MOSCHETTI A CASA BREITLING: «IL TEMPO CONTA, MA PER LA SANREMO... CI VUOLE LA SALUTE». AUDIO

PROFESSIONISTI | 16/03/2023 | 16:11
di Giulia De Maio

Matteo Moschetti guarda l'orologio e ascolta il suo corpo, conta i minuti che passano e spera. Il velocista milanese della Q36.5 Pro Cycling Team è preoccupato per le sue condizioni fisiche che non sono ideali a meno di due giorni dalla Sanremo: «Purtroppo sono uscito dalla Tirreno con qualche problema influenzale - confessa al microfono di tuttobiciweb - e anche ieri alla Milano-Torino ho fatto davvero molta fatica per via della tosse. Certo non è il modo migliore di preparare la Classicissima, ma spero di sentirmi presto meglio in vista di una gara così esigente».


Incontriamo Matteo nel cuore della boutique Breitling nel centro di Milano, un appuntamento che la famosissima casa di orologi svizzera ha fortemente voluto alla vigilia della Sanremo per celebrare il suo ritorno nel mondo del ciclismo. Il marchio Breitling infatti appare oggi sulle maglie del team Q36.5 ma in passato ha "misurato" la storia del Tour de France e del Giro d'Italia.


L'ingresso di Breitling nel ciclismo risale infatti al 1949 ed il Giro d'Italia fu la prima corsa sponsorizzata: oggi nella Boutique Breitling di Milano sono esposti gli orologi realizzati per quella edizione della corsa rosa, quelli per il Tour de France, i Garibaldi dell'epoca e altri cimeli di grande interesse.

Quanto alla storia iniziata con il Team Q36.5, quella è ancora tutta da scrivere e... da cronometrare, magari con un Moschetti pimpante al via della Sanremo.

Nell'allegato audio potete ascoltare l'intervista realizzata con Moschetti a Milano


Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Patrick Lefevere sfuma, attenua, corregge, rettifica e... individua anche i colpevoli. «Sto pensando di rilasciare una dichiarazione su Twitter, perché ancora una volta le mie parole in inglese – senza il contesto dell’intervista – suonano più pesanti di quelle che...


Davvero pesanti le dichiarazoni rilasciate da Patrick Lefevere in una intervista al periodico belga Humo nei confronti di Julian Alaphilippe e della sua compagna Marion Rousse. E la replica di Marion, che è direttore del Tour de France Femmes, arriva...


L'UAE Tour ha perso oggi il grande favorito, il corridore più atteso anche sul traguardo di Jebel Jais. Adam Yates, è di lui che stiamo parlando, è rimasto coinvolto in una caduta a 46 chilometri dalla conclusione. Tratto di strada...


Australiani protagonisti in cima a Jebel Jais dove oggi si  è conclusa la terza tappa della UAE Tour. Ben O'Connor, 28enne della Decathlon AG2R La Mondiale Team, già vincitore a Murcia, ha conquistato la seconda vittoria stagionale attaccando ad un chilometro dal traguardo assieme...


Ancora un arrivo allo sprint per un gruppetto di protagonisti, ancora un successo firmato Soudal Quick Step Devo Team: la Karongi - Rubavu di 93 km, quarta tappa del Tour du Rwanda, ha visto la vittoria di William Lecerf che...


Spider è la gravel secondo De Rosa, un prodotto esclusivo che oggi vi presentiamo nella nuova colorazione Ocean. Spider è un modello completo con cui potete competere ad ogni livello e su ogni percorso, quindi se siete impavidi agonisti o viaggiatori...


Patrick Lefevere non le ha mai mandate a dire a Julian Alaphilippe e ancora una volta punta il dito contro il due volte campione del mondo. In una intervista concessa a HUMO, il general manager della Soudal Quick Step è...


E' iniziata ufficialmente da San Vincenzo nei pressi di Cecina, in Toscana, la stagione 2024 della Petrucci Parkpre Team Aries. La formazione piemontese è in collegiale sul territorio livornese per ultimare la fase di preparazione in vista del debutto ufficiale in...


La prima corsa del 2024 per Primoz Roglic sarà in Francia, quando il 3 marzo lo vedremo al via della Parigi-Nizza. La stagione dello sloveno proseguirà poi con i Paesi Baschi e poi il Giro del Delfinato, prima di volare...


Alla presentazione degli eventi primaverili RCS la scorsa settimana c'era pure Moreno Moser, vincitore nel 2013 della Strade Bianche. Dalla corsa senese giovane ma già mitica, e rinnovata quest'anno con doppio circuito finale e distanza complessiva di 215 chilometri, parte...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi