PELLIZZARI. «BELLO CONQUISTARE LA CIMA COPPI MA SOGNO LA TAPPA DEL MONTE GRAPPA...»

GIRO D'ITALIA | 22/05/2024 | 17:59
di Federico Guido

Anche oggi Giulio Pellizzari è stato uno dei grandi protagonisti della tappa sulle strade del Giro d'Italia. In particolare il ventenne marchigiano è entrato nella prima fuga ed è riuscito a transitare per primo sul Passo Sella, la neoproclamata Cima Coppi del Giro d'Italia.


«Sono partito all'attacco pensando a... tutti gli obiettivi in palio, tappa, maglia azzurra da vice, tutto quel che veniva andava bene. Sul Passo Sella sono partito un po' troppo lungo, Quintana è ritornato forte ma in volata sono riuscito a passare prima di lui ed è una bella soddisfazione. Peccato che ci abbiamo ripreso troppo presto, la DSM ha lavorato tanto per annullare il nostro tentativo».


Domani per la prima volta Giulio correrà con la maglia azzurra sulle spalle, maglia che è di proprietà di Tadej Pogacar.

«La maglia azzurra sarebbe un bell'obiettivo, ma credo che raggiungere il primo posto sia impossibile. Però il solo indossarla nella tappa finale a Roma sarebbe davvero molto bello. So che la Cima Grappa dà tanti punti, è una salita che conosco bene e sulla quale vorrei mettermi in evidenza. Purtroppo faccio un po' di fatica a prendere le fughe e sabato ce ne saranno di sicuro... I rivali più agguerriti per questa maglia? Direi Scaroni, Geschke e Quintana».

Tra maglia azzurra e vittoria di tappa scegli...

«Vittoria di tappa»

Sappada o Bassano?

«Bassano. E la prossima domanda me la faccio io: in volata o da solo? Da solo!»

Copyright © TBW
COMMENTI
Calma
22 maggio 2024 18:20 Bullet
Piano con i proclami che già sulla tappa di Livigno Tiberi è rimasto scottato...

@ bullet
22 maggio 2024 18:25 Carbonio67
Ne ho letti ben peggio, e da un'altro team.....quantomeno questo ragazzo ha fatto un secondo posto dietro a Pogacar l'inarrivabile

@carbonio
22 maggio 2024 18:45 Bullet
Un secondo posto ma non partendo dal gruppo di Pogacar.. comunque lo stanno esaltando troppo e mi sa ci stia cascando...il risultato è che annunciandolo tutti lo guarderanno e si carica di pressioni inutilmente e poi non è la stessa cosa se non sei abituato a essere in quelle condizioni.

bullet
22 maggio 2024 21:11 maxlrose
sei un amanti dei gatti? vatti a vedere le corse dei gatti,possibilmente stranieri.

@rose
22 maggio 2024 22:09 Bullet
Non so perché ma non ci trovo nulla di interessante nel tuo commento...

Mah!
22 maggio 2024 22:26 Umberto 1977
Tiberi, il nuovo nibali..😂😂 mi vien da ridere per non piangere, cioè non riesce a staccare Thomasneodo che potrebbe essere suo padre quasi,e non mi dilungo. Ciao

carbonio67
22 maggio 2024 22:30 Finisseur
67 quindi sei grandino, e rompi i€@&€ a un ragazzino di 21 anni e al suo team. Ne hai di problemi oltre a non capire niente di ciclismo

Forza Pellizzari.
22 maggio 2024 23:22 apprendista passista
Giovane interessantissimo. Forza e coraggio ti auguro (e ci auguriamo da italiani...) vittoria sul monte grappa e, a seguire, tante altre.

@bullet
23 maggio 2024 04:22 Franco P.
Ma quali proclami? Ha detto cosa vorrebbe fare penso sia legittimo per un ragazzo giovane come lui. E poi che vuol dire, non partendo dal gruppo di Pogacar?

X la redazione
23 maggio 2024 09:32 Carbonio67
Visto che pubblicate commenti offensivi come Finisseur, i casi sono due. O pubblicate la mia risposta o cancellate il commento

@ finisseur, gli unici problemi li hai tu, con il rispetto e l'educazione

@franco p.
23 maggio 2024 11:47 Bullet
"La prossima domanda me la faccio io: in volata o da solo? Da solo!" non è fare un proclama no. Poi se non riesci a vedere che sull'ultimo strappo Pogacar è partito dal gruppo dei migliori che era 30 secondi dietro amen. @carbonio: son bastate due frasi dette bene in tv a esaltare un possibile talento che è già partito il tifo come capita con Ciccone se gli tocchi la maglia a pois ecc...è così.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
E' morto questa mattina, proprio nel giorno della presentazione del Giro della Valle d'Aosta, Vasco Sarto, ex presidente della Società Ciclistica Valdostana che aveva preso in mano le redini della corsa a tappe dopo Giovanni “Nino” Ramires, morto venerdì scorso....


Sono in corso di svolgimento al velodromo Sacchi di Firenze i Campionati Italiani su pista juniores maschile e femminile. I primi titoli assegnati riguardano la velocità a squadre. In campo maschile medaglia d'oro alla Lombardia con Alessandro Bielli (Bmx Ciclistica...


Neve Bradbury sta vivendo un sogno che fa fatica a raccontare: oggi nella terza frazione del Tour de Suisse Women ha vinto la sua prima corsa da pro in un modo che sicuramente non avrebbe mai immaginato. A Champagne la...


Grande impresa delle ragazze della Canyon // SRAM nella terza tappa - la Vevey - Champagne di 125, 6 km - del Tour de Suisse Women. Splendida azione di squadra e arrivo in parata per Kasia Niewiadoma e Neve Bradbury...


Ieri pomeriggio a Faenza, Manuele Tarozzi ha sposato la sua Silvia. Il professionista della VF Group Bardiani CSF Faizanè è dunque convolato a nozze unendosi in matrimonio con Silvia Ceroni. Con i genitori degli sposi, parenti, amici non sono voluti...


L'Union Cycliste Internationale (UCI) e Warner Bros. Discovery (WBD) Sports Europe hanno scelato il calendario della UCI Track Champions League 2024. La quarta edizione della serie si disputerà su cinque round organizzati in tre prestigiose sedi. La competizione prenderà il...


Domani, martedì 18 giugno, alle 12.30 nella Galleria dei Presidenti di Montecitorio si inaugura la mostra dedicata alle maglie più rappresentative del ciclismo italiano. Partecipano: il Presidente della Camera dei deputati Lorenzo Fontana, il Ministro per lo Sport e i...


Il conto alla rovescia si sta ultimando e l’ora X si sta avvicinando rapidamente in casa Visma Lease a Bike. Mancano ormai 13 giorni al via del Tour de France e ancora meno al giorno dell’annuncio della formazione che affronterà...


Adam Yates è il re del Tour de Suisse: ieri a Villars Sur Ollon ha messo la ciliegina sulla torta in una settimana magica per la Uae Team Emirates che ha dominato le ultime 4 giornate. Eppure soltanto nella penultima...


Sabato l’avevamo visto arrivare in parata lasciando la vittoria al compagno di squadra Adam Yates, ma ieri al Tour de Suisse il protagonista numero uno è stato Joao Almeida che si è preso la cronometro conclusiva della corsa elvetica rispettando...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi