GP MOCAIANA. LA STOCCATA DI MALAVOLTA

JUNIORES | 19/08/2019 | 07:20

E’ lo junior romagnolo Michele Malavolta della Sidermec-F.lli Vitali il vincitore del 51° Gran Premio Mocaiana-Memorial Martino Procacci-Trofeo Acqua&Sapone, gara di 116 chilometri che è stata organizzata a Mocaiana di Gubbio dalla Gubbio Ciclismo Mocaiana in collaborazione con l’Acqua&Sapone Team Mocaiana e con la locale Pro Loco. Malavolta si impone al termine di una volata ristretta, ottenendo così il suo primo successo stagionale.  Sono stati 106 gli atleti al via. Dopo il minuto di silenzio in onore di Martino Procacci e del grande Felice Gimondi, i ragazzi danno inizio alle danze. Dopo una serie di attacchi, in testa si portano Filippo Cirillo dell’Uc Foligno e Alessandro Cuccagna del Team Fortebraccio. Su di loro piombano poi Tommaso Bazzica dell’Uc Foligno, Ferenc Rocchi e Marco Tonti, entrambi della Sidermec, Elia Bonacci e Marco De Angeli, entrambi del Team Alice Bike, Giorgio Lanfranchi e Federico Luciano, tutti e due della Sc Cene, e Matteo Amella del Racing Team Agrigento. In seguito Cirillo si stacca e poi sui fuggitivi piombano Michele Malavolta della Sidermec, Mario Iannone del Cps Professional Team, Salvatore Romeo e Marco Torrisi, tutti e due del Forno Pioppi - Team Toscano Giarre, Massimiliano Presutti della Vini Fantini, Marco Benedetti della Valdarno Regia Congressi Seiecom, e il trio del Team Alice Bike composto da Patrick Casadio, Mattia Casadei e Mattia Urbinati. Nel corso dei chilometri la composizione del gruppo di testa cambia. Inizia l’ultimo giro, che prevede la salita di Monteluiano. L’ascesa viene attaccata dai battistrada e il drappello comincia a sgranarsi. In discesa e nel successivo tratto di pianura al comando si forma un gruppetto di corridori. L'epilogo è allo sprint. Alla manifestazione sono intervenuti Marta e Ilaria, figlia e nipote di Martino Procacci, Carlo Moriconi, vicecommissario del Comitato umbro della Federazione ciclistica italiana, e Giovanni Fioroni, presidente della Pro Loco.

Ordine d’arrivo

1) Michele Malavolta (Scd Sidermec-F.lli Vitali) che copre 116 chilometri in 02:44:00 alla media di 42,439, 2) Mattia Casadei (Team Alice Bike - Myglass), 3) Marco De Angeli (Team Alice Bike - Myglass), 4) Marco Benedetti (Valdarno Regia Congressi Seiecom), 5) Mario Iannone (Cps Professional Team), 6) Patrick Casadio (Team Alice Bike - Myglass), 7) Tommaso Bazzica (Uc Foligno), 8) Matteo Amella (Racing Team Agrigento), 9) Filippo Dignani (Scap Trodica di Morrovalle) a 01:15, 10) Vittorio Aluigi (Scd Sidermec-F.lli Vitali).

 
Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Festival della Arvedi Cycling al tredicesimo Gran Premio d'Autunno trofeo Comune di Acquanegra sul Chiese. Sul traguardo mantovano che ha chiuso la lunga stagione degli Elite ed Under 23 Stefano Moro ha preceduto il compagno di squadra Attilio Viviani in...


Il ligure Francesco Canepa, classe 1997 della Garlaschese ha vinto il 53esimo Trofeo Comune di Ferrera Erbognone ultima gara della stagione su strada dilettanti. Il vincitore allo sprint ha superato il compagno di fuga Davide De Robertis (UC Pregnana). Completa il...


Mario Cipollini è ricoverato in ospedale ad Ancona per problemi cardiaci ed è stato sottoposto ad un doppio intervento di ablazione al cuore per correggere una malformazione congenita: una prima operazione è stata effettuata ieri sera ed una seconda questa...


Un cuore ciclistico, quello del Veneto, che guarda oltre confine e si prepara a conquistare l'Europa ospitando uno degli eventi più attesi dell'intera stagione, vale a dire il campionato europeo di ciclocross che si svolgerà a Silvelle il 9 e...


Il 5 ° Gala di ciclismo UCI si è svolto oggi a Guilin, in Cina, riunendo numerose star del ciclismo su strada professionistico maschile e femminile, tra cui il Campione del mondo Mads Pedersene tanti campioni iridati del paraciclismo su...


  Dmitry Strakhov e Sergey Chernetskiy vestiranno nel 2020 la maglia della Gazprom - RusVelo. Il 24enne Dmitry Strakhov ha già ottenuto quattro vittorie professonistiche nella sua carriera ciclistica e in questa stagione ha gareggiato per il Team Katusha Alpecin,...


Ancora una bella prestazione per il cremasco Jalel Duranti del Team Colpack sulle strade del Giro della Nuova Caledonia, in Oceania. Dopo il successo di sabato scorso, oggi, nella quinta tappa corsa da Touho a Mine du Cap Bocage (Hauailou) di km 95, 5 il...


E' ufficiale: la Named Rocket ha rinnovato il proprio accordo con tutti gli sponsor in essere per la stagione 2020 che la vedrà ancora in gruppo con una formazione della categoria Elite e Under 23. A darne conferma è il...


Egan Bernal si sta rendendo conto di quanto la sua popolarità non abbia confini. Il giovanissimo talento colombiano che quest'anno ha vinto il Tour de France ieri sera è stato protagonista di un quesito di Caduta Libera, il preserale di...


Endurace è fantastica, Endurace è versatile, comoda e veloce. Endurace è una bici strepitosa, etc, …Questi sono alcuni dei commenti riportati da felici possessori di Endurace, ciclisti meno spinti verso agonismo sfrenato, ma atleti di livello che preferiscono pedalare comodi...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy