GP LIBERAZIONE CITTA’ DI CADONEGHE. TRA GLI ALLIEVI NICOLO’ MORO, ANNULLATA LA GARA JUNIORES

GIOVANI | 22/04/2024 | 07:55

Vittoria di squadra della Industrial Forniture Moro al “GP della Liberazione Città di Cadoneghe” categoria allievi. La squadra trevigiana vince con Nicolò Moro ma piazza anche Vendramin in seconda posizione e Martini in quarta, in uno sprint allungato del gruppo, lungo il rettilineo finale di Via Gramsci, nel centro di Mejaniga di Cadoneghe.


Dopo il successo dell’edizione del “rientro” dopo 15 anni, il grande ciclismo giovanile è ritornato a Cadoneghe anche quest’anno con il “GP della Liberazione-Città di Cadoneghe”, grande classica su strada che nell’albo d’oro ha visto vincitori atleti come Dino Zandegù, Endrio Leoni, Silvio Martinello, Alessandro Ballan.


Sotto l’impulso del GS Vigonza-Barbariga (che quest’anno festeggia 50 anni di attività), in collaborazione con SC Giulio Zanon di Cadoneghe e il patrocinio del Comune di Cadoneghe con il sindaco Marco Schiesaro e la giunta comunale, la corsa patavina ha accolto atleti ed addetti ai lavori da tutto il nord e centro Italia. Sono stati 145 gli allievi (15-16 anni) al via alle 9.30 sotto un sole primaverile e una temperatura fresca dopo i temporali dei giorni scorsi. Il circuito cittadino, pianeggiante ma tecnico, ha ridotto ogni possibilità di arrivo solitario, anche se, nel corso della gara ci hanno provato prima Mattia Piani (Pedale Manzanese), poi Giovanni Bergamasco (Infocars-Estemotor) e Cristian Dandrea (VC Borgo), all’ultimo giro Federico Occoffer (Vc Borgo) ma il vantaggio è sempre stato minimo e il gruppo, lanciato a forte velocità, ha sempre chiuso per favorire l’arrivo allo sprint. Volata che ha premiato l’Industrial Forniture Moro che vince con Nicolò Moro ma piazza anche Jacopo Vendramin in seconda posizione e Matteo Martini in quarta, con Luca Battistutta del Pedale Manzanese in terza posizione.

Vince il Campionato provinciale di Padova Marco Capuzzo, della ASD Ciclistica Monselice. Molto buona la risposta del pubblico che oltre alla gara ha potuto visitare una speciale mostra fotografica sul ciclismo locale e un’esposizione di alcune bici d’epoca, promossa da Giuseppe Bilato detto Billy. Presente anche l’ex campione del mondo e attuale CT della Nazionale Italiana Gravel e ciclocross Daniele Pontoni e il “meccanico dei Campioni” Enrico Pengo .

GARA JUNIORES ANNULLATA. Tempo decisamente diverso nel pomeriggio, quando il sole ha lasciato spazio a nuvole scure e forte vento. La partenza- con l’inno di Mameli suonato dall’Orchestra Brenta in sottofondo- è stata data alle 15. Qualche decina di minuti dopo, le condizioni meteo sono peggiorate. Per ragioni di sicurezza e di condizioni avverse, la gara juniores è stata inizialmente neutralizzata al km 27,200 in seguito ad una caduta (entrambe le ambulanze sono state impegnate nelle operazioni di soccorso). Dopo 55 minuti di neutralizzazione, a tutela dell’incolumità dei corridori visto il freddo e il perdurare della pioggia, si è deciso in accordo con giuria e direttori sportivi di annullare definitivamente la gara.

ORDINE D’ARRIVO GARA ALLIEVI

Iscritti 153, partenti 145

1. Nicolò Moro (Ind. Forniture Moro) km 56,4 in 1.19.01 media 42,826

2. Jacopo Vendramin (Ind. Forniture Moro) st

3. Luca Battistutta (GCD Pedale Manzanese)

4. Matteo Martini (Ind. Forniture Moro)

5. Matteo Rossetto (Borgo Molino –Vigna Fiorita)

6. Pietro Genovese (Borgo Molino- Vigna Fiorita)

7. Xavier Bordignon ( ASD Postumia 73 DL)

8. Marco Capuzzo (ASD Ciclistica Monselice)

9. Nicola Padovan (Gottardo Giochi Caneva)

10. Andrea Romano (UC Mirano)

 

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
TEAM DSM-FIRMECH POSTNL. 6. Partono con il botto, con la vittoria di tappa sulle calde e assolate strade di Rimini, messa a festa per il Tour, e che festa, che emozione, che bellezza di sublime bellezza. Bello giallo e incredulo...


Tre settimane dopo la storica partenza da Firenze, Il Tour de France 2024 ha vissuto oggi l’ultimo “capitolo”, una sfida contro il tempo tra il Principato di Monaco e Nizza di 33, 7 che ha incoronato Tadej Pogacar come re,...


Jarno Widar vince il Giro della Valle d’Aosta, sul traguardo di Cervinia la tappa va a Arias Torres (Uae). Widar si presenta ai duecento metri dall’arrivo con Dostiyev, vincitore della prima frazione e davvero l’uomo che meglio ha saputo resistere...


Una maglia importante in una prestigiosa vetrina internazionale per Under 23. Il Team Biesse Carrera brilla al Giro della Val d'Aosta, terminato oggi e dove il toscano Tommaso Dati (classe 2002) si è aggiudicato la classifica finale dei Traguardi volanti,...


Si è concluso oggi a Selve di Teolo, nel Padovano, il Giro del Veneto categoria juniores. La frazione conclusiva è stata conquistata allo sprint dall'azzurro Alessio Magagnotti, della Autozai Contri, che ha regolato Riccardo Fabbro (Industrial Forniture Moro C&G Capital)...


Un brindisi al Muro, che l’ha accolto trionfalmente il 25 maggio, nella penultima tappa dell’edizione numero 107 del Giro d’Italia. E, soprattutto, un brindisi a lui, che ha scelto Ca’ del Poggio per festeggiare – ieri, sabato 20 luglio -...


L’imbattibile Tadej Pogacar in fondo alla classifica di una corsa? Sembrerebbe impossibile, eppure c’è stato un tempo in cui le prendeva... e come se le prendeva. Una cosa che sembrerebbe incredibile, soprattutto oggi che si appresta a vincere il suo...


Un Tour storico come quello del 2024 si chiude con un'altra pagina di storia: per la prima volta in 111 edizioni, infatti, la Grande Boucle non si concluderà a Parigi. La capitale, che da giovedì ha cominciato ad accogliere gli...


Raffica di statistiche sulla ventesima tappa del Tour de France, redatte da Michele Merlino e dall'NTT Daily Stat. 6+5: POGACAR INFRANGE UNA NUOVA BARRIERA Con una 5a vittoria di tappa al Tour de France, dopo averne vinte 6 al Giro...


Una normale giornata di allenamento in quota - la Soudal Quick Step è in ritiro al Passo San Pellegrino con Julian Alaphilippe, Ayco Bastiaens, Gil Gelders, Antoine Huby, William Junior Lecerf, Paul Magnier, Tim Merlier, Pepijn Reinderink, Pieter Serry, Martin...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi