LA SANGEMINI TREVIGIANI MG.KVIS VPM INVITATA AL SIBIU TOUR. BALDINI: «TEAM CONTINENTAL COMPATTI PER LA RIPARTENZA»

CONTINENTAL | 03/06/2020 | 17:33

La lunga pausa dalle gare sembra ormai volgere al termine per i ragazzi della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis VPM, che conoscono finalmente la data per il loro rientro alla attività agonistica_ avverrà in Romania, al Sibiu Tour dal 23 al 26 luglio. Sperando nel via libera definitivo, rispettando regole e restrizioni, la formazione del presidente Renato Barzi sta intensificando il lavoro di preparazione spinta da grandi motivazioni e impegno quotidiano. Pronti a gareggiare, dunque, i ragazzi del team Continental che in queste ultime settimane hanno mostrato una vitalità e forza propositiva che permetteranno loro di arricchire la condizione di forma in previsione del primo confronto con il nuovo calendario internazionale dei professionisti.

In attesa della ripartenza ufficiale, pare ci sia grande fermento tra le formazioni Continental italiane. E' il manager della Sangemini Trevigiani Mg.Kvis VPM, Angelo Baldini a chiarire e spiegare cosa succede: «Di fatto non c'è nessun fermento, ma abbiamo avuto processi di lavoro con un gruppo composto da otto squadre Continental italiane che abbiamo istituito. Durante i nostri incontri abbiamo modo di discutere di programmi costruttivi, che possano essere un piano per la ripartenza e che siano in sintonia con la Federazione Ciclistica Italiana per lo svolgimento e la ripresa dell'attività agonistica. Ci auguriamo, adesso, che si possa il prima possibile tornare a correre. Con i nostri maggiori dirigenti federali stiamo ragionando su come farlo, anche alla luce di nuove proposte, in questa difficile fase nella quale finalmente si sta parlando di ripresa. Nel fermento di cui parliamo ci sono la forza e la voglia di sperimentare modi nuovi di affrontare il futuro».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Ciclismo giovanile comasco fermo fino al 2021. Niente gare e dispersione di corridori che, fermi da marzo e senza la prospettiva di competizioni, non si stanno più ripresentando agli allenamenti. È un quadro a tinte fosche quello che riguarda l’attività...


Le abbiamo viste i piedi di Gilbert in mezzo alla polvere della Roubaix, ma anche osservate bene indossate da Geraint Thomas e Carapaz, vincitori rispettivamente di Tour de France 2018 e Giro d’Italia 2019. Insomma,  le Infinito R1 di Fi'zi:k...


Manca meno di un mese alla tanto attesa quanto desiderata ripartenza, con il WorldTour che scatterà il primo di agosto con la “Classica del Nord più a Sud d’Europa”, vale a dire le Strade Bianche. Ed è proprio da Siena...


Anche in Franci a ieri si è ricominicato a gareggiare ed è stato Thibault Guernalec, portacolori del Team Arkéa-Samsic, a conquistare il successo nella crono SportBreizh di Plouhinec. La prova, aperta a professionisti e dilettanti epoi alle categorie giovanili, si...


E’ il 3 giugno 1990, si corre la Moena-Aprica, sedicesima tappa del Giro d’Italia. Per la prima volta la corsa rosa affronta il Mortirolo, seppur dal versante di Monno, il meno ripido. All’inizio della salita un ragazzino romagnolo classe ’77...


Il cognome Bergamo, nel ciclismo professionistico, si declina con i nomi propri si Marcello, Emanuele – due fratelli – e Marco, professionista trentino della Val di Non, per quattro anni, nella seconda metà del decennio 1980. Per spessore e rilevanza...


L'ispirazione l'ha avuta dal fratello Marco, ma il suo modello è Tom Dumoulin. Nicola Plebani, fino allo scorso anno juniores nel Team F.lli Giorgi, fa parte della nuova generazione di giovani talenti del bergamasco. Classe 2001, diciannove anni a ottobre,...


Quando ripartiremo? Una domanda che anche il mondo del ciclismo, tecnici, atleti e appassionati si sono ripetuti ossessivamente per mesi. Oggi questa domanda ha finalmente una risposta: si ripartirà mercoledì 9 luglio con la prima prova del Master delle Piste che...


  L’intervista. Ilaria Sanguineti, “Sono pronta per il rientro in Spagna”Dopo due anni in maglia Valcar-Travel & Service (e altrettanti quando era ancora una junior) Ilaria Sanguineti si appresta a vivere una stagione spartiacque della sua carriera. Sì, perché il...


Il portoghese della UAE Team Emirates si è imposto nella “Prova de Reabertura” del calendario ciclistico portoghese corsa oggi ad Anadia. Costa ha coperto i 22 chilometri del percorso in 28’10”. Secondo posto per Rafael Reis (Feirense) in 28’13”; terzo...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155