IANNELLI. LA SQUADRA DI GIOVANNI PROPONE RECLAMO ALLA CORTE SPORTIVA DELLA FCI

GIUSTIZIA | 11/11/2019 | 17:00
di Giulia De Maio

Dopo l'omologazione, senza provvedimenti, della gara 87° Circuito Molinese del 5 ottobre scorso che è costata la vita a Giovanni Iannelli, la sua squadra ha proposto formale reclamo alla Corte Sportiva di Appello della Federazione Ciclistica Italiana.

L'A.S.D. CIPRIANI E GESTRI – TEAM HATO GREEN TEA BEER avversa l’omologazione della corsa che è stata fatale al proprio atleta, evidenziando gravissime ed evidenti negligenze organizzative che sono state peraltro omesse dal Collegio di Giuria al Giudice Unico del Piemonte che ha omologato la gara, senza provvedimenti, in maniera immotivata, affrettata ed inopportuna, omettendo anche di svolgere gli ulteriori e dovuti accertamenti, e senza neppure considerare che i fatti erano oggetto di tre fascicoli d’indagine da parte della Procura della Repubblica di Alessandria, da parte della Procura Federale e da parte della Procura del CONI.

In particolare il team presieduto da Edoardo Zanobetti segnala tra l'altro: l'inadeguata lunghezza della transennatura, inferiore ai 40 metri,  e l'inefficace posizionamento della stessa, per altro non a norma; l'inesistente protezione dei moltissimi e ripetuti ostacoli mortali presenti nel rettilineo finale del tracciato, posizionati a filo strada ed addirittura prospicenti; l'inadeguato presidio degli ultimi metri di gara; l'errato posizionamento dei fotografi.

Per chi fosse interessato a sostenere il reclamo presentato dalla A.S.D. CIPRIANI E GESTRI – TEAM HATO GREEN TEA BEER, può aderire con le modalità previste dal Regolamento di giustizia, vale a dire depositando il proprio atto alla segreteria della Corte Sportiva di Appello, almeno due giorni prima dell’udienza fissata per il giorno 18 Novembre 2019, alle ore 11.00, presso la sede della FCI a Roma. Il deposito può essere effettuato con originale firmato e scansionato in formato pdf ed inviato tramite pec al seguente indirizzo cortesportiva@k-postacertificata.it oppure l’originale firmato può essere inviato a mezzo raccomandata a.r. alla Corte Sportiva di Appello c/o la Federazione Ciclistica Italiana, Stadio Olimpico, Curva Nord 00135 ROMA.

Articoli correlati:

Giovanni Iannelli non ce l'ha fatta

Marco Cavorso chiede giustizia per Giovanni Iannelli

Caso Iannelli, la procura federale apre un fascicolo

Copyright © TBW
COMMENTI
Siete sicuri?
11 novembre 2019 22:49 geo
Ma c'era tutta questa pericolosità in particolare, o in tutte le gare è così ma non viene rilevato perché è "andato tutto bene"?

Qualcuno ha Sbagliato???
12 novembre 2019 09:55 9colli
se qualcuno ha sbagliato è giusto che paghi, cosa centra se le altre volte è "" andato tutto bene "" In Autostrada c'è il limite di 130 !!! allora chi va a 200 all'ora e gli va sempre bene, NON deve essere multato??

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

L'Astana Women's Team è orgogliosa di annunciare che anche nel 2020 la cubana Arlenis Sierra difenderà i colori della squadra in quella che sarà la sua quarta stagione con la formazione italo-kazaka. Era stata proprio l'Astana ad aprire le porte del ciclismo femminile...


Nessuna medaglia ma buone prove per i colori azzurri nella penultima giornata della prova di Coppa del Mondo in svolgimento a Cambridge, in Nuova Zelanda. Le giovanissime Martina Fidanza e Vittoria Guazzini hanno colto il sesto posto nella madison vinta...


È sempre così, la festa dell'Andrea Vendrame Fans Club regala grandi emozioni. Sono stati davvero in tanti, ieri sera, a ritrovarsi presso il Mobilificio Granzotto a Santa Lucia di Piave con l'obiettivo di festeggiare il grande 2019 di Vendramix e...


Una piccola storia - quella del 2019 del ciclismo - in una grande storia come quella della bicicletta, che ha compiuto i suoi primi 200 anni. A raccontarci - attraverso le immagini e le parole - il 2019 del ciclismo,...


Ci sarà anche Marco Frigo a pedalare con la Deceuninck Quick Step in quel di Calpe, nel raduno che il team nuero uno del mondo sta per cominciare. A darne l'annuncio è stato lo stesso corridore vicentino in occasione della...


Laureando in Scienze Storiche dei Beni Culturali all'Università di Siena, Tommaso Fiaschi pedala verso la sua quinta stagione tra i dilettanti, la prima con la categoria degli Elite. Toscano di Poggibonsi, dove è nato Alberto Bettiol, vincitore quest'anno del Giro...


Un anno di incontri, appuntamenti, impegni. Un anno di caselli, chilometri, parcheggi. Un anno di ricordi, racconti, testimonianze. Un anno di emozioni, commozioni, malinconie. Un anno di microfoni, telefoni, messaggi. Un anno – coppiano - nel nome del padre. Faustino...


  Presso i saloni di Villa il Sogno di Venticano, sabato scorso si è tenuta la consegna dei Premi Amico del Ciclismo 2019 concludendo la stagione della asd Veloclub Sangiorgese, la vetusta società ciclistica fondata nel 1975 a S. Giorgio...


Gli “angeli del fango” arrivano su Eurosport, che da oggi al 22 febbraio 2020 trasmetterà i quattro eventi più importanti del calendario di ciclocross per un totale di 13 appuntamenti. Con le ruote tassellate, la faccia sporca e il fango...


Altro rinforzo in casa Team Beltrami TSA – Marchiol per la stagione 2020: si tratta del bolognese Massimo Orlandi, classe 1998, che diventa il quattordicesimo elemento nella squadra Continental del team manager Stefano Chiari, aggiungendosi ai confermati Filippo Baroncini, Matteo...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy