BFT BURZONI VO2. SI ALZA IL SIPARIO SULLA STAGIONE 2024

DONNE JUNIORES | 03/01/2024 | 07:47
di Comunicato Stampa

Avanti tra tradizione e novità, con passione, ambizioni e voglia di crescere. Si alza il sipario sulla stagione 2024 della Bft Burzoni VO2 Team Pink, sodalizio piacentino che continua la propria avventura nel ciclismo giovanile femminile a cui dedica il 100% degli sforzi economici e organizzativi.


Come nel 2023, la società presieduta da Gian Luca Andrina allestirà la formazione Donne Juniores (oltre ad avere una rete di collaborazioni per lo sviluppo del vivaio), guidata dai confermati direttori sportivi Stefano Peiretti e Vittorio Affaticati. A Capodanno, sfruttando la settimana di vacanze scolastiche, è scattato il tradizionale ritiro di Riotorto (Livorno), dove fino al 7 gennaio pedaleranno le "panterine", con una rosa 2024 che comprende undici ragazze.


LA SQUADRA - Ben otto sono le confermate dalla scorsa stagione e dunque pronte al secondo anno in categoria (classe 2006): le reggiane Linda Ferrari e Giorgia Tagliavini, le piemontesi Anita Baima e Marisol Dalla Pietà, la veneta Asia Sgaravato, la laziale Eleonora La Bella, l'abruzzese Francesca Sorgi e la toscana Letizia Tasciotti, quest'ultima impegnata solamente nel settore pista. Tre invece i volti nuovi, tutti al primo anno (classe 2007): il tris di new entry è composto dalla veneta Linda Sanarini, dalla toscana Maddalena Simeoni e dalla piemontese Camilla Bezzone.

IL PARERE DEI DS - «Il blocco di confermate - commenta il ds Stefano Peiretti - crea  una bella base di esperienza nelle gare, oltre a essere un punto di riferimento per le ragazze del primo anno arrivate nel nostro team. In questo primo lungo ritiro 2024 possiamo mettere le basi per questa stagione, amalgamare il gruppo e approfondire maggiormente le reali capacità delle ragazze. Chi affronterà il secondo anno si deve confrontare con un cambiamento fisico e mentale e mettersi nuovamente alla prova, mentre i primi anni sono da scoprire al di là del palmarès individuale, in quanto c'è il passaggio di categoria. In primis saranno le ragazze stesse a scoprirsi e noi essere bravi a capire le loro caratteristiche. Nel complesso, la rosa è molto competitiva a livello italiano, ma dovremo metterci del nostro affinché il gruppo sia il più affiatato possibile per trasferire già nelle prime competizioni il nostro alto potenziale». «Il nostro esordio - fa eco il collega Vittorio Affaticati - sarà il 10 marzo a Formigine, che precede di una settimana il debutto internazionale a Cittiglio. Parteciperemo al ricco calendario italiano e saremo al via anche in alcune gare a tappe all'estero tra Olanda (fine aprile), Francia (inizio maggio) e Spagna (fine luglio)».

IL PRESIDENTE - «Con orgoglio - le parole del presidente Gian Luca Andrina - teniamo alti i colori di Piacenza e dell'Emilia Romagna. L'accordo con il Team dsm firmenich è per noi un motivo di prestigio e questa collaborazione con una realtà World Tour è uno stimolo a migliorarsi sempre di più e ci responsabilizza a fare sempre meglio, sempre cercando di garantire affidabilità, serietà e professionalità a cui abbiamo sempre puntato in questi anni nel nostro settore. Ringrazio tutti gli sponsor, in particolare la Bft Burzoni che come nel 2023 sarà il main sponsor della formazione. Fare attività in Italia e all'estero comporta la necessità di risorse importanti, ma allo stesso tempo garantiamo a chi ci sostiene la possibilità di veicolare i loro marchi attraverso un team che in questi anni sta facendo bene nella propria missione»
 

Quindi conclude. «Quest'anno, la nostra gara di Gossolengo passerà da marzo a maggio (domenica 26) nell'ottica del cartellone di eventi aspettando il Tour de France a Piacenza. Stiamo pensando anche a una semitappa a cronometro sabato 25 per dar vita a una mini-challenge».

Copyright © TBW
COMMENTI
Hai dimenticato i tuoi dati, clicca qui.
Se non sei registrato clicca qui.
TBRADIO

00:00
00:00
Quando un essere umano arriva a spingere un 64, corona che in serata può tornare buona per servire la pizza a centrotavola, significa che quell'essere umano ha dentro una potenza spaventosa. Ganna più di tutti. La crono di Desenzano, piana...


Filippo GANNA. 10 e lode. Lacrime dolci singhiozzate con pudore. Parole spezzate dall’emozione di tornare a vincere sulle strade del Giro dopo tre anni. L’ultima corsa contro il tempo vinta dal gigante di Vignone era alla Vuelta: 5 settembre dell’anno...


Lacrime e commozione per Filippo Ganna, che al termine della cronometro di Desenzano sul Garda ha finalmente potuto festeggiare la sua vittoria alla corsa rosa. Nella prima cronometro a Perugia, il piemontese era arrivato secondo alle spalle di Pogacar, una...


Tadej Pogacar è soddisfatto della sua prova a cronometro e sapeva perfettamente che Ganna, su un tracciato piatto come quello di Desenzano sul Garda, sarebbe stato il super favorito per la vittoria.  «Sono molto felice di questo risultato, ma la...


E Filippo Ganna finalmente fa festa! Il campione italiano ha vinto la cronometro da Castiglione delle Stiviere a Desenzano del Garda: 35'02" il tempo di Top Ganna sui 31, 2 km del percorso, volati alla media di 53, 435 kmh....


Il norvegese Tord Gudmestad della Uno-X Mobility ha vinto in volata la Veenendaal Classic, disputata in Olanda sulla distanza di 171.8 km. Gudmestad ha preceduto nell’ordine Simon Dehairs della Alpecin-Deceuninck e Dylan Groenewegen del Team Jayco-AlUla. Ai poiedi del podio...


Sam Bennett, irlandese della Decathlon AG2R La Mondiale Team, ha vinto la quinta tappa della 4 Giorni di Dunkerque, la Arques - Cassel di 179.1 km. Per l’iorlandese, che ha preceduto Penhoet e Berfckmoes, si tratat del terzo successo in questa...


Freccia brittannica nella quinta tappa del Tour of Hellas, la Spercheiada - Chalkida di 196, 9 km: ad imporsi è stato infatti Dylan Hicks del Team Saint Piran che ha preceduto in una volata serratissima il polacco Rudyk e il...


Fallito un altro tentativo dei dirigenti Uae di convincere Pogacar a evitare rischi: dopo il colloquio, lo sloveno è sceso a colazione facendo le scale con lo skateboard. La Bora chiarisce che correre con attenzione quando c’è il vento è...


La Team SD Worx-Protime continua a dominare sulle strade della Vuelta a Burgos. la terza tappa - la Duero - Melgar de Fernamental di 122 km - si è conclusa con una volata che ha visto imporsi Lorena Wiebes che...


TBRADIO

-

00:00
00:00
VIDEO





DIGITAL EDITION
Prima Pagina Edizioni s.r.l. - Via Inama 7 - 20133 Milano - P.I. 11980460155




Editoriale Rapporti & Relazioni Gatti & Misfatti I Dubbi Scripta Manent Fisco così per Sport L'Ora del Pasto Le Storie del Figio ZEROSBATTI Capitani Coraggiosi