarmente in scena presso l’aula magna della scuola elementare di San Zaccaria, piccola frazione...


La firma del tricolore Filippo Cettolin sulla classica Sarnano-Recanati prova dell'Oscar TuttoBici allievi. Il giovane veneto, del Velo Club San Vendemiano, conquista la 33a edizione della corsa marchigiana allo sprint sul romagnolo Enea Sambinello della Polisportiva Fiumicinese FAIT Adriatica che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Mental Coach