CERNUSCHESE TINO GADDA, DOMENICA LA FESTA PER I 50 ANNI DEL TEAM

SOCIETA' | 20/11/2019 | 07:32
di Luca Galimberti

 

È un periodo di intenso lavoro per il G.S. Cernuschese Tino Gadda, e ancora più intenso, emozionante e movimentato sarà il prossimo fine settimana. Domenica 24 novembre la Società presieduta da Piero Navoni festeggerà il cinquantesimo anniversario di fondazione.

L’evento che i volontari del Gruppo Sportivo, guidati dal dirigente Ersilio Gadda, stanno preparando si svolgerà al Cine -Teatro Agorà di Cernusco sul Naviglio dove alle 10.30 atleti, staff, autorità locali e personalità del mondo sportivo si ritroveranno per festeggiare assieme il mezzo secolo di vita del team milanese. Dalla Società non trapelano indiscrezioni sui preparativi o su come sarà la festa, ma col vicepresidente Gadda abbiamo chiacchierato sul presente, ricordato il passato e ragionato sul futuro della associazione.

Vicepresidente, con la festa di domenica chiuderete un anno importante, soprattutto dal punto di vista organizzativo: avete curato il “Trofeo Lombardia” e la finale del “Trofeo Rosa per Giovanissimi; il Memorial Matteo Pombi per Allievi e il “Trofeo Daniele Biffi” per Esordienti. Siete soddisfatti?

«Sì, molto. Soprattutto perché il lavoro svolto è stato apprezzato dalle Società partecipanti e dalla Federazione. Organizzare gare al giorno d’oggi non è semplice, ma grazie a tutti i volontari del nostro Gruppo, ai genitori dei nostri atleti, alla Amministrazione Comunale, alle Forze dell’Ordine, e ad aziende che ci affiancano, come Conad, ci siamo riusciti egregiamente».

Non possiamo dimenticare il vostro impegno nel seguire i giovani corridori sia nell’attività su strada che in sella alla mountain bike. Quanti atleti avete tesserato quest’anno?

«Quest’anno abbiamo tesserato venticinque atleti tra Giovanissimi ed Esordienti, intavolando un discorso con le Società della zona per costituire un pool e far sì che, conclusa l’esperienza tra gli Esordienti, i ragazzi possano passare Allievi senza dover “emigrare” in Brianza o nella Bergamasca». 

Continuiamo con le cifre. Quanti atleti hanno difeso i vostri colori in cinquant’anni di storia?

«In questi 50 anni ben più di 1000 sono state le ragazze ed i ragazzi che hanno vestito la nostra maglia. Ci sono state stagioni in passato in cui abbiamo tesserato atleti in tutte le categorie: dai Primavera (questo fino ai primi anni Novanta era il nome di quelli che oggi chiamiamo Giovanissimi, ndr) ai Dilettanti di prima e seconda serie».

Posso chiederle di citarmi alcune delle vittorie più importanti ottenute negli anni dal G.S. Cernuschese?

«Nella seconda metà degli anni ’70 abbiamo ottenuto molti risultati di prestigio: mi vengono in mente i Giochi della Gioventù del ’75 e del ’77 ma anche il titolo regionale e il Campionato Italiano della cronometro a squadre per Juniores vinto nel 1976; l’anno dopo salimmo ancora sul podio della Coppa Adriana giungendo terzi e nel 1982 i nostri Allievi ci regalarono un altro titolo lombardo nella cronometro a squadre. Non posso non citare i tanti Campionati Provinciali e alcune altre gare di prestigio come il “Trofeo Piccoli Martiri di Gorla”, leggendo TuttoBiciweb ho visto che anche il Giudice Sandro Motta l’ha citata come gara a cui era affezionato».

E alcuni degli atleti maggiormente rappresentativi per il “G.S”? 

«Tutti! Non è facile citarne solo alcuni perché la Cernuschese è stata, ed è una grande famiglia. Credo che i tre che hanno portato maggiore lustro alla nostra Società siano: Mario Scirea, Campione del Mondo nella 100 chilometri a squadre, compagno di squadra di Gianni Bugno e Mario Cipollini tra i Professionisti e poi, appesa la bici al chiodo, apprezzato Diesse di tanti campioni. Poi dico Danilo Gioia, passato professionista con l’Atala di Cribiori è rimasto nella massima categoria dal 1988 al 1991; concludo con Thomas Pezzoli, Campione Italiano Élite nel 2000».

Torniamo alla attualità. La festa di domenica non sarà l’unica emozione di prossimi giorni.

«Lunedì sera alle 17.30 presso l’Auditorium Paolo Maggioni di Cernusco sul Naviglio il nostro Gruppo Sportivo sarà insignito dal CONI della “Stella di bronzo al merito sportivo”. Sarà un’emozione fortissima per tutti noi, ma soprattutto per il presidente Navoni, che guida il sodalizio da trentacinque anni». 

Come sarà la stagione 2020 del Gruppo Sportivo Cernuschese Tino Gadda, anche in considerazione del grande appuntamento che vedrà Cernusco sul Naviglio sede di partenza dell’ultima tappa del Giro d’Italia?

«Cernusco sul Naviglio, il prossimo anno sarà Città Europea dello Sport e diversi saranno quindi gli eventi di carattere sportivo in programma. Metteremo a calendario gare per Giovanissimi, Esordienti ed Allievi. Per ciò che riguarda il Giro d’ Italia e nello specifico della tappa che partirà da Cernusco, il nostro gruppo sarà a disposizione del comitato organizzatore con tutto l’entusiasmo possibile. Sarà un altro momento di festa, un modo ulteriore per permetterci di celebrare una storia lunga mezzo secolo».



 

Copyright © TBW
COMMENTI
solo stima
20 novembre 2019 12:13 Walterone
Complimenti a Uomini di spessore come Ersilio Gadda e Piero Navoni che, nonostante le crescenti difficoltà del ciclismo giovanile, continuano imperterriti e con grande entusiasmo nella loro importante missione di educatori alla vita attraverso lo sport della bicicletta. - Walter Brambilla

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Con qualche giorno di ritardo rispetto alle altre, è arrivata dall'Uci la licenza per entrambi i team Mitchelton Scott. Entrambe naturalmente per il WorldTour: quella maschile è la diciannovesima squadra della massima categori , quelal femminile completa il pacchetto di...


Vincenzo Nibali è felice della nuova avventura che inizia con la Trek Segafredo, ma nel ritiro siciliano del team scorgiamo un velo di malinconia nei suoi occhi. E lui non esita a spiegarcene il motivo: «Ieri Rosario Costa avrebbe compiuto...


La Movistar rafforza il suo il suo organico con l’inserimento dei due migliori pistar spagnoli: Albert Torres (classe 1990) e Sebastián Mora (classe 1988) vestiranno la maglia della formazione di Unzué e alterneranno il calendario su strada alla preparazione per il...


Ed eccoci all'ennesimo caso... L'Uci ha annunciato che al corridore portoghese Domingos Gonçalves è stata notificata una violazione del Regolamento Antidoping per uso di sostanze proibite sulla base di anomalie registrate nel periodo 2016-2018 nel suo passaporto biologico. Il...


È nella meravigliosa cornice della Terrazza 21 che si affaccia sul Duomo di Milano che inizia la grande avventura del Trinx Factory Team, azienda cinese produttrice di biciclette, e del Team Manager Luca Bramati. Quello che è uno degli organizzatori...


Presentata oggi nella cittadina marchigiana la 55^ edizione della Corsa dei due Mari, in programma dall’11 al 17 marzo 2020 e organizzata da RCS Sport/La Gazzetta dello Sport. Percorso che strizza l’occhio a corridori completi che senza la cronosquadre iniziale...


  Lutto per Renzo Maltinti, popolare e conosciuto presidente da 43 anni del gruppo ciclistico dilettanti Maltinti Lampadari-Banca Cambiano. All’età di 84 anni è scomparso a Empoli il fratello Emilio. I funerali si svolgeranno domani venerdì alle ore 14, 30...


Dopo l’esordio dell’anno scorso per presentare la variante legata alla tappa del giro d’Italia, il comitato organizzatore della Sportful Dolomiti Race è tornato in bicicletta vestito da Babbo Natale per presentare la novità del 2020: una variante al percorso Medio....


Radunata per il suo primo ritiro stagionale in Sicilia, la Trek Segafredo ha ufficializzato il calendario 2020 dei suoi campioni più attesi a cominciare dal campione del mondo Mads Pedersen che aprirà la sua stagione con la prima gara WorldTour...


Anche il Team Bahrain Mclaren ha deciso di utilizzare solo ruote con freno a disco nelle gare su strada nel 2020. Per fare questo ha scelto il brand Vision,  il marchio aero di FSA guidato da Claudio Marra e Maurizio Bellin....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy