TURCHIA. Tappa a Greipel, Efimkin nuovo leader

| 29/04/2011 | 14:46
Greipel li spreme tutti

Altro che birra. Per festeggiare la vittoria di oggi questa sera, Andre Greipel potrà offrire ai suoi compagni di squadra una bella spremuta d'arance. A Finike, nella zona più nota di Turchia per la produzione di agrumi, il tedesco della Omega Pharma-Lotto si è imposto nella volata dei trenta fuggitivi di giornata, relegando rispettivamente Egoitz Garcia (Caja Rural) e Bartosz Huzarski (NetApp) al 2° e 3° gradino del podio.

«L'anno scorso qui in Turchia ho vinto una volata di gruppo, oggi invece è andata diversamente, ma resto il velocista di sempre. Oggi qualunque mio compagno di squadra sarebbe potuto essere lì davanti, tutti ci siamo mossi nelle fasi iniziali della corsa. Ci sono voluti 50 km prima che un gruppetto prendesse il largo, sono stato fortunato a entrare nella fuga giusta» spiega sorridente all'arrivo.
Poi aggiunge: «In realtà inizialmente non ero felicissimo di essere lì davanti perché ero già abbastanza stanco dai giorni scorsi, ma quando ho visto che c'era anche Alexander Efimkin, interessato alla generale, ho capito di essere in buona compagnia. Ho tenuto duro per arrivare alla volata e poi tutto è andato come doveva andare».
Nelle scorse tappe per velocisti, un po' per problemi tecnici un po' per una condizione non al top, Greipel non si è riuscito a confrontare con gli altri grandi velocisti impegnati sulle strade turche, ma nelle prossime due di certo ci sarà.
La vitamina C hanno sempre detto che fa bene, no?
Stravolgimento anche nella classifica generale: lo statunitense Peterson (Garmin-Cervélo), che ha vestito ieri la maglia turchese oggi l'ha persa per l'attacco promosso da Team Type1, FDJ e Astana. Su di giri il nuovo leader Alexander Efimkin, porta in casa Team Type 1 il primo successo stagionale: «Non mi sono accontentato del terzo posto in classifica che avevo conquistato ieri con la fuga. Ho ascoltato il mio direttore sportivo Massimo Podenzana, che mi ha detto di puntare alla maglia turchese della generale più che a quella rossa del miglior scalatore. Ho ottenuto quel che volevamo. Il rosso mi è sempre piaciuto come colore, ma il turchese in questa terra ha proprio un gran fascino. Questo primato è merito di tutta la squadra e di chi mi ha supportato nei momenti difficili come in quelli positivi come oggi. La formazione schierata in Turchia è davvero forte. Oggi nel gruppo davanti Laszlo Bodrogi e Rubens Bertogliati hanno fatto un lavoro splendido. Gli devo un grande ringraziamento. Abbiamo tutte le carte in regola per mantenere la testa della corsa fino alla fine».
Fino ad oggi ogni giorno c'è stato un leader diverso. Efimkin riuscirà a cambiare la rotta di questo appasionante Giro di Turchia?

da Finike, Giulia De Maio

Ordine d'arrivo
1. André Greipel (Omega Pharma-Lotto) in 4.27'02"
2. Egoitz García (Caja Rural)
3. Bartosz Huzarski (NetApp).
4. Françis Mourey (FDJ)
5. Jonas Jorgensen (Saxo Bank)
6. Nicolas Edet (Cofidis)
7. Andrea Noé (Farnese Vini)
8. Leopold Konig (NetApp)
9. Riccardo Chiarini (Androni)
10. Alexander Efimikin (Type 1)

Classifica generale
1. Alexander Efimkin (Type 1) in 27.17'12"
2. Andrey Zeits (Astana) a 1'13"
3. Thibaut Pinot (FDJ) a 1'33"
4. Thomas Peterson (Garmin-Cervélo) a 1'50"
5. Cameron Wurf (Liquigas-Cannondale) a 2'17"
Copyright © TBW
COMMENTI
29 aprile 2011 15:19 vov
Grande Alex!!

29 aprile 2011 16:34 froome
Forza Zeits, primo grande risultato.

Thered
29 aprile 2011 21:23 thered
Complimenti Alex sei un GRANDE!

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Le previsioni meteorologiche annunciamo per mercoledì 8 dicembre una giornata caratterizzata dall’arrivo delle neve a Brinzio, classica località che accoglie ogni anno l’8 dicembre la Pedala con i Campioni – Memorial Michele Scarponi. E’ per questo motivo che gli organizzatori...


Mark Cavendish vestirà la maglia della Deceuninck Quick Step per un'altra stagione. Dopo essere arrivato all'inizio del 2021 per quella che si è rivelata una stagione storica, Mark rimane a far parte del Wolfpack, squadra con cui è tornato a...


Ventidue biciclette rubate, due dovranno presentarsi venerdì prossimo al Tribunale penale di Lilla. «Marcq-en-Baroeul disterà una decina di chilometri scarsi – racconta oggi Ciro Scognamiglio sulla Gazzetta dello Sport - : è lì che nella notte tra il 22 e...


Sarà stato fortunato, ma sicuramente bravo. Lorenzo Fortunato riparte da dove in pratica è partito e si è palesato al mondo: dallo Zoncolan, dove sabato scorso si è ripresentato per l’inaugurazione della nuova seggiovia dedicata al Giro d’Italia. Oggi La...


Una vita interamente dedicata alla bicicletta, un dinamismo, una lucidità e un entusiasmo mostrati ad ogni uscita pubblica, fino a un paio di mesi fa. Giovanni Meazzo, morto domenica a 93 anni, era la memoria storica del ciclismo alessandrino. Era...


Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


La Federazione Ciclistica Italiana ha tagliato ieir il traguardo dei 136 anni di storia. Nel bel libro di Roberto Livraghi “Pista! Alessandria capitale ciclistica della Belle Epoque” si ricorda nel dettaglio la prima corsa di velocipedi...


Immaginate la scena: è la sera del 22 ottobre, Ashton Lambie ha appena realizzato il suo sogno di vincere il titolo mondiale dell'inseguimento su pista e rientra nel suo albergo a Roubaix. Ha ancora addosso la maglia iridata, deve ancora...


A Vermiglio i cannoni non serviranno e ieri, dopo abbondanti nevicate, è stato ultimato il tracciato della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole che sabato e domenica accoglierà i big del ciclocross. Sarà un circuito di 3...


Prosegue il dibattito sullo stato del ciclismo giovanile. Dopo l’appello e le argomentazioni di Daniele Di Batte relativamente alla categoria Giovanissimi in provincia di Livorno, tuttobiciweb raccoglie ora l’intervento di Roberta Santini, vicepresidente provinciale della Federciclismo labronica che si fa...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI