TRICOLORI UNDER 23, TUTTO PRONTO A TAINO

DILETTANTI | 13/06/2018 | 08:01

Mancano esattamente dieci giorni al campionato italiano under 23, in programma a Taino (VA) sabato 23 giugno. La gara sarà organizzata dalla Cycling Sport Promotion di Mario Minervino, assegnerà l’8° Trofeo Corri per la Mamma e 8° Trofeo Giuseppe Giucolsi a.m. – 4° Coppa dei Laghi Trofeo Almar, e sarà valida per l’assegnazione del titolo di campione regionale universitario U23.  Il giorno dopo, domenica 24 giugno, sul medesimo percorso, si svolgeranno due gare altrettanto importanti; l’8° Trofeo Da Moreno - Memorial Ersilio Ferrario per juniores e l’8° Trofeo Da Moreno – Bruno Aldegheri a.m. per allievi.

Naturalmente il palcoscenico tricolore costituirà l’evento clou del week end perché cade, tra l’altro, in un periodo durante il quale tutti i corridori hanno raggiunto la migliore forma atletica possibile. Tra i favoriti per il successo c’è  Alessandro Covi che la scorsa settimana ha partecipato alla presentazione ufficiale della gara ed ha commentato il circuito tricolore accennando alla sua possibile tattica di gara: “La corsa di Taino – ha detto il corridore del team Colpack -  è sempre stata strana, ogni anno è andata via la fuga. Stavolta potrebbe essere diverso perché, vista la posta in palio, le squadre dovrebbero organizzarsi e coprire gli attacchi. Oltre al Tainenberg, con duecento metri con punte fino al 20% di pendenza, c’è’ una parte inedita del percorso richiesta dal CT Marino Amadori per rendere la corsa più dura per avvicinarsi al tracciato del mondiale di Innsbruck. Il gruppo potrebbe  spezzarsi sul Tainenberg e, a quel punto, si arriverebbe sul dente dell’arrivo con un plotoncino ristretto. Il corridore da marcare a vista è  il campione uscente Matteo Moschetti ma prima di tutto, voglio correre bene io”.

Al campionato Italiano è giunto, graditissimo, il saluto del numero uno del ciclismo tricolore, il presidente FCI Renato DI Rocco: “Il cantiere della Cycling Sport Promotion sta per sfornare un altro prodotto di qualità assoluta. Dopo il Trofeo Binda, classicissima mondiale delle Donne Elite e il Trofeo Da Moreno, prova di Coppa delle Nazioni Donne Juniores, sabato 23 giugno Taino ospiterà il Campionato Italiano su Strada Under 23, valido anche per il titolo regionale universitario. La manifestazione tricolore quest’anno acquista anche il ruolo di rivincita o, se si vuole, di verifica per i protagonisti del rinato Giro d’Italia Under 23 anche in vista del Campionato Europeo che si disputerà a Brno, nella Repubblica Ceca, circa tre settimane dopo. Insomma, non mancano davvero i motivi per seguire con grande interesse la sfida tricolore e il CT Nazionale Amadori sarà tra gli osservatori più interessati. Ringrazio l’amico Mario Minervino e il suo staff per questo ennesimo esempio di attaccamento al ciclismo ispirato da un’autentica passione. Così come ringrazio anche a nome del ciclismo italiano il comune di Taino e tutti coloro che sostengono l’evento. Agli atleti impegnati nella sfida più prestigiosa della stagione in campo nazionale invio il saluto e l’augurio più caloroso”

 

Qui un breve filmato di presentazione del circuito tricolore: https://www.dropbox.com/s/o36k9qhwshw0lhj/2018-06-04_16-07-20.MOV?dl=0

 

IL PROGRAMMA COMPLETO

Venerdì 22 giugno
Barza (VA)      – Casa don Guanella – Incontro tra FCI e squadre Under23

Sabato 23 giugno
Taino (VA)      – Campionato Italiano Under 23 (8° Trofeo Corri per la Mamma – Trofeo Giuseppe Giucolsi – 4a Coppa dei Laghi Trofeo Almar)

                        Valevole quale Campionato Lombardo U23 Universitario

Partenza ore 13 – Arrivo ore 17 (Km 174,6)

Domenica 24 giugno
Taino (VA)      – 8° Trofeo Da Moreno –B. Aldegheri a.m. Allievi
Partenza ore 9,30 – Arrivo ore 11,30 circa (Km 69,4)

Taino (VA) – 8° Trofeo Da Moreno – Memorial E. Ferrario Juniores
Partenza ore 14,30 – Arrivo ore 17,30 circa (Km 121,5)

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.

Paolo Slongo è da anni la guida di Vincenzo Nibali e ne conosce a fondo carattere e motore. In questa fase di costruzione del lavoro, dalla scrivania, dall’ammiraglia o dallo scooter, ci spiega l’approccio mentale che il gruppo dello Squalo...


Archiviato il campionato italiano di Loria con il buon quinto posto di Gabriele Benedetti, la Work Service Romagnano affronta un periodo interlocutorio.  Conclusi gli impegni scolastici alcuni atleti stanno affrontando un periodo di ritiro in altura a Livigno, l'obiettivo è quello di...


Quarant'anni e ancora voglia di fare fatica: è quello che emerge dalle parole di Franco Pellizotti impegnato nello stage di Passo San Pellegrino. Anche ieri per lui e Vincenzo Nibali parecchie ore in sella per completare il blocco di lavoro...


Vittoria Guazzini, talento toscano della Zhiraf Guerciotti Selle Italia, continua la sua corsa in testa alla classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Mapei in attesa della sfida tricolore che si disputerà domani sulle strade del Piemonte. Per ora sul podio ci...


L’ultimo appuntamento di triathlon prima di andare in vacanza è nelle Marche: nel weekend del 21 e 22 luglio andrà in scena il Santini TriO Senigallia, l’evento organizzato da Santini e TriO Events appartenente al circuito Volkswagen TriO Series, che...


Anche per la categoria Allievi la stagiojne sta entrando nel vivo e prende sempre più forma la classifica dell'Oscar tuttoBICI Gran Premio Nove Colli. In testa c'è il marchgiano Gianmarco Garofoli, sulle cui tracce pedalano il lombardo Lorenzo Balestra e...


Il campionato italiano dei professionisti, in programma sabato 30 giugno, avrà un'anteprima di grande fascino. Venerdì 29 giugno, infatti, più di 50 ex professionisti si daranno appuntamenti a Darfo Boario Terme per una kermesse che scatterà alle ore 19.
 Più...


Prima la vittoria del dilettante francese Victor Lafay, poi il successo dello svizzero Patrick Schelling nella crono e alla fine l'austriaco Riccardo Zoidl al comando della classifica generale. È questo il verdetto della seconda giornata di gara del Tour de...


Tempo di campionati nazionali a cronometro. In Portogallo sorpresa con Domingos Gonçalves (Radio Popular Boavista) che ha preceduto di 12” José Gonçalves della Katusha Alpecin e di 20” il suo compagno di squadra Tiago Machado.In Polonia maglia di campione nazionale...


Eduard Grosu si ripete, per il secondo anno consecutivo è campione nazionale a cronometro. Il velocista #OrangeBlue è da sempre anche un ottimo elemento nelle corse contro il tempo. Per lui infatti si tratta del terzo successo in carriera nel...


VIDEO





DIGITAL EDITION
I PIU' LETTI
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155

[X] Il nostro sito web utilizza i cookies (piccoli file salvati sul tuo hard disk) per migliorare la navigazione, analizzare l'accesso alle pagine web e personalizzare i propri servizi. L'utente è consapevole che, se esplora il nostro sito web, accetta l'utilizzo dei cookies.
Per maggiori informazioni consulta la nostra privacy policy