450 CAMPIONI DEL FUTURO HANNO DATO SPETTACOLO NELLA 37^ FESTA DELLO SPORT

ALLIEVI | 13/08/2019 | 07:22
di Francesco Coppola

Il trevigiano Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle), tra gli Allievi; il vicentino Renato Favero (Vc Bassano 1892) e il goriziano Davide Stella (Team Isonzo-Ciclistica Pieris), rispettivamente tra gli Esordienti del Secondo e del Primo Anno si sono affermati domenica 11 agosto a Scorzè, in provincia di Venezia, in occasione della 37^ edizione della Festa dello Sport messa a punto dal Centro Sportivo Libertas.

Ad aggiudicarsi la corsa più attesa, che ha concluso l'intera giornata dedicata allo sport del pedale, è stato il trevigiano Bettarello che ha fatto suo il 39° Gran Premio Piemme-Memorial Giuseppe Pizzolato dedicato al papà del responsabile della Struttura Cicloturistica Amatoriale della Federazione Ciclistica Italiana, Renzo. Si è imposto per distacco al termine di una gara avvincente che ha avuto tra i maggiori protagonisti i corridori del team di Ormelle.

Alle sue spalle con un ritardo di 1'16" il piemontese Luca Rosa e di 1'26" il veneziano e beniamino di casa Giovanni Longato. L'azione decisiva di Bettarello a due giri dal termine quando ha attaccato di prepotenza sorprendendo il gruppo. Gli unici a rispondergli sono stati Rosa e Longato che, però, si sono dovuti accontentare del secondo e del terzo gradino del podio. Per Bettarello, nato il 14 giugno 2003, è arrivata la seconda affermazione stagionale dopo quella realizzata il 9 agosto nella Quinta Cronoscalata Colle di San Martino ad Artegna (Udine).

La Festa dello Sport di Scorzè dedicata al ciclismo era stata inaugurata nella mattinata dal Memorial dedicato a Silvano Bortoletto e riservato alle categorie più giovani che è stato contrassegnato dalle vittorie di Davide Stella e da Renato Favero. Il corridore giuliano, nato il 14 aprile 2006, si è imposto allo sprint ed ha preceduto il trevigiano Filippo Cettolin e il pistoiese Iacopo Dani. Quarto il miranese Eros Sporzon (Uc Mirano) che ha conquistato il titolo provinciale di Venezia della categoria in considerazione che la corsa programmata a Quarto d'Altino il 28 aprile scorso dove era stato messo in palio il titolo, era stata annullata precauzionalmente per le cattive condizioni atmosferiche. Stella ha collezionato l'8^ vittoria stagionale l'ultima della serie quella del 4 agosto a Buja (Udine). Insieme a loro tre secondi e tre terzi posti.

Nettissima, invece, l'affermazione di Favero tra gli atleti del primo anno. Il corridore del Vc Bassano 1892, nato il 27 febbraio 2005, è stato il dominatore della gara e si è presentato tutto solo al traguardo di Scorzè con un vantaggio di 3'22" sugli inseguitori. A regolare il gruppo in volata il veneziano Sebastiano Danieli (Lions D Cavarzere) che ha preceduto il padovano Andrea Scarso. Favaro ha ottenuto la 4^ vittoria del 2019 contrassegnato anche da un secondo e quattro terzi piazzamenti. Alla corsa hanno partecipato complessivamente 450 corridori.

ALLIEVI: 1. Andrea Bettarello (Borgo Molino Rinascita Ormelle) km 84,8 in 2h07'04" media 40,042; 2. Luca Rosa (Alba Bra Langhe Roero) a 1'16"; 3. Giovanni Longato (Libertas Scorzè) a 1'26"; 4. Gabriele Toniolo (Mirano); 5. Giacomo Fraccaro (Postumia 73 Dino Liviero); 6. Matteo Mignolli (Ausonia Pescantina); 7. Eros Simonetto (Velo Junior Nove); 8. Andrea Dallago (Alto Adige-Sv Sudtirol); 9. Michael Moratti (Sacilese Euro 90 P3); 10. Alessandro Pasquotto (Vc Isolano).

ESORDIENTI SECONDO ANNO: 1. Renato Favero (Vc Bassano 1892) km 44,8 in 1h08"39 media 39,155; 2. Sebastiano Danieli (Lions D Cavarzere) a 3'22"; 3. Andrea Scarso (Ciclisti Padovani); 4. Nicolò Morello (Sandrigo Sport); 5. Marco De Rossi (Industrial Forniture Moro); 6. Matteo Cettolin (Vc San Vendemiano); 7. Matteo De Monte (Libertas Ceresetto Pratic); 8. Christian Lunardon (Vc Bassano 1892); 9. Raymond Dan (Luc Bovolone); 10. Oscar Giacometti (Fiumicello 1971).

ESORDIENTI PRIMO ANNO: 1. Davide Stella (Team Isonzo-Ciclistica Pieris) km 33,6 in 57'02" media 33,6; 2. Filippo Cettolin (Vc San Vendemiano); 3. Iacopo Dani (Via Nova); 4. Eros Sporzon (Mirano); 5. Riccardo Drei (Pedale Azzurro Rinascita); 6. Nicola Battain (Fonzaso); 7. Giacomo Casadio (Pedale Azzurro Rinascita); 8. Luca Francescon (Ciclisti Padovani); 9. Manuele De Grandis (Postumia 73 Dino Liviero); 10. Andrea Bessega (Sacilese Euro 90 P3).

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Oggi i ciclocrossisti hanno disputato la prova del Master Smp internazionale a Saccolongo (Padova). Sui prati e sentieri padovani il miglior risultato tra gli alfieri Selle Italia – Guerciotti – Elite l’ha ottenuto Francesca Baroni, toscana della Versilia, seconda nella...


Non serve aggiungere nulla al messaggio postato poco fa da Alessandro De Marchi sui suoi profili social. L'episodio che racconta il friulano del Team CCC purtroppo è la quotidianità con cui si interfaccia chi pedala sulle nostre strade, rischiando ogni...


Cinque su cinque. Mathieu Van Der Poel (Corendon Circus) è imbattuto da quando ha iniziato la sua stagione di Ciclocross. Dopo le vittorie a Ruddervoorde (Superprestige), al Campionato Europeo di Silvelle, allo Jaarmarktcross di Niel e, ieri, nella prova di...


Matteo Busato chiude la sua avventura alla Androni Sidermec e in occasione della festa din fine stagione organizzata da l suo Fans Club annuncia che nel 2020 tornerà... da dove era venuto, vestendo quindi i colori della Neri Sottoli di...


A distanza di 24 ore dal trionfo in Coppa del Mondo a Tabor, nella Repubblica Ceca, Annemarie Worst concede il bis al Flandriesscross di Hamme (Belgio) seconda prova del DVV Trofeo per donne elite. Protagonista per tutta la gara, assieme...


Anche in Svizzera fa festa il team Corendon Circus. Il tedesco Marcel Meisen si è aggiudicato infatti la seconda prova dell'EKZ Cross Tour che si è svolto a Hittnau. Meisen ha preceduto di 37" il compagno di squadra David Van...


Mauro Santambrogio ancora sotto i riflettori e soprattutto alle prese con la giustizia sportiva. Il corridore comasco, che oggi ha 35 anni, è stato condannato dalla Procura Federale a tre mesi di squalifica e 500 euro di multa perchè «aveva...


E' un tweet ironico e amaro quello del Team Manager della Deuceuninck Quick Step che commenta il fatturato dei top team del mondo del calcio. La graduatoria pubblicata dal giornalista Marco Iaria vede al primo posto il Barcellona calcio con...


Un anno fa si domandava: cosa devo fare per passare? Ora ha un contratto. Simone Ravanelli è l'emblema di come la vita può cambiare in 12 mesi. Con la sua testa dura e tenacia è riuscito a realizzare il sogno...


Samuele Rubino lascia la Kometa per il Sud Africa. Il promettente corridore piemontese, che nel 2018 ha vinto il Campionato Italiano su strada della categoria Juniores, passerà al Team NTT nuova denominazione della sudafricana Dimension Data. Rubino farà parte del...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy