NIBALI: «ROGLIC ED IO, SERENE LEGNATE SUI DENTI»

GIRO D'ITALIA | 25/05/2019 | 17:28

Vincenzo Nibali ha corso da protagonista oggi, facendo lavorare la squadra, battagliando con Roglic, cercando più volte l'attacco e alla fine sprintando per conquistare i 4 secondi di abbuono per il terzo posto: «Quattro secondi sono una piccola cosa. In realtà abbiamo cercato di fare una bella azione sulla salita più dura di giornata, di cui ora mi sfugge il nome da quanto sono stanco (il Colle San Carlo, ndr). Damiano è andato come una moto, ma è stato difficile fare la differenza perché ci sono tanti corridori che stanno bene. Roglic ha dimostrato di essere molto solido, oggi ha collaborato a differenza dei giorni passati: così va bene, ce la giochiamo tutti allo stesso modo».

E poi, a doccia fatta, il capitano della Bahrain Merida aggiunge: «La volata valeva poco ma l'ho fatta anche per premiare il grande lavoro della squadra. In realtà stamattina non avevo sensazioni super, poi ai piedi dell'ultima salita ho chiesto ai ragazzi di fare un ritmo importante e qualcosa alla fine è successo. Per ora questo trittco durissimo è andato bene ma domani ci aspetta un’altra giornata dura, vediamo…».

Infine, un ritorno sulla polemica di ieri: «Lo sapete, sono siciliano e come dice Montalbano... mi sono girati un po' i "cabbasisi", ma oggi Roglic ed io abbiamo parlato in corsa, ognuno ha preso la sua responsabilità, ognuno ha fato la sua corsa e alla fine ci siamo delle serene legnate sui denti».

Copyright © TBW
COMMENTI
Frase di Nibal
25 maggio 2019 17:37 runner
Una riflessione, Direttore: se un corridore qualsiasi si fosse comportato come Nivali ieri (mancata stretta di mano e frase provocatoria) sarebbe stato crocifisso da tutti....Invece, guarda a caso, tutti (lei compreso) hanno glissato....Onestamente è stata una grave caduta di stile verso Roglic. Che non ha fatto peraltro nulla di male....

squadra
25 maggio 2019 19:44 tonifrigo
Possiamo dirlo, però, che Roglic è capitano e scudiero di se stesso? Anche oggi nel finale era da solo. E questo non è da tutti...

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

Mario Cipollini è ricoverato in ospedale ad Ancona per problemi cardiaci ed è stato sottoposto ad un doppio intervento di ablazione al cuore per correggere una malformazione congenita: una prima operazione è stata effettuata ieri sera ed una seconda questa...


  Un cuore ciclistico, quello che del Veneto, che guarda oltre confine e si prepara a conquistare l'Europa ospitando uno degli eventi più attesi dell'intera stagione, vale a dire il campionato europeo di ciclocross che si svolgerà a Silvelle il...


E' ufficiale: la Named Rocket ha rinnovato il proprio accordo con tutti gli sponsor in essere per la stagione 2020 che la vedrà ancora in gruppo con una formazione della categoria Elite e Under 23. A darne conferma è il...


Egan Bernal si sta rendendo conto di quanto la sua popolarità non abbia confini. Il giovanissimo talento colombiano che quest'anno ha vinto il Tour de France ieri sera è stato protagonista di un quesito di Caduta Libera, il preserale di...


Endurace è fantastica, Endurace è versatile, comoda e veloce. Endurace è una bici strepitosa, etc, …Questi sono alcuni dei commenti riportati da felici possessori di Endurace, ciclisti meno spinti verso agonismo sfrenato, ma atleti di livello che preferiscono pedalare comodi...


Pascal Ackermann pareggia il conto con Fernando Gaviria al Tour of Guangxi e termina la sua fantastica stagione con una vittoria. Il tedesco si è reso protagonista di una volata eccellente, condizionata da una caduta avvenuta a 200 metri dall'arrivo...


In questi giorni vi stiamo raccontando di corridori che sono in procinto di appendere la bici al chiodo o che ancora sono in attesa di un contratto per il 2020. Per risollevarci un po’ il morale oggi parliamo dei giovani...


Fare un selfie sulla ruota panoramica o giocare a racchettoni in spiaggia d'estate a mezzogiorno, fare il bagno nudi di notte in mare o fare l'amore sui lettini, ma anche deporre un fiore sulla tomba di Marco Pantani o alzarsi...


La stagione agonistica è arrivata al termine e con essa anche le classifiche degli Oscar tuttoBICI. Oggi è il momento di annunciare il vincitore dell'Oscar per gli Élite, categoria spesso bistrattata ma sicuramente capace di portare alla ribalta corridori che...


Si apre domani, nel bellissimo velodromo di Londra, la grande stagione delle Sei Giorni. E si aprirà all’insegna dei grandi campioni della strada che tornano a misurarsi con un grande amore: vedremo in corsa Mark Cavendish, che farà coppia con...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy