GIRO WOMEN. DOPPIETTA SD WORX SULLA SALITA DI TOANO, FISHER-BLACK SU KOPECKY! LONGO ANCORA IN ROSA

DONNE | 09/07/2024 | 14:20
di Nicolò Vallone

Dopo la "doppietta italiana" nelle due giornate inaugurali è doppietta SD Worx nella terza tappa del Giro d'Italia Women, la Sabbioneta-Toano da 113 chilometri nonché primo arrivo in salita della corsa rosa femminile: Niamh Fisher-Black precede la campionessa del mondo Lotte Kopecky e Juliette Labous (DSM Firmenich) con Elisa Longo Borghini (Lidl Trek) quarta e ancora in maglia rosa.


A proposito delle maglie: resta in bianco Antonia Niedermaier (Canyon Sram) mentre Lotte Kopecky si veste di rosso (togliendola alla Consonni) e la stessa Fisher Black d'azzurro (togliendola alla Magalhães).


LA CRONACA

Il profilo per gran parte piatto nelle pianure emiliane con salita finale scoraggia le attaccanti e si susseguono tentativi sparsi e poco numerosi. Il più convincente è quello portato a 50 km dall'arrivo da Sarah Roy (Cofidis) ed Elena Pirrone (Roland) che vengono riprese sull'ascesa da 15 km al 4% con rampa conclusiva al 12%. Nel frenetico avvicinamento alla decisiva pendenza, brutta caduta per Becky Storrie (DSM Firmenich) e Mijntje Geurts (Visma Lease a Bike).

Velocità infernale impressa dalla Canyon Sram che riduce a una decina le atlete di testa, successivamente subentra Mavi Garcia e l'esperta spagnola della Liv AlUla Jayco prima rallenta il ritmo poi ai -2km accelera: solo Niamh Fisher-Black riesce a rispondere col giusto tempismo e nel tremendo ultimo chilometro, ai -700 metri, saluta Garcia andandosi a prendere la vittoria.

Una stremata Fisher Black è la prima neozelandese a vincere una tappa al Giro: «Non mi aspettavo questo successo, è la mia quinta vittoria in carriera ma fin qui la più prestigiosa» dice ancora col fiatone. La sua compagna iridata Kopecky, regolando allo sprint Labous e Longo Borghini (splendidamente supportata da Gaia Realini, undicesima) riscatta la sconfitta nella volata mantovana di ieri, è seconda sia di tappa che nella generale a 13 secondi dalla Longo e balza in testa alla classifica a punti.

Per rileggere la nostra diretta CLICCA QUI

ORDINE D'ARRIVO

1. 2:49:19 10 3 FISHER Niamh NZL SDW TEAM SD WORX - PROTIME 10021707267

2. 2:49:25 6 0:06 1 KOPECKY Lotte BEL SDW TEAM SD WORX - PROTIME 10007350459

3. 2:49:25 4 0:06 171 LABOUS Juliette FRA DFP TEAM DSM-FIRMENICH POSTNL 10009749894

4. 2:49:25 0:06 121 LONGO BORGHINI Elisa ITA LTK LIDL - TREK 10007614985

5. 2:49:29 0:10 81 ROOIJAKKERS Pauliena NED FED FENIX-DECEUNINCK 10007969037

6. 2:49:31 0:12 131 GARCIA Mavi ESP LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10039854755

7. 2:49:33 0:14 32 BRADBURY Neve Y AUS CSR CANYON - SRAM RACING 10087842271

8. 2:49:33 0:14 71 LUDWIG Uttrup Cecilie DEN FST FDJ-SUEZ 10008683807

9. 2:49:36 0:17 33 NIEDERMAIER Antonia Y GER CSR CANYON - SRAM RACING 10108302201

10. 2:49:43 0:24 11 LE COURT Kim MRI AGS AG INSURANCE - SOUDAL TEAM 10008866083

11. 2:49:50 0:31 13 DE SCHEPPER Lore Y BEL AGS AG INSURANCE - SOUDAL TEAM 10098767404

12. 2:49:54 0:35 127 REALINI Gaia ITA LTK LIDL - TREK 10030303689

13. 2:50:01 0:42 21 TRINCA COLONEL Monica ITA BPK BEPINK - BONGIOANNI 10079161781

14. 2:50:07 0:48 212 AALERUD Katrine NOR UXM UNO-X MOBILITY 10015360134

15. 2:50:19 1:00 145 MEIJERING Mareille NED MOV MOVISTAR TEAM 10014200174

16. 2:50:23 1:04 42 ARZUFFI Alice Maria ITA WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM10007816766

17. 2:50:25 1:06 115 SILVESTRI Debora ITA LKF LABORAL KUTXA - FUNDACION EUSKADI10014963040

18. 2:50:25 1:06 183 DE VRIES Femke NED TVL TEAM VISMA - LEASE A BIKE 10082433816

19. 2:50:43 1:24 56 NOSKOVA Nikola CZE COF COFIDIS WOMEN TEAM 10009335121

20. 2:50:56 1:37 94 MALCOTTI Barbara ITA HPH HUMAN POWERED HEALTH 10029919329

21. 2:51:01 1:42 147 STEELS Claire GBR MOV MOVISTAR TEAM 10018890429

22. 2:51:23 2:04 136 WYLLIE Ella Y NZL LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10022042828

23. 2:51:31 2:12 112 OSTOLAZA Usoa ESP LKF LABORAL KUTXA - FUNDACION EUSKADI10107247022

24. 2:51:31 2:12 135 SMULDERS Silke NED LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10023137817

25. 2:51:34 2:15 137 ZIGART Urska SLO LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10009892869

26. 2:51:56 2:37 43 ASENCIO Laura FRA WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM10015704381

27. 2:52:15 2:56 214 EDSETH Marte Berg NOR UXM UNO-X MOBILITY 10117600255

28. 2:52:26 3:07 84 CANT Sanne BEL FED FENIX-DECEUNINCK 10003293940

29. 2:52:26 3:07 205 MAGNALDI Erica ITA UAD UAE TEAM ADQ 10048328010

30. 2:52:26 3:07 31 CHABBEY Elise SUI CSR CANYON - SRAM RACING 10045936958

 

CLASSIFICA GENERALE

1. 121 5:52:00 LONGO BORGHINI Elisa ITA LTK LIDL - TREK 10007614985

2. 1 5:52:13 0:13 KOPECKY Lotte BEL SDW TEAM SD WORX - PROTIME 10007350459

3. 171 5:52:25 0:25 LABOUS Juliette FRA DFP TEAM DSM-FIRMENICH POSTNL 10009749894

4. 33 5:52:59 0:59 NIEDERMAIER Antonia Y GER CSR CANYON - SRAM RACING 10108302201

5. 3 5:53:00 1:00 FISHER Niamh NZL SDW TEAM SD WORX - PROTIME 10021707267

6. 131 5:53:26 1:26 GARCIA Mavi ESP LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10039854755

7. 212 5:53:27 1:27 AALERUD Katrine NOR UXM UNO-X MOBILITY 10015360134

8. 81 5:53:27 1:27 ROOIJAKKERS Pauliena NED FED FENIX-DECEUNINCK 10007969037

9. 71 5:53:30 1:30 LUDWIG Uttrup Cecilie DEN FST FDJ-SUEZ 10008683807

10. 11 5:53:31 1:31 LE COURT Kim MRI AGS AG INSURANCE - SOUDAL TEAM 10008866083

11. 127 5:53:37 1:37 REALINI Gaia ITA LTK LIDL - TREK 10030303689

12. 32 5:53:55 1:55 BRADBURY Neve Y AUS CSR CANYON - SRAM RACING 10087842271

13. 145 5:54:11 2:11 MEIJERING Mareille NED MOV MOVISTAR TEAM 10014200174

14. 115 5:54:20 2:20 SILVESTRI Debora ITA LKF LABORAL KUTXA - FUNDACION EUSKADI 10014963040

15. 21 5:54:23 2:23 TRINCA COLONEL Monica ITA BPK BEPINK - BONGIOANNI 10079161781

16. 13 5:54:25 2:25 DE SCHEPPER Lore Y BEL AGS AG INSURANCE - SOUDAL TEAM 10098767404

17. 42 5:54:28 2:28 ARZUFFI Alice Maria ITA WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM 10007816766

18. 56 5:54:34 2:34 NOSKOVA Nikola CZE COF COFIDIS WOMEN TEAM 10009335121

19. 136 5:54:49 2:49 WYLLIE Ella Y NZL LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10022042828

20. 183 5:55:07 3:07 DE VRIES Femke NED TVL TEAM VISMA - LEASE A BIKE 10082433816

21. 137 5:55:14 3:14 ZIGART Urska SLO LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10009892869

22. 135 5:55:22 3:22 SMULDERS Silke NED LAJ LIV-ALULA-JAYCO 10023137817

23. 147 5:55:24 3:24 STEELS Claire GBR MOV MOVISTAR TEAM 10018890429

24. 124 5:55:35 3:35 CHAPMAN Brodie AUS LTK LIDL - TREK 10010616834

25. 73 5:55:43 3:43 BROWN Grace AUS FST FDJ-SUEZ 10014329207

26. 112 5:55:50 3:50 OSTOLAZA Usoa ESP LKF LABORAL KUTXA - FUNDACION EUSKADI 10107247022

27. 41 5:56:00 4:00 KERBAOL Cedrine FRA WNT CERATIZIT - WNT PRO CYCLING TEAM 10067688095

28. 94 5:56:03 4:03 MALCOTTI Barbara ITA HPH HUMAN POWERED HEALTH 10029919329

29. 84 5:56:50 4:50 CANT Sanne BEL FED FENIX-DECEUNINCK 10003293940

30. 205 5:56:56 4:56 MAGNALDI Erica ITA UAD UAE TEAM ADQ 10048328010

Copyright © TBW
COMMENTI
Troppo bello il ciclismo femminile
9 luglio 2024 15:10 neve
Bella questa tappa, Giro incerto , sarà cosi fino alle ultime tre tappe, ieri ho visto una discussione sul team UAE donne, bè si una vittoria di tappa , ma condivido il dubbio di tutto, non sembra un gruppo di alto livello, oggi mi sembra la prima fuori dai trenta, come si può salvare e non contestare, ma scherziamo, classifica generale volata via subito, potranno vincere anche un'altra tappa , ma tutto è in discussione e le critiche sono piu che giuste.

Condivido in tutto
9 luglio 2024 15:21 rondine
Povera UAE
durata poco la felicità della vittoria della Consonni di ieri, poi se è vero come dicono vada via il prossimo anno è un bruttissimo segnale, sicuramente non per soldi, ma le nostre Italiane di grande spessore, Persico 5 al Tour e tutte le vittorie dov'è? Si sente di DS licenziati di atlto spessore, cosa succede ? Inutile fare gli struzzi

Ma chi fa lo struzzo
9 luglio 2024 18:40 JeanRobic
Ieri hanno vinto, oggi è mancata Erica Magnaldi che l'anno scorso arrivo in quinta posizione e sta mancando Silvia Persico che punta tutto sulle Olimpiadi. Se il roster non è di spessore qualitativo puoi prendere tutti i DS che vuoi e i preparatori, è una squadra che si sta costruendo e secondo me dal Devo Team arriverà qualche bella sorpresa.

Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Tadej POGACAR. 10. “Gna fà”, non ce la fa a regalar tappe. È un agonista e come tale si comporta. Non è qui per fare le pierre, è qui per vincere il Tour de France, a viso aperto. I saggi...


Ancora una volta UAE Development Team conquista una Top 5 e ancora una volta la velocista Sara Fiorin ha ottenuto un buon risultato. Dopo il terzo posto conquistato nella seconda tappa del Baloise Ladies Tour oggi è andata in scena...


In questo Tour de France non ce n'è per nessuno, anche sulle Alpi Marittime Tadej Pogacar (UAE) va a prendersi il suo trionfo vincendo l'ennesimo duello di questa edizione con Jonas Vingegaard (Visma Lease a Bike). A completare il podio della...


Dopo 17 anni è tornato il ciclismo dilettanti sul circuito collinare empolese di Corniola ed al termine di una gara selettiva con soli 23 arrivati sui 94 partenti, è stato il valdarnese di Incisa Matteo Regnanti ad aggiudicarsi il Gran...


La legge della salita è una sola: chi ha le gambe vince. E questa è anche la legge di Jarno Widar (Lotto Dstny Development) che a Champoluc si prende tappa e maglia gialla di leader. Il belga, già vincitore del...


Doppio colpo per Erazem Valjavec al Giro del Veneto juniores. Il figlio d'arte della Autozai Contri trionfa nell'arrivo in salita a Passo Croce d'Aune dove lo sloveno si scatena rifilando 40" ad Andrea Bessega (Borgo Molino Vigna Fiorita) e 43"...


Questa settimana Radiocorsa va in onda oggi, sabato 20 luglio, alle 18 su Raisport. Per celebrare due donne, due cicliste, che hanno fatto grande il movimento azzurro negli ultimi tempi. La piemontese Elisa Longo Borghini, con la sua vittoria al...


Era un pistard e con la maglia gialloblu della nazionale ucraina aveva partecipato a diverse edizioni dei campionati europei stabilendo anche dei record nazionali nel km da fermo e nella velocità a squadre. Andreyi Kutsenko aveva studiato all'università di Leopoli,...


Le lacrime e il lungo abbraccio con la moglie Trine: questa è l’immagine di Jonas Vingegaard dopo il traguardo a Isola 2000. Il danese che il Tour lo ha vinto già due volte, nella diciannovesima tappa si è arreso, ammettendo...


Qualcuno lo ha definito il nuovo Cannibale, perché non ha lasciato vittorie a nessuno. Lo sloveno domenica a Nizza salirà sul podio del vincitore e per lui questo sarà il terzo successo finale al Tour de France. «Quando Simon Yates,...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi