DOPING. Sette misure cautelari emesse dal Gip di Pescara

| 29/11/2011 | 20:15
I Carabinieri del NAS di Pescara hanno eseguito 7 misure cautelari, emesse dal GIP del Tribunale di Pescara, per una indagine sul doping iniziata nel 2009. L'operazione ha consentito il sequestro nelle farmacie ospedaliere
di Pescara, Chieti e Atri (Teramo) di numerose ricette del SSN falsificate nella firma dei medici convenzionati, per l'approvvigionamento di anabolizzanti e ormone della crescita.
   Gli autori del raggiro in danno delle farmacie ospedaliere, si procacciavano illegale di farmaci anabolizzanti che, successivamente, vendevano ad atleti praticanti il body building presso alcune palestre.
   Le intercettazioni telefoniche ed i sequestri di ricette e farmaci, «confermavano l'esistenza di un'organizzazione criminale dedita all'approvvigionamento di farmaci dopanti tramite ricette ripetibili (ricette bianche) e del Ssn, recanti intestazioni di medici inesistenti, alla commercializzazione dei prodotti dopanti, determinando significativi danni patrimoniali al Servizio Sanitario, considerato l'elevato costo del farmaco
trafugato (50-60 euro a dose)».
   Le persone coinvolte a vario titolo sono 36, sequestrate oltre 7.000 compresse e fiale di medicinali ad effetto dopante (molte delle quali di provenienza estera ed alcune destinate all'esclusivo uso veterinario), quasi 5.000 ricette in bianco o falsificate e timbri sottratti ad ignari medici di base ed utilizzati per l'approvvigionamento di anabolizzanti.
   Ieri quindi l'esecuzione di 7 misure cautelari emesse dal Giudice per le Indagini Preliminari del Tribunale di Pescara: 2 persone di Montesilvano (Pescara), di 31 e 39 anni, agli arresti domiciliari 39; 4 agli obblighi di dimora; una all'obbligo di presentazione. Un'ottava persona, da sottoporre all'obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria, è ricercata in quanto
irreperibile.
Copyright © TBW
COMMENTI
29 novembre 2011 21:11 Saligari
Nessun nesso col ciclismo che ne parliamo a fare? Tanto per fare sensazione?

Tuttobici
30 novembre 2011 07:51 Andy77
Gentile redazione,

La notizia sopra riportata non ha niente a che fare con il ns sport. Mi chiedo perché riportare tale notizia? Vi piace proprio accumunare Ciclismo e Doping. Non capisco perché ci vogliamo far del male da soli.

Andrea

regali a bartoli64
30 novembre 2011 09:12 Jackass
la redazione è sensibile ad aiutare Bartoli 64, che vive per queste cose

Tribuna o aia telematica?
30 novembre 2011 09:42 Bartoli64
Ancora una volta concordo pienamente con quanto scritto da Saligari (ed anche da Andy77), il quale ha preceduto un pensiero che avrei voluto scrivere su questa inchiesta di Pescara e che voleva mettere in evidenza la mancanza di un qualsiasi nesso tra questa vicenda ed il mondo del ciclismo (giacché questo è un sito che tratta essenzialmente di ciclismo).

Quanto all’esternazione di Jackass (come ho appena scritto per il caso-BigMat) ecco un altro “canto di gallinaccio”…… a quando il prossimo?

Bartoli64

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Una settimana di riposo forzato, la conseguente rinuncia alla Volta ao Algarve e poi finalmente Davide Ballerini ha potuto tornare in sella e riprendere ad allenarsi. A conclusione di un allenamento sulle strade svizzere, il portacolori della Deceuninck - Quick-Step...


Alla vigilia della stagione 2020, il BEAT Cycling Club si rafforza con l’arrivo di Stefano Museeuw, 22 anni. Il figlio minore di Johan Museeuw è l'undicesimo corridore della squadra. Non è un segreto che il BEAT Cycling Club intenda utilizzare...


È stata la suggestiva location del Palazzo della Regione Lombardia a fare da sfondo alla presentazione della Ktm Protek Dama, uno dei team lombardi di spicco del panorama del fuori strada. per leggere l'intero articolo e sfogliare la Gallery vai su...


Dal lunedì al sabato si allena come se la domenica potesse correre. Lavori, distanza, scarico, dietro moto. Poi, però, la domenica rimane a casa: niente numero dorsale, niente foglio firma, niente pronti via. Da venti mesi Andrea Innocenti è un...


E' iniziata alla grande la stagione agonistica 2020 del G.S. Top Girls - Fassa Bortolo. La gloriosa compagine trevigiana di patron Lucio Rigato è stata grande protagonista sulle strade spagnole della “Setmana Ciclista Valenciana - Vuelta Comunidad Valenciana Feminas”, breve...


L’Alice Bike MyGlass è un patrimonio di tutta la città di Cesenatico, ed un fiore all’occhiello del ciclismo romagnolo insieme alle altre società che praticano ciclismo giovanile nelle varie categorie. Questa è la sintesi della presentazione dell’organico 2020, già sui...


Cinquemila persone si sono ritrovate oggi a Roma per la manifestazione #RISPETTIAMOCINSTRADA, a sostegno della sicurezza stradale e della sostenibilità e contro le morti sulla strada. Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, familiari vittime della strada e oltre 250 associazioni...


Baby Evenepoel continua a sorprendere. Il giovane talento belga della Deceuninck Quick Step mette il sigillo sulla Volta ao Algarve vincendo anche la crono finale di Lagoa. Sui 20, 7 km del percorso, Evenepoel si è preso il lusso di...


Sprint a due nella 61sima Coppa San Bernardino di Lugo (Ra) e successo di Davide Bauce. Il portacolori della Delio Gallina Colosio Eurofeed, protagonista di un bel finale di corsa, allo sprint ha regolato Stefano Alberti del team Aries Cycling,...


Jakob Fuglsang ha vinto la 66sima Vuelta a Andalucia-Ruta del Sol che oggi si è conclusa con la cronometro individuale di 13 km a Mijas dove invece si è imposto il belga Dylan Teuns, della Bahrain McLaren, che ha preceduto...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155