L'ORA DEL PASTO. GASTONE, FAUSTO E IL BAGNO CALDO DI NICCO

STORIA | 01/01/2024 | 08:12
di Marco Pastonesi

Giro d’Italia 1958. Martedì 3 giugno. Sedicesima tappa, la Verona-Levico Terme, di 200 chilometri. Tappa a Miguel Poblet, maglia rosa a Ercole Baldini. E qui comincia una storia che mi è stata raccontata da Giovanni Nencini ed è stata scritta da Elisabetta Nencini, figli di Gastone, pubblicata in “1919-2019 cento volte Coppi” di Roberto Fiorini e Claudio Pesci. Ma è una storia che merita di essere ripetuta. All’infinito.


“Nicco”, Paolo Niccoli, il massaggiatore della Chlorodont, precede i suoi corridori in albergo, organizza le camere e prepara il bagno al capitano della squadra, Gastone Nencini. Pare che in tutto l’albergo ci sia una sola camera con la vasca da bagno. Ed è ovviamente riservata a lui. Invece i gregari devono accontentarsi di una doccia. “Nicco”, un uomo sensibile e attento, per non destare gelosia e invidia nei confronti del capitano, sistema asciugamani e accappatoi dei gregari direttamente nelle docce comuni collocate in fondo al corridoio. Poi, finalmente, si dedica a Gastone: entra in camera, chiude la porta a chiave e prepara la vasca aggiungendo aceto e sale grosso da cucina all’acqua calda. Un vecchio metodo per facilitare il recupero muscolare. Poi si sarebbe impegnato nel massaggio. E Nencini, quinto all’arrivo, si spoglia, entra nella vasca e si mette nelle mani di “Nicco”.


Bagno e massaggio. Silenzio. Rito, riposo, resurrezione. Staccandosi da spazio e tempo, da salite e discese, da fatica e sudore. Ma qualcuno bussa alla porta. “Nicco” pensa che sia un gregario: “Le docce sono in fondo al corridoio – gli spiega, senza aprire - e gli asciugamani sulla sedia”. Ma dall’altra parte qualcuno risponde: “Sono Fausto”. “Nicco” guarda Gastone. Gastone fa un cenno a “Nicco”. E “Nicco” apre la porta. E’ Fausto Coppi. Indossa la divisa bianco-celeste della Bianchi, quella da gara, e chiede di poter fare il bagno nella vasca. “Nicco” guarda Gastone e Gastone annuisce. Coppi si spoglia ed entra anche lui nella vasca. Gastone da una parte, Fausto dall’altra. “Nicco” ricomincia a massaggiare i muscoli delle gambe di Nencini, poi, su un altro cenno di Nencini, si dedica a quelle di Coppi.

Pare che Coppi, nel tentativo di sottrarsi a giornalisti e fotografi, abbia cambiato – unico della Bianchi – l’albergo. Pare che, a un certo punto, Coppi e Nencini si addormentino nella vasca. Pare che Coppi e Nencini, dopo bagno e massaggio, si salutino semplicemente con un “ciao”, con un “a domani”, con un “auguri”. Pare certo che la mattina dopo “Nicco” sia avvicinato da Ettore Milano, angelo custode di Coppi, Milano gli dice “Fausto ti ringrazia” e gli allunga ventimila lire. Ed è così che “Nicco”, solo dopo aver ricevuto un cenno di consenso da Nencini, accetta il più alto compenso mai ricevuto per la sua opera.

Solo per la cronaca: il Giro è conquistato da Baldini, Nencini lo conclude al quinto posto, Coppi al trentaduesimo. E “Nicco”? “Nicco”, già dalla sera di Levico Terme, è fuorigiri e si sente in paradiso.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Altro bel racconto,
1 gennaio 2024 09:16 noel
grazie Pastonesi 👏👍

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tra le maglie più amate del Tour de France, c’è sicuramente quella a pois dedicata al miglior scalatore, maglia che quest’anno potrebbe finire nuovamente sulle spalle di uno degli uomini di classifica. Ad esempio, se Tadej Pogacar dovesse vincere le...


Seconda ai Mondiali. Non in downhill, la specialità in cui vanta già due titoli iridati, ma in gelateria, la sua seconda vita. E ci è riuscita grazie ai gusti della sua terra, il Veronese: il gelato alla Sbrisolona del ristorante...


Una piccola grande storia d'amore: per il ciclismo, per l'Italia e per il Giro d'Italia. Il protagonista è René Koppert, 63 anni, ex corridore professionista delle squadre di Bruno Reverberi, che ha inventato una corsa strana, diversa, unica. Tutto...


Nessun accordo commerciale, nessun secondo fine, Christian Prudhomme è venuto in visita al Museo “Ottavio Bottecchia” di San Martino di Colle Umberto (TV) per suo puro interesse e curiosità. A pochissimi giorni dal via del Tour de France 2024 e della...


Quarto centro stagionale per il bravo Paolo Favero, quindicenne del Pool Cantù-GB Junior. Il varesino di Fagnano Olona, si è aggiudicato per distacco il Gran Premio Francesco Zucchetti-Campione Olimpico per allievi che si è svolto a Cernusco sul Naviglio nel...


Momento magico per le ragazze della Società Ciclistica Cesano Maderno che tornano dall'Umbria con una bella doppietta. Merito di Giulia Costa Staricco e Giulia Lombardi che realizzano due successi nella 30sima edizione del Trofeo Alta Valle del Tevere per donne...


Una Giulia De Maio super-inviata ai campionati italiani non poteva non raccogliere le dichiarazioni a caldo del vincitore Alberto Bettiol: un concentrato di emozioni e consapevolezze, di ringraziamenti e confessione, di guarigione e sacrificio. Con la festosa partecipazione straordinaria del...


La EF Education Easypost ha scelto i suoi otto uomini per il Tour de France: saranno Alberto Bettiol, Neilson Powless, Ben Healy, Marijn van den Berg, Rui Costa, Sean Quinn, Stefan Bissegger e Richard Carapaz. Particolarmente emozionato il neotricolore Alberto...


Shimano, leader globale nelle tecnologie e nei componenti per ciclismo presenta la sua nuova aggiunta alla famiglia di componenti SHIMANO E-BIKE SYSTEMS. Le unità di assistenza alla pedalata EP5 ed E5100 rappresentano un passo significativo verso una nuova era delle e-bike, consentendo ai ciclisti...


Mancano oramai poche ore all’apertura di BECYCLE, l’innovativo dedicato al nuovo lifestyle della bicicletta con cui Firenze rende omaggio alla partenza dell’111.simo Tour de France. L’evento ideato e realizzato da Pitti Immagine, in programma alla Stazione Leopolda di...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi