LANDA: «L'OBIETTIVO È IL PODIO»

TOUR DE FRANCE | 22/07/2019 | 14:38
di Guido La Marca

Fuori, nel giardino del Grand Hotel de Nimes, sotto il sole della Provenza cantano le cicale. Dentro, rinfrescati da una piacevole aria condizionata, parlano i corridori della Movistar. Che, rispetto al primo giorno di riposo, hanno volti diversi: Mikel Landa sorride e come lui Alejandro Valverde mentre Nairo Quintana ha il volto impenetrabilmente triste, dopo le delusioni degli ultimi giorni.

«Il mio bilancio sui Pirenei è ottimo - esordisce Mikel Landa - e soprattutto mi fa essere ottimista in vista dell’ultima settimana. Sono convinto che sulle Alpi possa accadere ancora molto. Ieri abbiamo visto le prime difficoltà di Alaphilippe, Pinot è molto forte, in questo momento il più forte, e Thomas invece non è tanto forte quanto si pensava. Io sento l’appoggio totale della squadra e questo mi esalta».

E poi il basco, settimo in classifica a 4'54" da Alaphilippe, aggiunge: «Il mio grande obiettivo è salire sul podio di Parigi: so che mi marcheranno con maggiore attenzione rispetto ai giorni scorsi, ma questo è il Tour».

Mentre Quintana spiega a chiare lettere che il suo compito ora sarà solo quello di lavorare per la squadra, sereno appare anche il campione del mondo Alejandro Valverde: «Ieri la squadra ha firmato un’altra ottima prestazione e il nostro obiettivo è quello di continuare così. Un pronostico? Impossibile farlo, posso solo dire che quelli sulle Alpi saranno giorni durissimi ma Mikel è un grande lottatore e penso che possa andare molto molto forte. Il mio rendimento? Sì, sono un po’ sorpreso dall’essere lì, a 39 anni, a lottare con i migliori ma non ho ambizioni personali: il nostro obiettivo è aiutare il capitano, che ora è il solo Mikel Landa. Nairo? Sappiamo tutti chi è e quanto vale: ieri quando Landa lo ha passato non lo ha aiutato perché non aveva più energie, ma vedrete che nei prossimi giorni si rivelerà prezioso per noi». 

Intanto la Movistar ha annunciato ben sette rinnovi biennali per altrettanti corridori che compongono la spina dorsale della squadra: si tratta di Andrey Amador, Jorge Arcas, Héctor Carretero, Lluís Mas, Nelson Oliveira, Antonio Pedrero e José Joaquín Rojas. Tutti hanno firmato fino al 2021.

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Dopo un mese di pioggia e fango, Faè di Oderzo e Borgo Barattin si sono svegliati stamani con aria polare e un bel sole: il tracciato del 18° Ciclocross Internazionale Del Ponte (organizzazione a cura della Sportivi Del Ponte), simile...


Julien Cadron si è risvegliato dal coma artificiale nel quale lo avevano tenuto i medici per molte ore dopo che ieri è stato colpito da un attacco cardiaco mentre era impegnato in una gara di mountain bike. La Gaverzicht, formazione...


Nel segno di Fausto Coppi la presentazione della maglia del Trofeo Laigueglia, avvenuta oggi domenica 8 dicembre giorno dell'Immacolata nella piazza del "Muretto dei ciclisti". Una splendida e calda giornata di sole ha accompagnato tutte le iniziative in programma. A...


Che domenica bestiale per i colori del Team Piton di Ciclocross! Che domenica per Stefano Leali e Lorenzo Farinati che vincono la quinta prova del Trofeo Lombardia a Rivalta sul Mincio, mentre nella gara Nazionale di Faè di Oderzo, fuori...


Assente Mathieu Van Der Poel, la quinta prova del Superprestige che si è disputata a Zonhoven in Belgio, regala emozioni grazie al confronto diretto tra il campione nazionale belga Toon Aerts (Telenet Baloise) e il suo connazionale Laurens Sweeks (Pauwels...


Bellissima prestazione di Alice Arzuffi nella quinta prova del Superprestige di Ciclocross che oggi si è disputata a Zonhoven in Belgio. La brianzola sfiora il podio classificandosi al quarto posto nel big-match sulla sabbia che ha visto il trionfo della olandese...


La Vicenza-Bionde ed il ciclismo veneto piangono Alberto Tonini, direttore di corsa della Vicenza-Bionde per oltre vent'anni e prima ancora vice di Giorgio Furini. «Più che un collaboratore - si legge sulla pagina Facebook della Vicenza-Bionde - era un...


Poteva l’Italia chiudere la prova del Coppa del Mondo di Cambridge, in Nuova Zelanda, senza una medaglia? Naturalmente no ed ecco che arriva il bronzo nel madison maschile grazie a Michele Scartezzini e Francesco Lamon che hanno chiuso al terzo...


Un giro d'onore riuscito alla grande con la regia della Federciclismo bresciana. Nel salone Capretti all'Istituto Artigianelli si è svolta la consegna dei premi ai tesserati della provincia che, nel corso del 2019, hanno conquistato titoli nazionali, regionali e provinciali....


Un momento per ringraziare ed omaggiare le società e gli atleti che hanno portato lustro durante la stagione al movimento ciclistico bergamasco. E sul palco del Palaspirà di Spirano (BG) sono sfilati atleti e società che hanno dato lustro al...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy