Domani ad Amburgo tornano in scena le classiche in linea

| 30/07/2005 | 00:00
E' la prima vera corsa che conta dell'era post Armstrong. A patto che l'americano non ci ripensi e confermi che si e' ritirato veramente. Ad Amburgo torna il Pro Tour con una delle corse della defunta Coppa del Mondo: la Hew Cyclassic Cup che lo scorso anno vide Paolino Bettini battuto in volata dall'australiano O'Grady, vede il ritorno alle corse di Danilo Di Luca, il leader del Pro Tour. Paolino Bettini, l'oro di Atene, ha gia' vinto questa classica minore, inserita in Coppa del Mondo prima e nel Pro Tour poi per rispetto della geopolitica ciclistica, nel 2003. E' una corsa, quella di Amburgo, che ha il suo vero grande patrimonio nel pubblico: 253 km pianeggianti con il Wasenberg da ripetere quattro volte, ma non ha quasi mai fatto vittime. Il circuito cittadino e' sempre stato circondato da un numero incredibile di spettatori, come quasi sempre accade in Germania e viene testimoniato persino dal Tour ogni qualvolta supera il confine. Folla sulle strade come ai vecchi tempi, perche' il ciclismo in Germania piace. Con Amburgo riparte in pratica la seconda parte della stagione del ciclismo, quella che punta al Mondiale: ed ecco infatti sia Petacchi che il belga Tom Boonen, anche se lo stesso Di Luca (e il percorso non e' proprio adattissimo alle caratteristiche dell'abruzzese) ha ammesso che i corridori usciti dal Tour de France avranno nelle gambe qualcosa di piu' rispetto a lui. "Sto bene, ma mi manca il ritmo gara'', ha detto Petacchi, che ha risolto il problema muscolare che lo aveva colto in allenamento la scorsa settimana, un Petacchi piu' sereno dopo aver sciolto le riserve sul suo futuro. Correra' con la Domina Vacanze. Gli italiani saranno senza dubbio tra i protagonisti di Amburgo come sempre: ecco Rebellin, Pozzato, Bernucci, Paolini e il neo tricolore Gasparotto
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Faè di Oderzo sta per diventare, per la 19^ volta, la capitale del ciclocross italiano. I rinomati vitigni di Prosecco di Borgo Barattin, nel cuore della pianura trevigiana, faranno come sempre da cornice al Ciclocross Internazionale del Ponte, 4^...


Immaginate la scena: è la sera del 22 ottobre, Ashton Lambie ha appena realizzato il suo sogno di vincere il titolo mondiale dell'inseguimento su pista e rientra nel suo albergo a Roubaix. Ha ancora addosso la maglia iridata, deve ancora...


A Vermiglio i cannoni non serviranno e ieri, dopo abbondanti nevicate, è stato ultimato il tracciato della tappa di Coppa del Mondo in Val di Sole che sabato e domenica accoglierà i big del ciclocross. Sarà un circuito di 3...


Prosegue il dibattito sullo stato del ciclismo giovanile. Dopo l’appello e le argomentazioni di Daniele Di Batte relativamente alla categoria Giovanissimi in provincia di Livorno, tuttobiciweb raccoglie ora l’intervento di Roberta Santini, vicepresidente provinciale della Federciclismo labronica che si fa...


Il copertoncino tubeless CST Tirent è l’ideale per il Gravel ed è nato per affrontare i  più svariati terreni tipici della specialità. Grazie alla larghezza di 42mm e alla mescola Dual sorprende per trazione comfort. per leggere l'intero articolo vai su tuttobicitech.it


Nova Eroica Prosecco Hills è la nuova manifestazione ciclistica in provincia di Treviso. Tre percorsi di 50, 93 e 110 chilometri tra le colline del Prosecco e le colline dell’Unesco che si svolgeranno il 30 aprile e il primo maggio...


Il Cycling Team Friuli 2022 sarà un team di grande talento come è tradizione per la formazione bianco-nera ma, allo stesso tempo, per la prima volta nella storia sarà una squadra internazionale e poliglotta. Al riconfermatissimo campione croato Fran Miholjevic, infatti,...


Timothy Dupont, professionista della formazione professional Bingoal Pauwels Sauces WB vincitore in questa stagione della seconda tappa all'Etoile de Besseges, ha vinto il titolo nazionale del Belgio di Mountain Bike che si è disputato a Bredene a Ovest delle Fiandre....


Per riallacciare il filo con la tradizione e colmare il vuoto lasciato lo scorso anno a causa della pandemia di Covid-19, a Porto Sant’Elpidio non si festeggia il Natale e l’arrivo dell’anno nuovo senza il galà “In Fuga verso il...


Il tempio del calcio, ovvero il Centro Tecnico di Coverciano e nella fattispecie la sede del Museo del Calcio ospiterà sabato prossimo 11 dicembre con inizio alle ore 16, la festa del ciclismo della provincia di Firenze, organizzata dal Comitato...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI