LA MOTOSTAFFETTA FRIULANA TIRA LE SOMME E RILANCIA PER IL 2024

NEWS | 12/12/2023 | 08:00

La Motostaffetta Friulana che ha sede a Rive d’Arcano (UD) ha tra gli scopi statutari, il mantenimento della sicurezza stradale nelle manifestazioni sportive che si disputano su strada.


«La stagione sportiva si è dipanata con il supporto a importanti eventi, tra cui degni di nota sono l’Unesco Cities MARATHON (26 febbraio), la 68° edizione della Coppa Montes di ciclismo (25 aprile), la 94ª Adunata nazionale della Associazione Nazionale l’Adunata Alpini di Udine (11-14 maggio), Corsa per Haiti (21 maggio), Corri Trieste (21 maggio), 20° tappa friulana del Giro d’Italia di ciclismo, con partenza da Tarvisio e arrivo sul monte Lussari (21 maggio), lo Zoncolan Day aperta a tutte le esperienze ciclistiche (4 giugno), la 16° edizione della Granfondo dei Templari di ciclismo, la 50° edizione del Giro ciclistico del FVG (3-4-5 agosto), il 59° Giro della Regione Friuli Venezia Giulia Internazionale elite/under 23 di ciclismo (31 agosto-1-2-3 settembre), la manifestazione cicloturistica Dedicata ad Enzo (10 settembre), la 23^ Maratonina Internazionale Città di Udine (17 settembre), la 52° 9 Colli di Cesenatico (24 settembre-la più affollata), gli E-Bike Days (30 settembre- 1 ottobre e 14 ottobre), la 55° Barcolana (07 ottobre), la 7° Corsa dei Castelli (15 ottobre), la 3° Mytho Marathon (29 ottobre) e molte altre» dettaglia Loris Marioni, socio della MOTOSTAFFETTA FRIULANA.


«Indubbiamente l’evento clou si è concretizzato in occasione della 20° tappa del Giro d’Italia di ciclismo, frazione pregna di significati. Due milioni gli spettatori che hanno seguito alla tv il debutto del Lussari nella corsa rosa, dove si è decisa la vittoria finale. A questi numeri si devono sommare quelli di Eurosport, le tv straniere (degne di nota quelle di Slovenia e Austria) i contatti via social, decisamente un buon risulto. La cronoscalata che ha deciso il Giro d’Italia è stata per la montagna friulana e per tuta la Regione Friuli-Venezia Giulia, uno spot eccezionale; l’organizzazione è stata eccellente, l’impatto delle 40 mila persone sulle strade e in cima alla montagna è stato gestito senza problematiche di sorta.  Una giornata che avrebbe fatto enorme piacere al compianto Enzo Cainero. I soci la Motostaffetta Friulana sono stati impegnati in un ruolo di grande responsabilità, il trasporto del personale di assistenza ai ciclisti (ricordate il problema alla catena del vincitore del Giro d’Italia 2023 Primoz Roglig ?). L’evento era stato preparato in maniera certosina, dopo che RCS e il Comitato Locale Tappa presieduto dal compianto Enzo Cainero e avvicendato da Andrea Cainero, Paolo Urbani e Bepi Bazzana, avevano chiesto il supporto ai componenti la Motostaffetta Friulana. Nel corso dell’inverno 2022 sono stati effettuate alcune ascese simulando le condizioni di gara, che hanno messo a dura prova motociclette e piloti; grazie alle pregresse esperienze al Giro d’Italia lungo l’erta dello Zoncolan e la cronoscalata a Plan de Corones, il compito affidato da Enzo Cainero, il quale già negli anni precedenti aveva rivelato i contenuti del progetto dell’ascesa al Monte Lussari (confidando nel riserbo dovuto alla notizia) ai componenti la Motostaffetta Friulana; i sopralluoghi ed i test effettuati, da parte dei motociclisti della Motostaffetta Friulana, hanno permesso di mettere a punto motocicli e attrezzature; l’occasione era troppo importante, per l’immagine della nostra Regione e grazie al sostegno di Promoturismo FVG è stato possibile approvvigionarci delle migliori attrezzature ed esporre in mondovisione il marchio “Io Sono Friuli Venezia Giulia”, presente sulle divise dei componenti la MOTOSTAFFETTA FRIULANA. Il Giro d’Italia è uno strumento che può servire per attrarre nuove presenze. La gente viene per il Giro, guarda il Giro, vede le bellezze della nostra regione e ha voglia di tornare» ci dettaglia Paolo Pinat, componente della MOTOSTAFFETTA FRIULANA.

 

«La stagione 2023 ha rappresentato, per i soci della Motostaffetta Friulana OdV, la ripresa a pieno regime delle attività sociali» conclude il presidente della MOTOSTAFFETTA FRIULANA Daniele Decorte.

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Centro Ricerche Mapei Sport è lieto di tornare a organizzare il suo consueto convegno annuale in presenza. Sabato 23 marzo presso l’Hotel Double Tree by Hilton di Solbiate Olona (Varese) preparatori, medici e atleti attivi nel mondo dello sport...


Ribaltone al Tour du Rwanda. Il britannico Joseph Blackmore mette a segno il colpo doppio e corona il grande lavoro della sua Israel Premier Tech. La sesta tappa ha portato il gruppo da Muzanze al monte Kigali per 93, 3...


Gioele Bertolini è un atleta che ha bisogno di poche presentazioni, una certezza, un punto fermo della mtb italiana e del ciclocross internazionale.In questo 2024 il team brianzolo vuole puntare sull’ atleta di Talamona, classe 1995, soprannominato “Il Bullo”.  Gioele...


Il Training Camp in Spagna ad Albir, in Costa Blanca, è stato il momento in cui affinare la condizione per il rinnovato Team Technipes #inEmiliaRomagna. La formazione guidata dal presidente Gianni Carapia, nata nel 2019 da un'idea di Davide Cassani...


La prima sfida della stagione sarà di lusso. Domani nella Firenze-Empoli-Memorial Renzo Maltinti infatti 30 le squadre presenti per poco meno di 180 corridori a garantire emozioni e spettacolo. Tutti i team nazionali rappresentati a questa classica organizzata dalla Maltinti...


Si completa il ciclo d'interviste di Federico Guido all'evento RCS-Credit Agricole della scorsa settimana a Milano. Con Vincenzo Nibali si è parlato soprattutto di grandi classiche e dei grandi interpreti stranieri e italiani. Da non perdere la sua "ricetta" per...


Si avvicina la storica partenza del Tour de Frane dall'Italia e dagli archivi eerge la storia di una corsa unica che ha legato i due Paesi: la 17a edizione della Parigi-Nizza, infatti, ha portato il gruppo da Parigi... a Roma...


Il Presidential Cycling Tour of Türkiye è stato il suo ultimo impegno agonistico del 2023, la sua ultima uscita ufficiale con la maglia della Team Corratec - Selle Italia, ora però Alexander Konychev è pronto a ripartire, e lo farà...


Inizia dalla Toscana la stagione agonistica del Team Bike Sicilia - Multicar Amarù. La prima sfida sarà sabato alla 37^ edizione della Firenze Empoli sulla distanza di km 149: a disposizione dei Ds Paolo Tiralongo e Leonardo Giordani, ci saranno...


Se siete rimasti piacevolmente colpiti dalla nuova colorazione Team Replica della formazione Bahrain Victorius e volete pedalare la nuova stagione su una delle quattro versioni Limited Edition sappiate che l’italia è il primo paese a livello globale a rendere disponibili queste splendide Merida. per leggere...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi