MASNADA. «FELICITA' AI MASSIMI LIVELLI»

GIRO D'ITALIA | 16/05/2019 | 17:12

Tre settimane fa aveva rotto il ghiaccio nelle corse importanti cogliendo al Tour of the Alps due splendide tappe (in precedenza aveva vinto una tappa e la classifica generale del Tour de Hainan, in Cina, sul finire della scorsa stagione). E oggi Fausto Masnada si è ripetuto alla sua maniera, entrando nella fuga giusta e coronando il sogno di una vita: «È una felicità ai massimi livelli: sapevo di avere una buona condizione, ma vincere al Giro è davvero difficile. Le dita al cielo sul traguardo? Una dedica a mio zio, che è scomparso appena prima del Giro: ho fatto in tempo a salutarlo, gli avevo promesso una vittoria tappa e ce l’ho fatta. Sapevamo che oggi poteva arrivare la fuga, sono entrato già nel primo attacco che poi non è andato a buon fine, ci ho riprovato e alla fine ho preso la fuga giusta».

E ancora: «Ho iniziato a pedalare a sei anni, convinto da un mio compagno di classe. Dopo due settimane l'ho battuto e ha smesso, io invece sono arrivato fino a qui. Nelle categorie giovanili ho corso con il Pedale Brembillese, che mi ha fatto crescere senza pressioni. Da juniores ho vinto parecchio, poi da dilettante una mononucleosi mi ha bloccato per sei mesi e ci sono voluti due o tre anni per ritornare ad alto livello».

«Devo ringraziare la squadra perché mi ha insegnato a stare in gruppo, a non sprecare le energie come facevo n passato. Il futuro? Sono in trattativa con un paio di squadre ma non c'è ancora nulla di definito».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.

La stagione della Valdarno Regia Congressi Seiecom e' terminata ma, non si ferma il lavoro di Leonardo Gigli e Francesco Sarri per il rafforzamento del team per il 2020. Il team valdarnese e' lieto di comunicare di aver raggiunto un...


Spunta a sorpresa Daniel McLay nella seconda tappa del Tour of Guangxi con arrivo a Qinzhou. Il velocista britannico, ex promessa del ciclismo inglese, è stato bravo ad approfittare di uno sprint caotico per mettersi alle spalle Pascal Ackermann (Bora-hansgrohe),...


Dopo migliaia di chilometri con il vento in faccia e tante volate tirate ai capitani, tra Davide Martinelli e la Deceuninck-Quick-Step è giunto il momento di dirsi addio. E il destino ha voluto che nella corsa del suo commiato, il...


Il Van torna on the road. Dopo Milano, Innsbruck, Monaco, Berlino, Amsterdam, Rotterdam, Düsseldorf, Torino, Mantova e Ferrara, più di 800 bici riparate, oltre 3000 caffè offerti e più di 5000 ciclisti incontrati in meno di un mese, è tempo...


Si parla spesso di integrazione proteica soprattutto nella fase di preparazione che precede l’inizio della stagione agonistica, ma è giusto fare chiarezza per questa pratica, spesso fatta con troppa leggerezza.  Nel breve video del Dr. Franco Donati, CEO di EthicSport, vengono evidenziati i...


Enervit, forte della lunga esperienza maturata accanto all’Equipe Enervit, ha deciso di suggellare ancora di più il rapporto con la sua fedele alleata dando vita a un magazine di approfondimento scientifico. Il luogo dove farlo circolare è l’online. La fonte...


La stagione ciclocrossistica 2019 - 20 è già iniziata. Anche in questo autunno-inverno la Selle Italia – Guerciotti – Elite partecipa alle più importanti competizioni con i suoi specialisti diretti dall’ex Campione del Mondo (vinse le edizioni 1979 e ’86)...


Conto alla rovescia iniziato ad Acquanegra sul Chiese in vista dell'edizione numero tredici del classico Gran Premio d'Autunno, appuntamento che martedì 22 ottobre chiuderà la lunga stagione su strada per le categorie elite ed under 23. Il Pedale Castelnovese coordinato...


Ancora poche ore d’attesa per il via della edizione numero zero della RISO..ica, pedalata aperta a tutti, anche a famiglie e bambini, che si svolgerà ad Abbiategrasso con la straordinaria partecipazione di Vincenzo Nibali. per leggere l'intero articolo vai su...


  Una graphic novel su Luigi Malabrocca, La Maglia Nera per eccellenza, il primo degli ultimi per manifesta inferiorità. Titolo (semplice) “Malabrocca”, sottotitolo (spiritoso) “Un uomo solo… al fondo”, autore Roberto Lauciello, editore ReNoir, pagine 112, prezzo 14, 90 euro....


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy