PIANO DI MOMMIO. PAOLINI TRIONFA SULLE STRADE DELLA VERSILIA

ALLIEVI | 18/08/2019 | 15:04
di Antonio Mannori

Una classifica finale che ha rispecchiato fedelmente i valori ed i meriti visti in questa splendida corsa sulle strade della Versilia che ancora una volta l’Unione Ciclistica Piano di Mommio, con Antonio D’Alessandro, Cristina e Piero Batini, hanno organizzato in modo superbo riscuotendo l’ammirazione ed i complimenti dei presenti. Al primo posto di una delle più belle gare della categoria allievi, il massese Gabriele Paolini della Iperfinish (grande gioia per il suo titolare Giacomo Vierucci presente sul traguardo di via Marconi), al secondo posto l’altrettanto bravo livornese Edoardo Bartalesi, che dopo appena 10 Km degli 85 in programma erano già in fuga con una quindicina di secondi di vantaggio. Terzo a completare un bel podio di arrivo, Leonardo Giordani, brillante e bravo nel lasciare il gruppo per riportarsi sul tandem di testa e con loro concludere la gara. Prima di Giordani era stato autore di un ottimo inseguimento e del rientro anche l’altro allievo livornese Marco Serni, che nel finale ha ceduto al quinto ed ultimo passaggio sullo strappo di via Valentino, chiudendo quinto, preceduto dal campione toscano della categoria Bozicevich. Il massese del Team Stradella nel finale è partito alla caccia del terzetto dopo aver lasciato Cervelloni, a lungo solitario inseguitore dei fuggitivi; Bozicevich è riuscito ad agganciare i tre al comando a 300 metri dalla linea di arrivo, ma a quel punto non è stato per la fatica in grado di effettuare lo sprint risolto con sicurezza da Paolini che ha preso la testa ed ha vinto sul traguardo in leggera salita di Piano di Mommio dove la classica è tornata a concludersi dopo alcuni anni. Presente il sindaco di Massarosa Alberto Coluccini ed il vice Franco Simonini, oltre al presidente del Gruppo Donatori di Sangue Fratres Romolo Marchi e alla bella presidentessa dell’U.C. Piano di Mommio Cristina Batini, sono stati 94 i partenti dei 122 iscritti in rappresentanza di 25 squadre. In pratica quasi tutti i migliori esponenti regionali escluso Crescioli. Cinque i giri in programma di 17 Km con la salita di via Valentino nella zona di Pian di Conca e gara ben presto risoltasi con l’azione di Paolini e Bartalesi in fuga per 75 Km e che alla fine hanno occupato le prime due piazze davanti al bravo Giordani. Tra i presenti anche i dirigenti del ciclismo regionale, il presidente Bacci e la vice Maria Bruni. La gara era valevole per il 39° Trofeo Donatori di Sangue Fratres-Coppa Arturo Cima e Edo Batini.

ORDINE DI ARRIVO: 1)Gabriele Paolini (Iperfinish) Km 85, in 2h12’31”, media Km 38,486; 2)Edoardo Bartalesi (Donoratico Carli); 3)Lorenzo Giordani (Milleluci); 4)Lapo Matteo Bozicevich (Team Stradella) a 10”; 5)Marco Serni (Donoratico Carli) a 25”; 6)Vincenzo Russo (Milleluci); 7)Luca Paletti (Team Paletti) a 30”; 8)Andrea Buti (Alta Valdera) a 45”; 9)Tommaso Panicucci (Donoratico Carli); 10)Romeo Alessandro Zanetti (Team Valdinievole).

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Associazioni di ciclisti, motociclisti, pedoni, automobilisti, Familiari vittime della strada, cittadini uniti per una manifestazione che ha il fine di sensibilizzare in tutti i fruitori delle strade il rispetto reciproco, la cui diffusione potrà modificare i comportamenti che generano degrado...


Lo abbiamo visto attaccare sul Poggio della Milano – Sanremo, trionfare alle Olimpiadi di Atene nel 2004 e indossare due volte la maglia iridata. Domenica però Paolo Bettini sarà ospite a “Quelli che il calcio” in una veste...


  E’ un’assurdità, un’impossibilità, un paradosso. Dunque è un sogno, un’illusione, un’utopia. Ma è anche una sfida, un progetto, uno slancio. La bici verticale. Da alpinisti, da sherpa, da free climber. E da sognatori, illusionisti, utopisti. Per salire, di più,...


Da mercoledì 26 febbraio a domenica 1 marzo l’anello di Berlino ospiterà la rassegna iridata su pista, ultima tappa per accumulare punti in chiave Tokyo 2020 e chiudere, così, il cammino di qualificazione olimpica. I primi...


Primo impegno nel World Tour per la Vini Zabù - KTM che dal 23 al 29 febbraio correrà lo UAE Tour, corsa creata e organizzata da RCS dal 2019. Sette le frazioni in programma con due arrivi in salita, nella...


La Federcalcio è la prima federazione sportiva che sceglie di fermare i suoi campionati giovanili in Lombardia in seguito al diffondersi del coronavirus. Sospesi i campionati locali di Seconda e Terza Categoria e Juniors, i campionali provinciali Giovanissimi U15 e...


«Gioca a pallone, è un podista: fa di tutto, bicicletta, piscina. È una bestia alta così, 90 chili, ha una struttura forte». Sono queste le parole, misto di preoccupazione e speranza, che il padre di M.M., il 38enne colpito da...


Volata doveva essere e volata è stata a Tavira, dove si è conclusa la terza tappa della Volta ao Algarve. A cogliere il successo è stato l’olandese Cees Bol del Team Sunweb, perfettamente lanciato dai compagni di squadra. Uscito bene...


Un'altra brutta pagina di cronaca, ancora un incidente in bicicletta da raccontare. E’ stato trasportato in elicottero all’ospedale Humanitas di Rozzano un ciclista, caduto rovinosamente a terra dopo esser stato investito da una vettura mentre era in sella alla sua...


Úbeda incorona Jakob Fuglsang ma la maglia gialla vince ... con il giallo. Grande numero del danese della Astana che ha gestito alla perfezione una tappa dal finale scoppiettante. Andiamo con ordine: la lunga fuga, tra i cui protagonisti c'è...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155