AMSTEL. La Bardiani CSF pronta alla sfida

PROFESSIONISTI | 18/04/2014 | 13:38
Il Bardiani – CSF Pro Team si appresta il 20 Aprile a prendere parte ad uno degli appuntamenti clou della propria stagione 2014: l’Amstel Gold Race, evento World Tour di un giorno che si corre nella regione del Limburgo in Olanda. Una corsa che è considerata tra le classiche monumento del ciclismo mondiale e nella quale, come già avvenuto alla Milano – Sanremo, il #Greenteam cercherà di mettersi in luce con i propri giovani atleti, stimolati inoltre dalla presenza del top management di Bardiani Valvole e CSF Inox, che hanno in questa nazione e in tutto il Benelux, aree strategiche per la loro attività d’impresa.
Considerando il percorso, guidare la squadra ci saranno Sonny Colbrelli e Enrico Battaglin, affiancati da Enrico Barbin e Manuel Bongiorno, con quest’ultimo che torna a correre dopo un periodo d’altura sull’Etna insieme a Zardini, anch’esso al via.
 
FORMAZIONE
Amstel Gold Race: Enrico Barbin, Enrico Battaglin, Nicola Boem, Manuel Bongiorno, Marco Canola, Sonny Cobrelli, Angelo Pagani e Edoardo Zardini.
 
DICHIARAZIONI
Sonny Colbrelli:”La condizione è buona. Al GP Denain ho sentito sensazioni positive dopo una giornata storta al Brabantse Pijl. Sono felice e emozionato per essere al via di una corsa che ho sempre ammirato e che si addice alle mie caratteristiche. Io ci credo e la squadra con me, ora starà a noi dimostrare di essere al livello di questa importante gara”.
 
Roberto Reverberi, Direttore Sportivo:” Siamo pronti per una grande corsa, i ragazzi stanno bene e il percorso si adatta a diversi di loro. Certo siamo consci dell’alto livello degli avversari e che il chilometraggio, con tutti gli strappi da superare, renderà dura la corsa ma noi vogliamo, come nostra natura, lasciare il segno. Ci siamo preparati bene nell’ultime gare e da un punto di vista tecnico, l’arrivo spostato quasi 2km dopo la vetta del Cauberg può giocare a nostra favore, se Colbrelli e Battaglin riusciranno a stare con i migliori sui precedenti strappi, potranno poi sfruttare il loro ottimo spunto veloce”.
 
PERCORSO
L’Amstel Gold Race partirà dal centro di Maastricht per terminare sulla collina del Cauberg a Valkenburg dopo 254km e ben 33 strappi disseminati lungo il percorso, tra cui nel finale il Kruisberg, l’Eysebosweg e il Keutenberg. Da segnalare che dal 2013 l’arrivo è stato spostato un 1.8km dopo la vetta del Cauberg (800 metri al 12%).
 
IN TV
L’Amstel Gold Race sarà trasmessa in diretta televisiva sia su Raisport 2 che su Eurosport a partire dalle ore 14.    



The Bardiani – CSF Pro Team is looking to take the start on Avril 20th at one of most important race of its season: the Amstel Gold Race, a World Tour event that runs in Limburg – Netherlands.
A race considered one of the biggest one-day classic in the pro cycling world and which, as happened at the Milano – Sanremo, the #Greenteam aims to make a superb performance with its young riders, supported here also by Bardiani Valvole and CSF Inox companies, present because Netherlands and all the Benelux area are important markets for their business.
 
Watching the route the team leaders will be Sonny Colbrelli and Enrico Battaglin, supported by Enrico Barbin and Manuel Bongiorno who come back to race after an altitude training camp with the fellow Zardini, also at the start.
 
 
LINE-UP
 
Amstel Gold Race: Enrico Barbin, Enrico Battaglin, Nicola Boem, Manuel Bongiorno, Marco Canola, Sonny Cobrelli, Angelo Pagani and Edoardo Zardini.
 
 
REACTIONS
 
Sonny Colbrelli:”The condition is good. In GP Denain I felt positive in shape after a not positive day at Brabantse Pijl. I’m excited to take the start at Amstel Gold Race, a race that I always dream to do and really suitable for my skills. I believe in a good result and the teammates with me, we have to proof that we are at the level of this classic”.
 
Roberto Reverberi, Sport Director:”We are ready for a great race! Guys are all in shape and we are confidence for their performance. Of course we know the high level of riders at the start and the challenging route with a lot of uphills. But as showed at the last Milano – Sanremo, we can compete without problems with the strongest teams. Finally the arrival moved to 2km after the top of Cauberg, is seems good for Colbrelli and Battaglin that if will be able to stay with the best during the previous uphills, then they could use their sprint”.
 
 
ROUTE
 
The Amstel Gold Race will start as tradition in the heart of Maastricht and will finish after 254km on the hill of Cauberg in Valkenburg. Between the 33 brief uphills spreaded on the route, the steepest are the Kruisberg, the Eyseborsweg and then the Keutenberg, all in the final part.
To report that since 2013 the arrival is moved 1,8 km after the top of Cauberg (800 meters with 12% of slope).
 

ON TV
 
The Amstel will be live on Eurosport from 2.00pm CET.
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Sante Giovanni Gaiardoni, “Gianni” per gli amici, è un’eccellenza assoluta delle due ruote, sia in ambito italiano, sia in quello internazionale. L’attribuzione di eccellenza travalica comunque il settore ciclismo per fissarsi, a pieno titolo, in quello più ampio dello sport...


  Il Tour de Suisse è una corsa molto particolare, è un po’ lo spartiacque della stagione, ma sicuramente un importante occasione per testare se stessi in vista dei grandi appuntamenti come il Tour de France. Erano molti gli italiani...


Maximilian Sciandri ha da poco concluso il suo primo Grande Giro con la Movistar. E l’ha vinto. Dopo otto anni in BMC, il direttore sportivo italo-britannico si è tolto la soddisfazione di vedere un suo corridore trionfare al Giro d’Ita­lia....


  Nel nome di Coppi. Nei pedali, nel manubrio, nella sella di Coppi. Nel ricordo, nell’omaggio, nell’esempio di Coppi. Nelle terre, sulle montagne, sulle strade di Coppi. Nei paesaggi, nell’atmosfera, con la gente di Coppi. La Fausto Coppi e La...


Manca poco più di una settimana al via ufficiale del “Giro Rosa Iccrea”, la gara a tappe più lunga e prestigiosa del panorama ciclistico internazionale, inserita tra le prove dell’U.C.I. Women’s World Tour 2019. 144 le atlete al via della...


Tutta colpa di Imerio. Che giocava a pallone come il fratello maggiore Damiano e poi a 8 anni scelse la bicicletta, trascinando con sé il fratellone. Tutto merito di Imerio, che nel 2018 a soli 21 anni è passato professionista...


  La vicentina Caterina Cornale (Ciclismo Insieme) e le trevigiane Elisa Tottolo (Industrial Forniture Moro) e Anna Testolina (Conscio Pedale del Sile), rispettivamente tra le Allieve e le Esordienti del Secondo e del Primo anno sono le nuove campionesse venete...


Vasil Kiryenka si esalta sulle strade di casa e conquista la medaglia d'oro nella prova a cronometro degli European Games. Il bielorusso del Team Ineos ha vinto precedendo il portoghese Nelson Oliveira di 28" e il ceco Jan Barta di...


È la svizzera Marlen Reusser a salire sul gradino più alto del podio della prova a cronometro degli European Games. L'elvetica ha nettamente sbaragliato il campo precedendo l'olandese Chantal Blaak e la britannica Hayley Simmonds. Non brillante la prestazione di...


La Lotto Soudal ha ufficializzato la sua formazione per il prossimo Tour de France: al via da Bruxelles ci saranno Tiesj Benoot, Jasper De Buyst, Thomas De Gendt, Caleb Ewan, Jens Keukeleire, Roger Kluge, Maxime Monfort e Tim Wellens. Il...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy