L’UNION EUROPÉENNE DE CYCLISME GUARDA AL FUTURO

POLITICA | 08/11/2018 | 11:53

Quello che si è tenuto lo scorso sabato durante i Campionati Europei di Ciclocross a ‘s-Hertogenbosch (Paesi Bassi) è stato un consiglio direttivo particolarmente importante per quanto riguarda il futuro dell’Union Européenne de Cyclisme ma anche per tracciare un bilancio dell’attività svolta fino ad ora.

Il successo degli eventi europei delle ultime stagioni e l’attiva presenza della UEC al fianco delle 50 federazioni nazionali che ne fanno parte confermano indubbiamente che la strada intrapresa è quella giusta e proprio per questo il direttivo di sabato ha dato il via ad una serie di iniziative mirate a consolidare ulteriormente il ruolo del ciclismo a 360 gradi all’interno del panorama sportivo internazionale.

Tra le principali novità approvate figura indubbiamente la creazione, nel 2019, della Commissione Paraciclismo la cui formazione è stata affidata Simon Meijn (Paesi Bassi).

Per quanto riguarda i progetti futuri alle varie commissioni, è stato chiesto lo studio, per il quadriennio 2019/2022, di una serie di iniziative tra le quali l’istituzione della Coppa Europa Ciclocross, dei Campionati Europei BMX Free-Style e MTB e-Bike, oltre ad una coordinazione per quanto riguarda il calendario strada 2020 Europe Tour, l’inserimento del nuovo titolo Mix Team Relay nel programma dei Campionati Europei Strada 2019 oltre ad una maggiore attenzione alle pari opportunità tra uomini e donne.

Nel corso del direttivo è stato creato inoltre un gruppo di lavoro per la creazione e la realizzazione strategica di un programma che vada ad interessare diversi punti chiave per l’attività del prossimo quadriennio: sviluppo di un calendario per quanto riguarda le discipline olimpiche e del ciclocross, un ulteriore rafforzamento di un piano marketing, media ed organizzazione eventi, l’attività della Commissione Solidarietà, la ricerca di nuove attività oltre ad un piano finanziario a lunga scadenza.

A seguito del crescente interesse nei confronti dello sport da parte delle istituzioni il Segretario Generale, Enrico Della Casa, ha ricevuto il mandato per la creazione della Commissione Istruzione, Formazione, Gioventù e Sport che persegua gli obbiettivi comuni dell’Unione Europea e del Comitato Olimpico Europeo.

Nel corso degli anni l’Union Européenne de Cyclisme ha anche rafforzato i propri rapporti con le altre federazioni continentali, in modo particolare per ragioni geografiche con la Confédération Africaine de Cyclisme (CAC) e nell’ottica di una sinergia sempre più stretta il direttivo ha approvato lo svolgimento del primo storico Congresso Annuale UEC/CAC che si svolgerà a Roma (Italia) il 9 e 10 marzo 2019, grazie alla collaborazione della Federazione Ciclistica Italiana, al quale parteciperanno i rappresentanti delle 102 federazioni nazionali che fanno parte dei due continenti.
Nel corso della riunione è stato approvato il calendario 2019 ed è stata approvata l’assunzione nello staff UEC di un coordinatore eventi.

Per quanto riguarda i prossimi eventi sono stati assegnati i seguenti campionati:
2020 MTB Marathon - Serra de Estrela (POR)
2020 Pista Jr & U23 Anadia (POR)
2020 Juniors Indoor Cycling, Altdorf (SUI)
2022 MTB Marathon, Jablonné v Podjestedi (CZE)

Rocco Cattaneo, Presidente de l’Union Européenne de Cyclisme: ”Usciamo dal consiglio direttivo di ‘s-Hertogenbosch con una serie di novità ed iniziative che andranno a conferire un ulteriore valore aggiunto alla nostra attività e lo facciamo andando ad allargare il nostro raggio d’azione in quelli che fino ad oggi erano settori nei quali eravamo assenti o presenti solo in parte; mi riferisco al Paraciclismo, all’e-Bike e alle nuove discipline della BMX.
L’attività giovanile rimane indubbiamente una nostra priorità, per questo abbiamo dato mandato alle nostre commissioni di studiare nuovi progetti che abbiano come fine lo sviluppo e l’incremento dell’attività di tutte le discipline, non solo di quelle olimpiche. Stiamo chiudendo un biennio ricco di soddisfazioni che ha visto i nostri eventi crescere esponenzialmente in termini di popolarità e seguito; il successo dei Campionati Europei di Glasgow è sotto gli occhi di tutti così come quello di tutti gli altri campionati; successo che ci da gli stimoli per affrontare il prossimo periodo con obiettivi e progetti ambiziosi. Voglio ringraziare i membri del direttivo, tutto il nostro staff e le commissioni per l’ottimo lavoro svolto e l’impegno dedicato alla crescita della UEC e a supporto delle 50 federazioni nazionali europee che rappresentano il patrimonio più importante del nostro sport.”

Calendario UEC 2019
Campionati Europei Strada (Juniors, U23 & Elite), location tbc, 7-11 Agosto
Campionati Europei Pista (Juniors & U23) - Gent (BEL), 9-14 Luglio
Campionati Europei Pista (Elite) - Apeldoorn (NED), 16-20 Ottobre
Campionati Europei Mountain Bike XCO-XCE-XCR (Juniors, U23 & Elite) & XCO Masters - Brno (CZE), 25-
28 Luglio
Campionati Europei Mountain Bike Downhill (Juniors, Elite & Masters) - Pampilhosa da Serra (POR), 4-5
Maggio
Campionati Europei Mountain Bike Marathon (Elite & Masters) – Kvam, Lillehammer (NOR), data tbc
Campionati Europei Mountain Bike Beach race - Elite (Men & Women) & Masters, location & data tbc
Campionati Europei Mountain Bike Ultra-Marathon (Elite & Masters) - Vielha - Val d'Aran (ESP), 29 Giugno
Campionati Europei Mountain Bike Youth XCO-XCR (U15 & U17) - Pila - Valle d'Aosta (ITA), 20-24 Agosto
Campionati Europei BMX (Challenge, Juniors & Elite) - Valmiera (LAT), 11-14 Luglio
Campionati Europei Cyclo-Cross (Juniors, U23, Elite & Masters) – Silvelle (ITA), 9-10 Novembre
Campionati Europei Cycle-Ball (U23) - Wiesbaden-Naurod (GER), 21 Settembre
BMX European Cup – Rounds 1 & 2 - Verona (ITA) - 30-31 Marzo
BMX European Cup – Rounds 3 & 4 - Zolder (BEL) 19-20-21 Aprile
BMX European Cup – Rounds 5 & 6 - Rade (NOR) 5-6 Maggio
BMX European Cup – Rounds 7 & 8 - Sarrians (FRA) 25-26 Maggio
BMX European Cup – Rounds 9 & 10 - Peer (BEL) 31 Agosto - 1 Settembre

Da assegnare
-Track Derny & Stayer
-Trials (Juniors & Elite)
-Indoor Cycling (Elite)
-Indoor Cycling (Juniors)

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

C’è un altro Vincenzo Nibali. Stessa latitudine e stesso accento. Stessa fame, dentro, e stesso fuoco, fuori. Stessa passione e stessa voglia. Stessa forza e stessa energia. Stessa modestia, terra-terra, forse anche stessa timidezza, almeno di partenza. E stessa devozione...


L’unico responsabile è Antonio Bertinotti. Tra accertate prescrizioni e assoluzioni è l’ex sindaco di Arona, anima e deus ex machina della Ciclistica, l’unico degli imputati del processo per le sponsorizzazioni gonfiate nelle gare di ciclismo a finire condannato. Il giudice Rosa...


A Cesena chi va a lavorare in bicicletta viene ricompensato: 25 cent a chilometro per un massimo di 50 euro al mese, con tanto di app che verifica il percorso. A Collegno una rete di piste ciclabili connette il territorio...


Quelli del Colnago Cycling Festival si stanno dimostrando NUMERI DA RECORD e confermano che questa è una manifestazione che sta diventando sempre più forte.   In occasione di entrambe le aperture di iscrizioni si sono registrati numeri da capogiro: il 4 ottobre 1.000 pettorali sono...


Il ciclismo brianzolo ha celebrato le sue eccellenze. Con una festa organizzata presso il Palazzo Terragni di Lissone il Comitato Provinciale di Monza e Brianza della Federciclismo, presieduto da Marino Valtorta, ha premiato gli atleti, le società e alcuni “addetti...


"Questo appuntamento rappresenta la storia del ciclismo. E' una bella iniziativa nata in un'area geografica che con il nostro sport ha un legame speciale e che lancia messaggi importanti per la sua crescita". A sottolinearlo è stato oggi il consigliere...


Luca Cibrario fra gli élite-under 23, Andrea Damiano (juniores), Andrea Conti e Filippo Borello (allievi), Milo Marcolli (esordienti), Nicoletta Bresciani (donne élite), Giulia Bertoni (junior), Martina Sanfilippo (allieve), Asia Rabbia (esordienti) hanno vinto, nelle rispettive categorie di appartenenza, il ciclocross...


Festa dello sport e della solidarietà ed ancora una volta grande successo per la Pedalata Telethon sulle strade della Versilia organizzata dal Pedale Pietrasantino presieduto da Alfredo Bertellotti con la collaborazione di Marco Giannelli delegato da Fondazione Telethon-UILDM (Unione Italiana...


Si è chiusa con un ottimo quinto posto assoluto l'avventura in azzurro alla Sei Giorni di Gand di Jacopo Cavicchioli e Filippo Ferronato.I due ragazzi del Cycling Team Friuli, convocati per l'occasione dal ct azzurro Marco Villa, hanno ben figurato nelle...


Sempre più affollati gli incontri formativi del progetto “Sicuri in Bicicletta” l’iniziativa della Federazione Ciclistica Italiana e della Fondazione ANIA in collaborazione con la Polizia Stradale ed il MIUR. La conferma si è avuta in occasione del quarto appuntamento, quello...


VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy