SPES ALBEROBELLO, PARTE UN 2019 SPUMEGGIANTE

GIOVANI | 22/02/2019 | 07:03

L’Hotel Sovrano di Alberobello ha tenuto a battesimo di recente la presentazione della Spes Alberobello per l’anno solare 2019.

Un pranzo tutti insieme tra gli atleti delle categorie amatoriali, i dirigenti, le autorità comunali (con in testa il sindaco Michele Longo e l’assessore al turismo Antonella Ivone), gli sponsor i componenti del comparto giovanile under 13 e agli esordienti per festeggiare in grande stile il 44°anno consecutivo di attività.

Visto il grande successo ottenuto con le sette manifestazioni di punta negli ultimi anni, sotto l’impulso del presidente Rino Perta e dei dirigenti al suo fianco, si è deciso di confermare altrettanto per l’anno 2019 all’insegna della passione e della bontà del lavoro: in ordine temporale il Trofeo Bosco Calmerio di mountain bike (24 febbraio, apertura dell’Iron Bike), la Granfondo Alberobello Murge (24 marzo, seconda prova del Giro dell’Arcobaleno), il Trofeo Giovanissimi sulle Strade Rosa (19 maggio, la cui prima edizione è coincisa nel 2017 anno in cui Alberobello accolse l’arrivo del Giro d’Italia professionisti numero 100), la Coppa San Marco (9 giugno, prova di Cicloamatour a San Marco di Locorotondo), la Coppa Madonna del Rosario (4 agosto, prova di Cicloamatour nella frazione di Coreggia), il Trofeo Sylva Arboris Belli-Memorial Ginetta Ruggieri (25 agosto) per esordienti e giovanissimi, chiusura di stagione a fine ottobre con il Duathlon dei Trulli.

Come lo scorso anno, il mese di febbraio (domenica 24) sancisce l’apertura con l’organizzazione materiale della settima edizione del Trofeo Bosco Calmerio, “start” dell'Iron Bike Puglia 2019. Un Bosco Calmerio rivisitato con 44 chilometri in linea davvero mozzafiato per la bellezza paesaggistica e per il tracciato altamente variegato che vede impegnati in questi giorni Nicola Pugliese, Vito Sgobba e Francesco Ciccone per la messa a punto del percorso. La logistica è tutta concentrata a Casa Rotolo il cuore pulsante per tutte le operazioni legate al pre e dopo gara (ritrovo alle 7,30 e partenza alle 9,30) nella frazione di Coreggia di Alberobello. Tutte le informazioni relative alle iscrizioni e ai percorsi sono consultabili al linkhttp://www.ironbikepuglia.it/alberobello-3/ .

La Granfondo Alberobello Murge del 24 marzo è l’altro impegno di rilievo in questo inizio di 2019 con la novità del percorso unico di 115 chilometri tra salite, discese e strappi in mezzo agli ulivi e ai muretti a secco nel comprensorio delle Grotte, dei Trulli e del Mare senza modificare la propria conformazione tecnica ed altimetrica come negli anni passati anche con la presenza del doppio percorso.

Alberobello è nota come una delle tante culle del ciclismo giovanile pugliese e da questo settore che la Spes Alberobello trae il maggior impulso per promuovere al meglio la sua attività durante l’anno: nel 2019 si ridà lustro al settore esordienti con 5 elementi sotto l’occhio attento del ds Luigi Loria dopo una pausa forzata di 4 anni mentre i giovanissimi sono sempre il vanto e l'orgoglio della grande famiglia spessina e che ha in Leonardo Piepoli (papà per la seconda volta per la nascita della figlia Zoe) l’uomo-guida di un ciclismo che vuole partire dalla base per far divertire e coccolare i futuri campioni del pedale. Il padre Oronzo Piepoli sarà chiamato a coaudivare come accompagnatore il figlio Leonardo a sua volta supervisore di tutto il comparto giovanile fino agli esordienti.

Esordienti: Andrea Masciulli, Pierangelo Sgobba (primo anno), Fabio Fato, Francesco Cisternino e Giovanni Picerno (secondo anno).

Giovanissimi: Megan Pugliese, Antonio Lippolis, Daniele Fato, Andrea Piepoli (G3), Alessandro Antonacci, Fabio Colaprico, Riccardo Lacatena (G4), Edoardo Lillo, Andrea Veneziano, Martino Curri (G5), Dario Cammisa, Yanis Piepoli, Leonardo Bruno (G6).

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Ben Healy, irlandese del Centro Mondiale del Ciclismo di Aigle, ha vinto per distacco la quinta del Tour de L'Avenir che si è conclusa a Saint Julien Chapteuil. Il corridore che è nato a Kingwinsford in Inghilterra e ha passaporto...


Fabio Aru, Fernando Gaviria e Tadej Pogačar sono le stelle della UAE Emirates per la Vuelta che scatta sabato con una cronosquadre alle Saline di Torrevieja. Aru ovviamente curerà la classifica e punterà alle tappe di montagna, Gaviria alle volate mentre...


È un autentico squadrone quello che la Movistar presenterà al via della Vuelta: praticamente, ad eccezione del solo Landa, ci saranno tutti gli assi del team, affiancati dai gregari migliori. In corsa ci saranno infatti Nairo Quintana, Richard Carapaz e...


Cambierà maglia nella prossima stagione Victor Campenaerts. Il 27enne recordman dell'ora lascerà infatti la Lotto Soudal per accasarsi al Team NTT, nuova denominazione della Dimension Data a partire dal 2020.


Poche ore dopo l'annuncio ufficiale dell'addio di Dumoulin alla Sunweb, ecco quello della Jumbo Visma che dà il benvenuto al campione olandese. La Jumbo ha realizzato un video emozionale spiegando: «Siamo i portavoce dell'orgoglio olandese, lottiamo con coraggio e in...


Saranno Jakob Fuglsang e Miguel Ángel López i capitani della Astana sulle strade della Vuelta. Accanto al campione danese e al talento colombiano correranno gli italiani Manuele Boaro e Dario Cataldo, gli spagnoli Omar Fraile, Gorka Izagirre, Ion Izagirre e...


La BORA-hansgrohe giocherà su diversi tavoli per la Vuelta con Davide Formolo e Rafal Majka per la classifica e con il velocista irlandese Sam Bennett. Con loro il neozelandese Shane Archbold, il lussemburghese Jempy Drucker, gli austriaci Felix Großschartner e...


Giorno di annunci ufficiali per quanto riguarda le formazioni che prendereanno parte alla Vuelta che scatta sabato da Torrevieja. La AG2R La Mondiale punta su Pierre Latour per la generale e su un bel gruppo di attaccanti come François Bidard,...


È stata davvero una sfida spettacolare, quella andata in scena ieri al Tennis Club Porto San Giorgio, sotto gli occhi attenti del presidente della FIT Marche Emiliano Guzzo: Claudio Chiappucci e Adriano Spinozzi, organizzatore del Gp Capodarco, si sono ammirati...


Era nell'aria, se ne parlava da mesi e le trattative fra le parti sono andate avanti per lunghe settimane. Oggi l'annuncio ufficiale: le strade di Tom Dumoulin e del Team Sunweb si separano dopo otto anni. Dumoulin ha spiegato: «Come...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy