LAMPRE MERIDA. Un tris d'assi per le Ardenne

PROFESSIONISTI | 18/04/2014 | 11:20
La LAMPRE-MERIDA torna al Nord, questa volta per misurarsi con le Classiche delle Ardenne. Questo il programma di corse e i corridori selezionati dallo staff tecnico della squadra dei patron Galbusera:
- Amstel Gold Race (20 aprile, 251 km da Maastricht a Valkenburg): Bono, Cattaneo, Cunego, Durasek, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.
- Freccia Vallone (23 aprile, 199 km da Bastogne al Muro di Huy): Bono, Cattaneo, Cunego, Durasek, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.
- Liegi-Bastogne-Liegi (27 aprile, 263 km): Bono, Cattaneo, Cunego, Niemiec, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.

Spicca il trio di corridori simbolo Rui Costa, Cunego e Ulissi. Al loro fianco, validi luogotenenti di esperienza come Bono, Oliveira e Valls e atleti brillanti quali Cattaneo e Durasek.

Il tecnico Matxin dirigerà la squadra con il supporto del ds Righi, mentre nello staff opereranno i massaggiatori Della Torre, Napolitano e Redaelli, i meccanici Pengo e Romanò e il dottor Beltemacchi.

"Chi mi conosce, sa che corro sempre con molta ambizione, mantenendo però anche il giusto realismo - ha spiegato Rui Costa - Mi sento così di dire che sono pronto per dare il meglio, come in ogni gara, per la maglia che indosso, ma so bene che vanno considerati anche gli avversari: le Classiche delle Ardenne fanno gola a molti, tutti arrivano a questi appuntamenti con grandi propositi e in grande forma.

Spero di trovare sulla strada sensazioni migliori rispetto al Giro dei Paesi Baschi: ho dalla mia parte la sicurezza di aver lavorato molto e bene per essere fisicamente pronto per le Ardenne.

L'Amstel, la Freccia Vallone e la Liegi-Bastogne-Liegi sono tre corse di grande fascino, apprezzo tutte e tre, quindi questa settimana rappresenterà un'importante occasione per cercare di dare soddisfazioni alla squadra e agli sponsor".

Damiano Cunego nella sua carriera è già salito sul podio di tutte e tre le gare: "Sono corse che ho sempre amato e nelle quali mi sono espresso bene. Sto ritrovando una buona competitività, il Giro dei Paesi Baschi mi ha dato importanti segnali in questo senso. Il lavoro svolto fino a ora è stato molto ed è stato finalizzato proprio per le Classiche delle Ardenne e per il Giro d'Italia.

Penserò a un appuntamento per volta, augurandomi che anche la fortuna sia dalla mia parte: le forze fisiche ci sono, la convinzione per fare bene in tutte e tre le gare pure".

Chiude il trio di fuoriclasse di casa LAMPRE-MERIDA Diego Ulissi: "Arrivo agli appuntamenti delle Ardenne molto motivato, con grande voglia di lottare e di fare bene.
Abbiamo una grande squadra, con il campione del mondo, Cunego e un gruppo di ciclisti tutti di alto livello: siamo chiamati a correre da protagonisti.

Questo anno mi confronto per la quarta volta con le Classiche delle Ardenne. In ogni stagione ho allargato i mio bagaglio di esperienza, sono cresciuto pedalata dopo pedalata: mi sento pronto per provare a lottare con i favoriti, partendo magari da una corsa come la Freccia Vallone nella quale già in passato mi ero messo in mostra".



LAMPRE-MERIDA is going to come back to the North, this time to face the Ardenne Classics.
This is the races schedule and the selections of blue-fuchsia-green cyclists:
- Amstel Gold Race (20 April, 251 km from Maastricht to Valkenburg): Bono, Cattaneo, Cunego, Durasek, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.
- Fleche Wallone (23 April, 199 km from Bastogne to Huy): Bono, Cattaneo, Cunego, Durasek, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.
- Liegi-Bastogne-Liegi (27 April, 263 km): Bono, Cattaneo, Cunego, Niemiec, Oliveira, Rui Costa, Valls, Ulissi.

Sport director Matxin will be supported by the colleague Daniele Righi. In the team staff: masseurs Della Torre, Napolitano and Redaelli, mechanics Pengo and Romanò and physician Beltemacchi.

"Anyone who knows me is aware that I'm ambitious, but also realistic - Rui Costa explained - Opponents are strong, we'll try hard to do our best.
In Ardenne Classics I hope to be better than in Vuelta al Pais Vasco: I worked hard to be on well physically in these Classics and I'll give my best, as I always do in every race.

The Ardenne Classics are important races, I really love to take part in them.
Me and Team LAMPRE-MERIDA will do our utmost to honor the rainbow jersey and the team's sponsors".

During his career, Damiano Cunego was on the podium of all the three races: "I love Ardenne Classics and I have always managed to be competitive.
This year, one of the main goal on my path towards the competitiveness was the Ardenne Classics week, that's why I worked in order to be ready to face Amstel, Fleche Wallone and Liege-Bastogne-Liege.

In Vuelta al Pais Vasco I had very good feelings, the feedbacks I got were amazing, so I only ask to have luck in order to try to be protagonist".

Diego Ulissi is the third star in LAMPRE-MERIDA selection: "My morale is very good, I really want to fight on every meter to prove our team is strong: Rui Costa, Cunego and too quality team mates can really be protagonists in the Ardenne.

This is the fourth year I face Ardenne Classics, each season I added experience to my racer profile, so I think I could be ready to have a place among the top cyclists, maybe especially in Fleche Wallone".
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

In un pomeriggio da bollino rosso (la prima partenza è avvenuta alle 14 mossiere l’assessore allo sport del Comune di Camaiore Sara Pescaglini), si è aperta in Versilia la rassegna tricolore con la prima prova a cronometro quella degli under...


Entra nel vivo la settimana tradizionalmente dedicata ai campionati nazionali a cronometro e in linea con l'assegnazione dei primi titoli. OLANDA. Dopo aver vinto il prologo dello Ster ZLM Tour, Jos Van Emden conferma la sua ottima condizione e conquista...


Eva Lechner ha  vinto la classifica finale degli Internazionali d’Italia Series 2019, il più importante circuito italiano di Mountain bike. Nella quinta e ultima prova, a La Thuile in Val d’Aosta, la portacolori della Torpado-Südtirol-International Mtb Pro Team si è...


Per il suo ventitreesimo Tour de Frabnce della storia, la Groupama FDJ ha operato una scelta drastica: resta a casa Arnaud Demare e tutto il team ruoterà attorno al capitano unico Thibaut Pinot. Accanto a Pinot, terzo nel 2014 e...


La Bardiani-CSF è pronta per la doppia sfida, in terra parmigiana, dei Campionati Italiani 2019. Il primo appuntamento, fissato per venerdì 28, assegnerà il titolo a cronometro. I 34 km del percorso, da e per Bedonia, configurano la gara come...


... Esattamente duecento anni fa, il 26 giugno 1819 a New York W. K. Clarkson registrò il primo brevetto per un “Velocipede” negli Stati Uniti. Un veicolo tutto in legno, con le due ruote uguali, una specie di proboscide all'indietro...


In passato ci era andata vicina più volte conquistando una medaglia d'argento e ben tre di bronzo tra strada e cronometro, ma finalmente Makhabbat Umutzhanova è riuscita a conquistare il suo primo titolo nazionale in carriera: la 24enne di Petropavl...


Per la quinta volta nella storia il Tour de France prende il via dal Belgio e in casa Deceuninck Quick-Step - squadra che nella sua storia ha vinto 36 tappe, conquistato sei maglie e 11 portato per giorni la maglia...


Molti triatleti optano per bici tradizionali da strada in grado di ospitare prolunghe aero e diventare perfette per le prove che alternano pianura e salite. Inoltre, cosa non da poco, una bici da corsa tradizionale resta quella più gestibile e...


Il conto alla rovescia è già cominciato, manca ormai meno di una settimana al 56° Trofeo Città di Brescia by Guizzi in programma martedì 2 luglio. Il Comitato Organizzatore del Gs Città di Brescia ha confermato che la classica in...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy