SLOVENIA. Sprint di Delle Stelle nel Gp Izola Butan

PROFESSIONISTI | 23/02/2014 | 15:52
Non si fermano più i ragazzi del Team Idea, che, a 7 giorni di distanza dal primo sigillo ottenuto da Alessandro Pettiti in pista, replicano oggi con una splendida vittoria di caratura internazionale ottenuta da Christian Delle Stelle nel G.P. Izola Butan.
Il milanese, magistralmente diretto dai d.s. Domenico Garbelli e Lavio Siviero, si aggiudica il G.P. Izola Butan grazie ad una volata imperiosa.
La corsa slovena è stata subito molto combattuta con tantissimi attacchi, ma il gruppo non ha lasciato spazio e si è ricompattato a 20 km dalla conclusione. Sull'ultimo G.p.m. di giornata sono rimasti in 25 a giocarsi la vittoria, con ben 5 ragazzi del Team Idea.
E sul traguardo Christian Delle Stelle, ottimamente lanciato da Matteo Collodel, ha imposto la sua legge.

Felice, naturalmente, Delle Stelle: "Sono contentissimo per questa vittoria, finalmente è arrivata, la inseguivo da tanto, ringrazio apertamente tutta la squadra TeamIdea che oggi mi ha messo nelle condizioni di vincere. All'ultimo km dove sono stato pilotato da un 'ottimo Matteo Collodel e per gli altri non c'è stato niente da fare. Una vittoria che dedico alla mia fidanzata, alla mia famiglia e a tutto il Team Idea».

Nella volata odierna, secondo posto per Fabio Chinello che regala l'ennesimo podio di questo inizio stagione all'Area Zero Pro Team.

ORDINE D'ARRIVO

1 97 DELLE STELLE Christian IDE ITA 3:43:01
2 127 CHINELLO Fabio AZT ITA 3:43:01
3 32 SCHNAIDT Fabian VBG GER 3:43:01
4 5 MUGERLI Matej ADR SLO 3:43:01
5 81 MIYAZAWA Takashi VFN JPN 3:43:01
6 66 MUCELLI Davide MKT ITA 3:43:01
7 88 GROSU Eduard Michael VFN ROU 3:43:01
8 100 COLLODEL Matteo IDE ITA 3:43:01
9 51 TRATNIK JAN AMP SLO 3:43:01
10 87 STACCHIOTTI Riccardo VFN ITA 3:43:01
11 133 MCNALLY Mark SKT GBR 3:43:01
12 17 BIEDERMANN Daniel RSW AUT 3:43:01
13 89 ALDEGHERI Daniele MGK ITA 3:43:01
14 7 ROGINA Radoslav ADR CRO 3:43:01
15 9 PIBERNIK Luka RAR SLO 3:43:01
16 145 KUSZTOR Peter UNA HUN 3:43:01
17 10 RAJSP Andrej RAR SLO 3:43:01
18 134 DOWNEY Sean SKT IRL 3:43:01
19 50 BAJC ANDI AMP SLO 3:43:01
20 150 EIBEGGER Markus BCP AUT 3:43:01
21 95 NECHITA Andrei MGK ROU 3:43:01
22 82 MALAGUTI Alessandro VFN ITA 3:43:01
23 34 BISSINGER Florian WSA GER 3:43:01
24 39 SCHÖFFMANN Martin WSA AUT 3:43:01
25 44 MUHLBERGER Gregor TIR AUT 3:43:01
26 75 ZUBOV Matvey HCL RUS 3:43:01
27 132 TONIN Stefano AZT ITA 3:43:01
28 60 KOUDELA Tomáš GWO CZE 3:43:01
29 2 FAJT Kristjan ADR SLO 3:43:01
30 83 BISOLTI Alessandro VFN ITA 3:43:01
31 84 PAULUS Daniel VFN AUT 3:43:01
32 19 GROSSSCHARTNER Felix RSW AUT 3:43:01
33 22 MARIN Matej RSW SLO 3:43:01
34 67 SANTORO Antonio MKT ITA 3:43:01
35 25 CHENAUX Adrien VBG SUI 3:43:01
36 27 BALDO Nicolas VBG FRA 3:43:01
37 126 CIAVATTA Paolo AZT ITA 3:43:01
38 101 PETTITI Alessandro IDE ITA 3:43:01
39 21 KVASINA Matija RSW CRO 3:43:01
40 18 GOLCER Jure RSW SLO 3:43:01
41 91 BUSATO Matteo MGK ITA 3:43:01
42 99 TEDESCHI Mirko IDE ITA 3:43:01
43 20 KONRAD Patrick RSW AUT 3:44:16 0:01:15
44 3 ROGLIC Primož ADR SLO 3:44:16 0:01:15
45 128 GIORNI Silvio AZT ITA 3:44:16 0:01:15
46 197 JARC Blaž SLO 3:45:05 0:02:04
47 104 BALLERINI Davide IDE ITA 3:45:05 0:02:04
48 57 EDMÜLLER Benjamim GWO GER 3:45:05 0:02:04
49 158 KATRAŠNIK GAŠPER SLO 3:45:05 0:02:04
50 55 STOIBER LUKAS AMP AUT 3:45:05 0:02:04
51 24 SCHÖNBERGER Sebastian RSW AUT 3:45:05 0:02:04
52 77 CHURSIN Pavel HCL RUS 3:45:05 0:02:04
53 182 JENKO ROBERT SLO 3:45:05 0:02:04
54 13 ITA19880828 MARCHETTI Alessio RAR ITA 3:45:05 0:02:04
55 14 TESTA Antonio RAR ITA 3:45:05 0:02:04
56 53 PÖLL STEFAN AMP AUT 3:45:05 0:02:04
57 149 SOKOL Jan BCP AUT 3:45:05 0:02:04
58 142 DER Zsolt UNA HUN 3:45:05 0:02:04
59 131 PETELIN Charly AZT ITA 3:45:05 0:02:04
60 137 VANDEN BAK Laurent SKT BEL 3:45:05 0:02:04
61 139 WILSON Jack SKT IRL 3:45:05 0:02:04
62 136 FRANSSEN Wout SKT BEL 3:45:05 0:02:04
63 151 MCCONVEY Connor BCP IRL 3:45:05 0:02:04
64 62 MEIER Alexander GWO GER 3:45:05 0:02:04
65 29 SPRINGER Christoph VBG GER 3:45:05 0:02:04
66 1 HOCEVAR Aljaz ADR SLO 3:45:05 0:02:04
67 38 LEOPOLD Hans-Jörg WSA AUT 3:45:05 0:02:04
68 37 GOETZ Markus WSA AUT 3:45:05 0:02:04
69 173 PIZZINATO MARCO ITA 3:45:05 0:02:04
70 94 GASPARRINI Rino MGK ITA 3:45:05 0:02:04
71 69 KISERLOVSKI Emanuel MKT CRO 3:45:05 0:02:04
72 61 KUEN Maximilian GWO AUT 3:45:05 0:02:04
73 47 WEISS Martin TIR AUT 3:45:05 0:02:04
74 92 FRAPPORTI Mattia MGK ITA 3:45:05 0:02:04
75 4 STIMULAK Klemen ADR SLO 3:45:05 0:02:04
76 93 DONATO Riccardo MGK ITA 3:45:05 0:02:04
77 103 SPREAFICO Matteo IDE ITA 3:45:05 0:02:04
78 96 ROTA Lorenzo MGK ITA 3:45:05 0:02:04
79 48 WÖHRER David TIR AUT 3:45:05 0:02:04
80 52 CANECKY MAREK AMP SVK 3:45:05 0:02:04
81 195 MOHORIČ Matej SLO 3:45:05 0:02:04
82 85 YAMAMOTO GENKI VFN JPN 3:45:05 0:02:04
83 129 LEONARDI Gianluca AZT ITA 3:46:36 0:03:35
84 58 GAZVODA Gregor GWO SLO 3:48:27 0:05:26
85 59 GOGL Michael GWO AUT 3:48:27 0:05:26
86 36 GAUGL Florian WSA AUT 3:48:27 0:05:26
87 49 BAJT DEJAN AMP SLO 3:48:27 0:05:26
88 165 BORISAVLJEVIC MILOS SRB 3:50:06 0:07:05
89 157 GROŠELJ ŽIGA SLO 3:50:06 0:07:05
90 79 KUSTADINCHEV Roman HCL RUS 3:50:06 0:07:05
91 80 NYCH Artem HCL RUS 3:50:06 0:07:05
92 152 SURUTKOVYCH Oleksandr BCP UKR 3:50:06 0:07:05
93 98 CARANTONI Simone IDE ITA 3:50:06 0:07:05
94 125 CARBONI Giovanni AZT ITA 3:51:55 0:08:54
95 16 KOROSEC Rok RAR SLO 3:51:55 0:08:54
96 162 ŠVAB JERNEJ SLO 3:51:55 0:08:54
97 141 BERNARD Bendeguz UNA HUN 3:51:55 0:08:54
98 161 RAZINGAR MATEJ SLO 3:51:55 0:08:54
99 160 LOGAR TADEJ SLO 3:51:55 0:08:54
100 12 HITI Tadej RAR SLO 3:51:55 0:08:54
101 30 JANORSCHKE Grischa VBG GER 3:51:55 0:08:54
102 23 SCHOIBL Mario RSW AUT 3:51:55 0:08:54
103 64 REITER Daniel GWO AUT 3:51:55 0:08:54
104 54 GAUBITZER MICHAEL AMP AUT 3:51:55 0:08:54
105 166 POLUMIRAC MARKO SRB 3:51:55 0:08:54
106 78 LEONOV Pavel HCL RUS 3:51:55 0:08:54
107 33 AUER Daniel WSA AUT 3:51:55 0:08:54
108 63 RANACHER Lukas GWO AUT 3:51:55 0:08:54
109 15 SAFARIC KOLAR Matic RAR SLO 4:01:00 0:17:59
110 170 ALBOR Michael UKR 4:01:00 0:17:59
111 56 UMHALLER ANDREAS AMP AUT 4:01:00 0:17:59
112 163 KLEMENČIČ BLAŽ SLO 4:01:00 0:17:59
113 164 POLJANEC MIHA SLO 4:01:00 0:17:59
114 35 BRUS Alexander WSA AUT 4:01:00 0:17:59
115 90 BRUGNOTTO Carlo MGK ITA 4:01:00 0:17:59
116 199 HRIBOVŠEK Boštjan SLO 4:01:00 0:17:59
117 135 MARCUS Christie SKT IRL 4:01:00 0:17:59
118 168 KASA Gabor SRB 4:01:00 0:17:59

6 NOVAK Domen ADR SLO DNF
8 PER David ADR SLO DNF
11 PAVLIC Marko RAR SLO DNF
26 WINTER Nicolas VBG SUI DNF
28 WAUCH Tobias VBG AUT DNF
40 TAFERNER Michael WSA AUT DNF
41 BENETSEDER Josef TIR AUT DNF
42 PRAXMARER Stefan TIR AUT DNF
43 FANKHAUSER Clemens TIR AUT DNF
45 PÖSTLBERGER Lukas TIR AUT DNF
46 SCHULTUS Patric TIR AUT DNF
70 ŠIROL Endi MKT CRO DNF
71 CRO19891006 RUDAN Igor MKT CRO DNF
72 KOZLOVIC Peter MKT CRO DNF
73 ANDREEV Maksim HCL RUS DNF
74 RUS19920321 GRIGORIEV Alexander HCL RUS DNF
76 SAZANOV ANDREY HCL RUS DNF
86 KUROEDA SHIKI VFN JPN DNF
102 MOSSINI Daniele IDE ITA DNF
130 PASQUALON Andrea AZT ITA DNF
143 HOLLO Botond UNA HUN DNF
144 KENYERES Ábel UNA HUN DNF
146 RÓZSA Balázs UNA HUN DNF
147 VARRÓ Gregely UNA HUN DNF
148 LENGYEL Zoltán UNA HUN DNF
153 Phillip Lavery BCP IRL DNF
159 KOVAČIČ LUKA SLO DNF
167 SIZKO ANTTI FIN DNF
169 FLYN JAKE AUS DNF
174 CAZZOLA DANIELE ITA DNF
176 MARCOLIN MATTEO ITA DNF
177 BOLZAN RICCARDO ITA DNF
178 VIERO SIMONE ITA DNF
179 DEBELLIS STEFANO ITA DNF
180 CAROLO ANDREA ITA DNF
181 POTOČKI PAVEL CRO DNF
184 DOMANČIĆ JADRAN CRO DNF
185 STEPAN IVICA CRO DNF
186 BENGER JANKO CRO DNF
189 FRANKOVIC MATEO CRO DNF
190 PREPADNIK FRANJO SLO DNF
191 NEMANIĆ DUŠAN SLO DNF
192 POBOR KRISTIJAN CRO DNF
193 PRENKPALAJ PATRICK CRO DNF
196 KUMP Marko SLO DNF
198 VALENTINČIČ Nejc SLO DNF
138 DUNNE Conor SKT IRL DNS



Copyright © TBW
COMMENTI
Ma era corsa dilettanti?
23 febbraio 2014 17:48 venetacyclismo
Che corsa era questa? dilettanti? non conosco-----

Corsa UCI 1.2
23 febbraio 2014 18:48 Cim
Non era una corsa dilettantistica, era una gara 1.2 dove c'erano tutte le formazioni continental straniere oltre che alla trevigiani, all'utensil nord e al team Friuli.

sii
23 febbraio 2014 21:03 luigino
corsette

ecco bravo
23 febbraio 2014 21:39 soloio
mi sa che di ciclismo tu non conosci un bel niente ... cambia sito e datti all'ippica... secondo me se scommetterai su qualche cavallo vincerai anche ...
SPIRITOSO !!!!!!!

caro luigino
23 febbraio 2014 22:31 soloio
sai quali sono le corsette quest'anno ???
tutte quelle che oggi i tuoi beniamini hanno vinto ... nei dilettanti c'e solo gente nuova e con scarsa esperienza cosi i tuoi beniamini quest'anno potrannno fare incetta di vittorie come oggi .... nelle gare veloci non c'e piu nessun velocista e quindi il vostro VELOCISTA di turno non avra' avversari da battere no??? e nelle altre gare impegnative .... anche li difficile trovarVi aVVERSARI di RANGO .... e mi chiedo perche anche loro non sono entrati nel mondo CONTINENTAL come era logico fare per una squadra cosi !!! LE RISPOSTE SONO DUE ... O NON C'E INTERESSE NEL FARLO O .... DALLA SERIE " CI PIACE VINCERE FACILE " E QUEST'ANNO E' UNA GRANDISSIMA OCCASIONE PER FARLO !!!!! ma prova achiederti .... quanto valore avranno alla fine certe vittorie ????

entro anchio
24 febbraio 2014 08:54 borgo53
scusate noin volevo entrare ma slla storia dele squadre continental non diciamo cosa c'e' dietro dico solo una cosa i migliori junior 2013 sono in squadre non continental a parte rota .....in alcune squadre continental si trovano corridori junior 2013 medio scarsi che non avrebbero forse neanche trovato posto in squadre diciamo cosi dilettantistiche .... non facciamo nomi pero si sa .....come mai questo? ....IO NON DICO NIENTE .....

borgo53
24 febbraio 2014 12:18 soloio
su questo ti appoggio in pieno in alcune squadre continental ci sono junior che non c entrano nulla con i CONTINENTAL .... e cosa ci sia dietro questo non si sa.... comunque in squadre continental serie e con progetti ben precisi questo non potra' accadere

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Gino MADER. 10 lode. Vince per sé, per Landa, per una squadra che in questi giorni - e soprattutto oggi - è stata spaziale. Vince perché forse una giustizia divina c’è e non può sempre girare storta. Non c’è sempre...


Salutiamo con adeguata enfasi il ritorno imprevisto e perentorio del Giro Vip. Mi metto io per primo in cima alla lista, la lista di quelli che diffidavano molto su questa edizione particolare, con alcuni nomi bellissimi però tutti reduci da...


Ancora una volta, e non è certo la prima in questo Giro d'Italia, Giulio Ciccone è andato all'attacco: «Oggi è stato un test importante per la mia condizione. Sensazioni più che buone, direi quasi oltre le aspettative, nonostante una giornata...


Se al Team Bahrain Victorius venisse concessa la possibilità di dimenticare, sicuramente sceglierebbe la giornata di ieri. Una tappa terribile la Modena-Cattolica in cui il team bahreinita si è visto sfilare via il capitano designato rimasto vittima di una terribile...


Volata a ranghi compatti nel tradizionale Circuito di Vallonia, in Belgio, e successo di Christophe Laporte. Netta la vittoria del francese della Cofidis che anticipa il connazionale Marc Sarreau (Ag2r Citroen La Mondiale) e il giovane neozelandese Laurent Pithie della...


Sprint vincente del giovane neoprofessionista Jordi Meeus nella seconda tappa del Giro di Ungheria, che oggi si è disputata sulla distanza di 183 chilometri da Balatonfüred a Nagykanizsa. Il belga della Bora Hansgrohe ha regolato un Alberto Dainese (Team DSM)...


Sentendo il nome Attila il richiamo è più che scontato al grande traghettatore degli Unni, dopo tutto le lunghe lezioni di storia ci hanno insegnato ad alzare le antenne all’udire questo nominativo. Mai avremmo immaginato che un Attilla prendesse anche...


Lo hanno fatto capire sin dal mattino, i corridori della Bahrain Victorious, che oggi avrebbero fatto la corsa. In tutti gli attacchi ci sono stati e alla fine sono entrati in due - Gino Mäder e Matej Mohoric - nella...


Ancora un giorno all’attacco al Giro per l’Androni Giocattoli Sidermec. Nella sesta tappa Grotte di Frasassi-Ascoli (160 chilometri) con arrivo in salita a mettersi in evidenza, in un’altra giornata di pioggia, è stato Simone Ravanelli. Il corridore bergamasco al chilometro...


Ha rischiato la beffa come alla Parigi-Nizza (quando Roglic lo superò a 50 metri dal traguardo, ndr), ma stavolta Gino Mader ha potuto alzare le braccia al cielo e conquistare la sesta tappa del Giro d'Italia. Finale fantastico di un'altra...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155