COFIDIS WOMEN'S TEAM 2022, NASCE UNA SQUADRA PROMETTENTE E AMBIZIOSA

DONNE | 22/09/2021 | 10:03

Cofidis sbarca ufficialmente nel ciclismo femminile. All'inizio di gennaio, in occasione della conferenza stampa di presentazione della stagione, Thierry Vittu ha annunciato: «Avremo una squadra femminile l'anno prossimo». Il Direttore delle Risorse Umane del Gruppo Cofidis Participations e Presidente di Cofidis Competition è infatti entusiasta che il team sia «lo specchio della diversità presente nel Gruppo Cofidis». E precisa: «Dedicheremo risorse e tutto il nostro know-how a questo nuovo team».


Nelle settimane successive, Cédric Vasseur, direttore generale, ha affidato a Gael Le Bellec, allora direttore sportivo della squadra Stade Rochelais e conoscitore del ciclismo femminile, il compito di costruire la squadra. «Thierry e Cédric hanno dimostrato grande fiducia in me, il che ci ha permesso di lavorare con serenità - spiega Gael Le Bellec -: il team Cofidis vuole essere il più moderno, il più efficiente e il più competente possibile».


Nasce così una squadra che miscela esperienza e gioventù: «Abbiamo una squadra che ci permetterà di puntare a posti d'onore sia nelle tappe di montagna, in quelle da volata e nelle classiche. La rosa sarà di dieci atlete e questo ci permetterà di seguirle singolarmente e metterle nelle condizioni migliore per brillare durante le gare»

L'ORGANICO

Clara KOPPENBURG, 26 🇩🇪
Rachel NEYLAN, 39 🇦🇺
Gabrielle PILOTE-FORTIN, 28 🇨🇦
Sandra LEVENEZ, 🇫🇷 42
Pernille MATHIESEN, 23 🇩🇰
Martina ALZINI, 🇮🇹 24
Alana CASTRIQUE, 🇧🇪 22
Olivia ONESTI, 🇫🇷 17
Valentine FORTIN, 🇫🇷 22
Cédrine KERBAOL, 🇫🇷 20

Come tuttobiciweb aveva anticipato nell'agosto scorso, al team francese approda anche l'italiana Martina Alzini: «Ha partecipato ai Giochi Olimpici di Tokyo nell'inseguimento, è al massimo livello mondiale nel ciclismo su pista - spiega Gaël Le Bellec - ed ora sarà chiamata ad assumersi maggiori responsabilità nelle corse su strada e a giocare le sue cartaenegli sprint».

Copyright © TBW
COMMENTI
Pubblicate i commenti
22 settembre 2021 12:27 titanium79
Grazie. Non bisogna solo pubblicare elogi e notizie, ma anche i commenti critici.GRAZIE

Ha partecipato.
22 settembre 2021 19:24 titanium79
Le Bellec ha detto giusto. Ha partecipato. Ci si ricorda solo questo, perchè la spedizione della pista è stata una catastrofe, nonostante le dichiarazioni "alla rombo di tuono" prima di partire per il Sol Levante. Magre figure in pista e magre figure in strada. Tra lei e la Paternoster mi piacerebbe che elencaste le vittorie su strada. Le vittorie si contano sulle dita di una mano. Inutile giraci attorno.
E non parliamo di atlete da classiche e nemmeno (per carità) da grandi Giri.
Si parla di semplici velociste.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Gianni Moscon lascerà oggi l'ospedale universitario Torrette Lancisi di Ancona con un sorriso in volto largo così: il trentino, infatti, non dovrà subire alcun intevento al cuore. Gli esami svolti ieri dal professor Antonio Dello Russo, affiancato dal dottor Roberto...


«Ero un ragazzino scatenato, uno "da collegio" e posso dire che la bicicletta e il ciclismo sono stati la mia salvezza, mi hanno evitato di prendere strade sbagliate quando avevo 16-17 anni». È un Vincenzo Nibali con tanta vogla di...


Alejandro Valverde non si ferma ma rilancia per l'ultima volta: «Lo dico con assoluta chiarezza: il 2022 sarà il mio ultimo anno da ciclista professionista. Non ci sarà una pagina ulteriore della mia storia in bici» ha detto il quarantunenne...


Athletica Vaticana è diventata membro ufficiale dell’Unione ciclistica internazionale e domani ci sarà il battesimo ufficiale. Il riconoscimento per Vatican Cycling (sezione della polisportiva Athletica Vaticana) è avvenuto venerdì 24 settembre a Leuven, grazie all'abile lavoro diplomatico sportivo di Renato...


Il Team BikeExchange si assicura la medaglia olimpica Kelland O'Brien per le stagioni 2022 e 2023. Il 23enne australiano ha conquistato il bronzo nell'inseguimento a squadre a Tokyo e ora concentrerà tutta la sua attenzione sulla strada con il team...


La stagione agonistica si è appena conclusa e ancora una volta chiediamo ai lettori di esprimere il proprio voto per eleggere il miglior tecnico italiano della stagione. Insieme ad alcuni grandi saggi, abbiamo selezionato una rosa di sette tecnici per...


L'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei riservato alle Allieve vede quest'anno il netto trionfo di Federica Venturelli, portacolori della Cicli Fiorin Lombardia. Federica ha dominato la stagione chiudendo con 186 punti, ben 70 in più rispetto a Valentina Zanzi della POL....


Anticipata dal Resto del Carlino, la notizia del ritorno del Giro d’Italia a Reggio Emilia dopo cinque anni trova subito conferma in un messaggio via social del sindaco Luca Vecchi. «E’ ufficiale: il Giro d'Italia 2022 farà tappa a Reggio...


A poco più di sei mesi dallo spettacolo dell’edizione 2021, il Tour of the Alps è pronto a svelare le proprie carte per il 2022, quando dal 18 al 22 Aprile i più importanti campioni internazionali di ciclismo torneranno a sfidarsi sulle strade dell’Euregio,...


TUTTI ASSIEME APPASSIONATAMENTE. Dal Trentino alle Fiandre, una lunga serie di successi e di emozioni senza tempo che con il tempo hanno a che fare. Nel senso che Filippo Ganna si è confermato in Belgio per il secondo anno consecutivo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO
SONDAGGIO
OSCAR TUTTOBICI 2021. SCEGLIETE IL MIGLIOR TECNICO ITALIANO DELL'ANNO
I voti dei lettori saranno conteggiati insieme a quelli di una giuria di addetti ai lavori e giornalisti specializzati





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI