EL DIABLO A CASELLA PER LA GF DELL'APPENNINO

GRAN FONDO | 12/09/2019 | 07:19

 

Ci sarà anche il “Diablo” Claudio Chiappucci  alla quarta edizione della Granfondo Ciclistica dell’Appennino 2019 in programma domenica 15 settembre a Casella (Ge). Iscritta nel Calendario Nazionale della Federazione Ciclistica Italiana e considerata uno dei massimi appuntamenti della stagione ciclistica amatoriale non soltanto ligure. Come per le altre edizioni, la partecipazione è aperta anche a tutti gli Enti di Promozione. Questa manifestazione si svolgerà nell’ambito della 23esima Genoa Cup, che sotto la regia di Sandro Tuvo, responsabile della Genoa Bike e Presidente del Comitato Regionale della Federazione Ciclistica Italiana, da molti anni propone manifestazioni ciclistiche nazionali ed internazionali che promuovono il territorio genovese anche dal punto di vista cicloturistico. La Granfondo su strada oltretutto quest’anno è strettamente connessa con l’omologa di Mtb, posticipata per il maltempo dalla scorsa primavera fino al 22 settembre, regalando così al territorio genovese una settimana all’insegna delle due ruote.

La scelta della località ospitante è obbligatoriamente ricaduta su Casella poiché la Valle Scrivia è il crocevia di passaggio dei numerosi cicloamatori genovesi nel corso delle loro uscite in bicicletta e questo rappresenta l’unione per questo sport con il territorio. Il programma del 14 e 15 settembre prevede nella giornata di sabato l’arrivo dei partecipanti e l’inizio delle verifiche tessere con la distribuzione dei pacchi gara. Si continuerà anche nella giornata successiva fino alle ore 8:00 dopodiché avverrà la partenza della manifestazione alle ore 9:30 dall’Area Verde del Comune di Casella per affrontare un percorso un percorso molto paesaggistico di 115 chilometri che toccherà la Valle Scrivia, la Val Polcevera, la Val Lemme, Val Borbera e riporterà i partecipanti all’arrivo nel medesimo luogo di partenza intorno alle ore 12:30, dove ad attenderli sarà messo a loro disposizione il meritato pasta party.

Novità di quest’anno, accogliendo le richieste dei partecipanti delle altre edizioni, è la variazione del percorso con l’eliminazione dell’ascesa al Passo della Bocchetta e l’inserimento del Passo dei Giovi e del Passo della Castagnola. Una volta raggiunto Voltaggio, la Val Lemme accompagnerà gli atleti fino a Gavi, dove distese di vite del famoso vino bianco faranno da cornice al percorso. La Val Borbera con le sue Strette, un Canyon caratteristico luogo nel secondo conflitto mondiale della Resistenza Partigiana, accompagnerà i corridori per la penultima salita di Costa Salata. Infine Vobbia e la salita a Crocefieschi eleggeranno il drappello ristretto degli aspiranti vincitori. Un percorso dalla bellezza accattivante anche per chi, non avendo come obiettivo primario il risultato, vuole scoprire questo bellissimo itinerario a cavallo fra Liguria e Piemonte.

Enti Promotori della manifestazione, ricordiamo, sono la Regione Liguria, il Comune di Genova, il Comune di Casella e la Camera di Commercio di Genova. La Granfondo è valida per il Gran Premio Costa Ligure e per la Coppa Cisalpina.

Testimonial per l’edizione 2019 sarà l’ex ciclista professionista Claudio Chiappucci, eroe di tante battaglie al Giro d’Italia ed al Tour de France e vincitore di un’edizione del Giro dell’Appennino dei professionisti. Chiappucci, sempre molto vicino al mondo delle Granfondo, ha già preannunciato che prenderà il via alla manifestazione sportiva. Una finestra per iscriversi è ancora aperta, al costo di 45 euro provvedendo direttamente ai tavoli della segreteria nel weekend di gara.

Insomma un weekend turistico sportivo a 360° per lo sport, per i nostri luoghi e per il nostro territorio.

Per informazioni: www.genoabike.com, info@genoabike.com

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Giornata importante, quella di oggi, per la famiglia Bonifazio: la Total Direct Energie ha infatti annunciato il prolungmaneo del contratto di Niccolò, che in questa stagione ha colto sette vittorie con la maglia del team francese, e l'ingaggio di suo...


La Israel Cycling Academy si rafforza con due nuovi arrivi: il veterano spagnolo Daniel Navarro e il giovane talento emergente belga Jenthe Biermans entrambi quest’anno in forza alla Katusha Alpecin. Navarro metterà al servizio del team la sua esperienza di...


L’Unione Ciclistica Internazionale ha ufficializzato oggi l’elenco delle nazioni e il numero dei corridori che hanno diritto a partecipare alle prove olimpiche di Tokyo 2020. Per le prove maschili sono 130 i corridori ammessi alla prova in linea e 40...


E' partita dal basso, ora guarda verso l'alto. Più che un team una scuola di ciclismo il Team Bramati di Vaprio d'Adda indirizzata a ragazzi e ragazze dai 6 ai 18 anni che praticano la multidisciplina, vale a dire mountain...


  La Coppa Piemonte di ciclocross domenica ha fatto tappa a Bornate, frazione di Serravalle Sesia, per la sua terza prova. Alla manifestazione organizzata dal Pedale Valsesiano hanno partecipato 157 atleti divisi nelle varie categorie. Sul gradino più alto del...


Sabato 23 novembre, alle ore 17.30 presso le Scuole Elementari (Piazzale Carlo Porta) a Lurago d'Erba nel Comasco, si terrà la presentazione del libro "ALFABETO FAUSTO COPPI" 99 storie di Gino Cervi e Giovanni Battistuzzi. Per l'occasione saranno esposti cimeli,...


Una visita al tempio... Tadej Pogacar è stato ospite questa mattina di Ernesto Colnago nella storica sede di Cambiago, alle porte di Milano. Il giovane talento sloveno della UAE era accompagnato dal suo procuratore Alex Carera, dalla fidanzata Urska Zigart...


In occasione del ritrovo conviviale degli Amici della Fondazione Fabio Casartelli presso il Ristorante Il Corazziere di Merone in provincia di Como, è stata presentata la 22° edizione della Medio Fondo Fabio Casartelli, intitolata all’indimenticato campione di Albese con Cassano...


Ci sono uomini vestiti d'azzurro che si aggirano sulle strade della Bretagna. Viaggiano a gruppi di tre e sono pronti a sfruttare qualcsiasi mezzo di locomozione - dal cavallo di san Francesco al treno - pur di raggiungere i punti...


L'irlandese Rory Townsend della Canyon DBH - che ha anche la nazionalita britannica grazie a suo padre proprio come Dan Martin - ha vinto in volata la seconda tappa del Tour of Fuzhou davanti al promettante australiano Blake Quick, campione...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy