TOUR DU RWANDA. SI CORRE DAL 18 AL 25 FEBBRAIO, ANCHE POLTI KOMETA E NAZIONALE ITALIANA AL VIA

NEWS | 25/11/2023 | 10:43
di Luca Galimberti

Anche la Nazionale italiana e la Polti Kometa saranno al via della sedicesima edizione del Tour du Rwanda che si svolgerà dal 18 al 25 febbraio prossimi. Ad ufficializzarlo, nel corso della presentazione dell’evento, sono stati gli organizzatori che ieri hanno svelato anche le otto tappe in programma.


Il sipario si alzerà con una cronometro a squadre che impegnerà gli atleti sulla distanza di 18 chilometri attorno a Kingali, capitale del Paese. Si proseguirà, lunedì 19 febbraio, con la Muhanga – Kibeho di 130 chilometri e 2030 metri di dislivello.


Dopo aver pedalato verso sud, il gruppo punterà ad ovest con la terza tappa che condurrà gli atleti da Huye a Rusizi per complessi 141 chilometri. Nel quarto giorno di gara si affronteranno i 92 chilometri della Karongi – Rubavu, frazione con oltre 2000 metri di dislivello.

Giovedì 22 febbraio il palcoscenico sarà riservato agli atleti con doti da cronoman, saranno infatti 13 i chilometri previsti per la sfida contro il tempo con partenza da Muzanze e arrivo a Kinigi Kwita Izina. Seguirà la tappa con arrivo a Mont Kigali dove quest’anno si impose Manuele Tarozzi della Green Project-Bardiani CSF-Faizanè.

Sabato 24 febbraio il “menù” prevede la tappa più lunga dell’edizione 2024, vigilia del grande finale: 163 che i ciclisti affronteranno partendo da Rukomo per giocarsi la vittoria sul traguardo di Kayonza.

Domenica si ritornerà nella capitale Kingali per la passerella conclusiva di 90 chilometri al termine dei quali verrà incoronato il vincitore del Tour du Rwanda 2024, colui che succederà a l’eritreo Henok Mulubrhan.

Oltre al team di Basso e Contador e agli Azzurri, gli organizzatori hanno anche annunciato la presenza di altre rappresentative nazionali: Eritrea, Etiopia, Ile Maurice, Algeria, Sudafrica, una selezione di atleti del Centro Mondiale del Ciclismo e naturalmente la Nazionale ruandese; inoltre figurano tra gli invitati i team di sviluppo di Soudal Quick Step, Astana Qazaqstan e Lotto Dstny, Groupama Fdj.

Tra i nomi delle squadre Professional svelate finora anche Israel Premier Tech e TotalEnergies ma gli organizzatori hanno voluto tenere il riserbo su altre quattro formazioni che verranno presentate nelle prossime settimane.

Foto dai profili social della corsa

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Italia
25 novembre 2023 12:37 Luigi Rossignoli
Che ci va a fare l’Italia ??
Non è meglio fare esperienza al nord con i giovani ?
Luigi

Corsa
25 novembre 2023 12:54 Arrivo1991
Corsa che negli ultimi anni ha visto un'interesse sempre crescente. Bello per l'Africa, in cerca di nuovi Girmay

Considerazioni
25 novembre 2023 16:24 italia
Cosa ci andiamo a fare? Almeno abbiamo la speranza di vincere qualcosa ......

Esperienza gareggiando
25 novembre 2023 17:34 valter1971
Esperienza al nord con i giovani è giusto che l'Italia ne faccia,ma in Africa si correrà a metà febbraio quindi giusto gareggiare e farsi le ossa,le classiche del nord si corrono dopo

Rwanda
25 novembre 2023 17:44 GianEnri
Riguardate gli highlights su Discovery, gara bellissima in ogni senso, tecnico, paesaggi e partecipazione del pubblico.

Sono d'accordo
25 novembre 2023 19:07 Bicio2702
che ci vada l'Italia e squadre italiane, così si allenano e cominciano subito a morsare il manubrio. E forse portano a casa qualche corsa. La concorrenza non dovrebbe dare molto fastidio là in Africa.

Rwanda
25 novembre 2023 19:39 gaspy
Perché non li portano i loro team?? Dobbiamo pagare NOI per fare correre i fratelli e parenti!!!

Gaspy
25 novembre 2023 20:52 GianEnri
Perché nel 2025 i mondiali di ciclismo si svolgeranno in Rwanda.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Thomas PIDCOCK. 10 e lode. Secondo, terzo, primo: boom! Finalmente il 24enne britannico della Ineos Grenadiers si prende ciò che meritava già di avere e per una ragione o per l’altra gli è sempre sfuggito. Secondo terzo primo: voilà! Ecco...


Impresa solitaria di Florian Samuel Kajamini nell'internazionale Trofeo città di San Vendemiano per la categoria Under 23. Uscito con buone gambe e una grande condizione dal recente Giro d'Abruzzo, il bolognese di Pianoro della MBHBank Colpack Ballan CSB, ha fatto...


Tom Pidcock chiude il cerchio e conquista il successo nella Amstel Gold Race, corsa che gli si addice in modo perfetto e nella quale era già arrivato secondo, battuto in un contestatissimo fotofinish da Van Aert. Il britannico della Ineos...


Lenny Martinez vince ancora e completa il weekend perfetto della Groupama FDJ: il ventenne francese, già a segno venerdì, ha vinto anche il Tour du Doubs disputato sulla distanza di 200, 9 km da Morteau a Pontarlier - Le Larmont....


Anche Paolo Sangalli era presente oggi alla Amstel Gold Race. Poco dopo la conclusione della gara tuttobiciweb ha raccolto le impressioni del Commissario Tecnico azzurro: «La neutralizzazione e la riduzione del chilometraggio hanno condizionato la corsa riducendo di fatto la...


Ancora una volta Elisa Longo Borghini è stata protagonista della corsa e anche nell'Amstel Gold Race è stata la migliore delle italiane. La campionessa tricolore ha chiuso al quinto posto e spiega: «È stata una Amstel Gold Race strana, con...


Un'Amstel Gold Race femminile che resterà nella storia. Per le difficoltà della giornata, per il percorso accorciato, per la vittoria di Marianne Vos e per l'errore clamoroso di Lorena Wiebes in volata. Gara strana, dicevamo, e soprattutto accorciata di oltre...


Ha incamerato un’altra giornata positiva la compagine veneta della Autozai Contri sulle strade del Giro d’Abruzzo Juniores: dopo aver lasciato il segno a Cepagatti, Alessio Magagnotti si è fatto notare per la seconda volta tra i migliori sul traguardo di...


Oltre 250 esordienti sono accorsi per la 27sima edizione del Memorial Luigi Bussacchini classica manifestazione giovanile svoltasi a Nave, nel Bresciano, a cura Dell'US Pedale Bresciano. La competizione, tanto cara a Laura e Mauro Otelli, ogni anno ricorda la figura...


Salgono a tre le vittorie in stagione per Brandon Fedrizzi. Il trentino della Forti e Veloce, già in trionfo a Camignone e la scorsa settimana a Gardolo di Trento, oggi ha conquistato il 24^ Memorial Perico-Isaia Mirri per allievi che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi