METTI UN PALO IN CURVA IN PIENA VOLATA: QUESTI SONO MATTI... VIDEO

PROFESSIONISTI | 27/07/2020 | 10:17
di Paolo Broggi

Se metti una curva, anche se piuttosto aperta, a 100 metri dal traguardo di un presumibile arrivo in volata sai che qualche rischio di caduta c'è. Se poi in quella curva al centro della strada fa bella mostra di sé un palo indicatore della segnaletica stradale con tanto di isola in porfido, allora c'è la matematica certezza di avere una caduta.

E attorno al palo puoi arrotolare tutta la gommapiuma che vuoi, anche dieci materassi ma il risultato non cambia. Sarà il contatto corridore-terra a causare dolori e ferite, nessuno atterrerà sul morbido.

Puntualmente è andata così ieri al Gp Kranj: palo in mezzo alla curva, ben fasciato di gommapiuma gialla, corridori che arrivano a tutta, i primi due passano e gli altri finiscono a terra. Il fatto che (fino ad ora) nessuno dei corridori abbia riportato gravi conseguenze non assolve né gli organizzatori né coloro che hanno il dovere di sorvegliare e approvare certi percorsi. È inutile stilare regolamenti e spendere ovunque parole sulla sicurezza se poi si lasciano dei pali in mezzo alla curva in piena volata...

Per la cronaca, l'Uci ha annunciato un'inchiesta sui fatti, attende i rapporti dei commissari ma - ci chiediamo - cosa possono scrivere i commissari se erano presenti e non hanno fatto rimuovere il palo o spostare l'arrivo? Che andava tutto bene e che i corridori sono caduti per la solita, inevitabile fatalità.

Copyright © TBW
COMMENTI
Uci
27 luglio 2020 15:35 lupin3
=buffoni

Assurdo, inconprensibile
27 luglio 2020 16:12 FabioRoscioli (Spagna)
Non posso rimanere in silenzio,
si condanna un povero drogatito vittima di questa societá
colpevole di possedere qualche grammo in piú per uso personale
per tentato suicidio?
Ai colpevoli dell'accaduto in questa gara dovrebbero giudicarli e condannarli per 'tentato omicidio'
e multiple.

domanda
27 luglio 2020 16:33 bernacca
queste cose erano accadute anche alla Vuelta di un paio d'anni fa se non erro. ma i responsabili sicurezza, il presidente dei corridori...dove sono? a che servono ? a scaldare la poltrona? qua poteva essere un massacro

Neanche nel 3 mondo
27 luglio 2020 20:08 SERMONETAN
Sono pienamente d'accordo con Fabio Roscioli.

UCi
27 luglio 2020 20:58 Line
dove sei in vacanza ?? vergognatevi

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Il Tour de France 2021 avrà una nuova città di partenza. Non sarà più Copenaghen come precedentemente stabilito, ma la nuova Grande Boucle avrà il suo via da Brest in Bretagna. Copenhagen non scomparirà dai calendari di Aso e sarà...


Anche questa volta il Gran Premio Nazionale FWR Baron, giunto all'8^ edizione e abbinato al 4° Trofeo Città di San Martino di Lupari, non ha deluso le aspettative e si è confermato un autentico trampolino di lancio per gli atleti...


L’UAE Team Emirates si appresta ad affrontare il banco di prova del Criterium del Delfinato, breve gara a tappe di categoria World Tour in programma dal 12 al 16 agosto. Il percorso strizza decisamente l’occhio agli scalatori, con tutte le...


A poche ore dall’inizio della 19^ edizione tutto è pronto e tutto freme dietro le quinte. La 3 Sere di Pordenone è da anni una manifestazione internazionale che ad ogni stagione alza sempre più il livello e punta sempre più...


David Gaudu è costretto a saltare il Critérium du Dauphiné: il francese della Groupama-FDJ è alle prese con problemi digestivi e dovrà saltare l'importante corsa di preparazione al Tour de France. Gaudu aveva ripreso la sua stagione la scorsa settimana...


Ne avevamo parlato più volte nelle scorse settimane e oggi arriva l'annuncio ufficiale: Romain Bardet lascia la AG2r e nelle prossime due stagioni difenderà i colori del Team Sunweb. «Sono molto felice di aver firmato per il Team Sunweb. Valutando...


Nuovo doppio colpo di mercato per la AG2r: il belga Greg Van Avermaet, 35 anni, campione olimpico in carica, e lo svizzero Michaël Schär, 33 anni, entrambi attualmente in forza alla CCC, crreranno per i prosssimi tre anni con la...


E’ venuto a mancare in questi giorni un grande amico e appassionato del ciclismo e del settore giovanile, Luciano Simioni. Aveva 80 anni ed era molto conosciuto e soprattutto benvoluto da tutti. Era molto legato al benemerito Gruppo Sportivo Postumia...


Anche la Movistar annuncia il suo primo rinforzo in vista della prossima stagione: Ivan Garcia Cortina ha infatti firmato un contratto triennale con la formazione di Eusebio Unzue. «Sono molto contento di approdare alla Movistar a partire dal 2021. Arrivo...


Il ciclismo di alto livello perde altre due corse: la Cina annuncia infatti la doppia cancellazione del Tour of Guangxi per uomini e donne e il Tour of Chongming Island per donne.. Queste partite sono state sulle rocce...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155